Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'strategia'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 7 results

  1. Prometeo88

    Strategia Iniziale

    Ciao a tutti. Vorrei mettere online il mio primo sito e da un po' di giorni sto cercando di trovare una qualche forma di strategia iniziale affinchè in futuro possa avere meno problemi possibili. Vi spiego. Ho creato un' applicazione per facebook, con chat e stò cercando di capire di quanta banda abbia bisogno, spazio ecc. ecc. Purtroppo ad oggi sò solo che (ma in futuro potrebbe cambiare): Ho bisogno di un database mysql per permettere lo scambio di messaggi Anche se per qualche motivo il database perdesse tutti i dati, non ci sarebbero problemi visto che non tengo traccia di chi usa l'applicazione Vengono scambiati solo messaggi testuali e niente immagini nè file Le uniche immagini, sono quelle del profilo di facebook dell'utente, e quelle di 'cornice' per il sito. Ma sono molto leggere. La grafica è al minimo. Prevedo (e spero xD) molti utenti contemporaneamente Per quanto riguarda il punto 2, penso che presto non sarà più valido perchè vorrei mettere una lista 'bloccati' Per il punto 4, le immagini sono richieste tramite https://graph.facebook.com/idutente/picture Il caricamento dei dati dell'immagine, occupa la banda di facebook o quella del mio sito? Il sito, per supportare la chat, fa circa una cinquantina di query al minuto (per utente) per aggiornare lo stato. Per far questo utilizzo jquery e quindi ci sono circa altrettante richieste al server al minuto. Ad ogni modo, non avendo a disposizione le informazioni sul traffico, e non avendo esperienze pregresse, pensavo di affittare per un mese (o più) dello spazio web su hostgator, giusto per farmi un'idea, e avere il tempo di cercare soluzioni alternative più consone al mio progetto. Il mio primo problema è: è molto difficile trasferire successivamente il dominio (che registrerei con hostgator) su un altro servizio di host? Posso farlo senza mandare offline il sito? Grazie a tutti per l'attenzione Buona giornata :D
  2. Ci saremmo aspettati un lancio forse più grandioso, piuttosto che una serie di prodotti, apparentemente non troppo legati, che vanno a soddisfare solo alcune delle esigenze del settore del cloud computing, almeno in Italia. Abbiamo parlato di OVH Cloud in altri articoli negli scorsi mesi, in attesa che la compagnia fornisse maggiori dettagli e soluzioni, ma ad oggi la sola novità è quella della disponibilità di una sezione di prodotti Cloud anche per i clienti italiani di OVH.it. Leggi DevCloud in Italia, quale strategia per la cloud di OVH?
  3. Dopo i segnali dei mesi scorsi, un nuovo data center di casa Google, in Oklahoma, sembra rendere evidenti gli effetti del calo di investimenti in questo settore da parte del gigante di Mountain View; la struttura, da 600 milioni di dollari, doveva essere conclusa per la fine del 2009, ma a giudicare dallo stato dei lavori, sembra più plausibile uno slittamento al 2010, in una data ancora non specificata. Il nuovo progetto di Google in Oklahoma. Dovrebbe essere pronto nel 2010 Leggi Google: un altro data center fermo, cambio di strategia o crisi?
  4. Giorni di fuoco per VMware, la compagnia è stata attaccata da numerosi articoli e bloggers che hanno commentato amaramente la decisione della compagnia di cambiare le proprie politiche nell'organizzazione del VMworld, uno degli eventi più seguiti a livello mondiale nel campo della virtualizzazione. Leggi VMware: un cambio di strategia per gli sponsors del VMworld solleva le polemiche
  5. A Settembre 2008 l'acquisizione di Qumranet e poi una serie di annunci relativi ai futuri progetti nel campo della virtualizzazione, ma nulla di davvero concreto. Oggi, Red Hat, finalmente decide di delineare una propria roadmap in questo settore, andando a mettere a frutto gli strumenti acquisiti da Qumranet. Leggi Red Hat chiarisce la propria strategia nella virtualizzazione
  6. ILPROFETA

    strategia

    ciao ragazzi, sto per realizzare un sito multilingua con joomla. Non ho intenzione di usare joomfish o altri mod per avere joomla multilingua ma vorrei direttamente avere 1 sito per ogni lingua. in modo di avere una completa traduzione in ogni suo aspetto e far vivere ogni lingua in maniera autonoma. Non so come strutturare il network, sono indeciso tra: Opzione 1) avere un sito madre (es. sito.com) dal quale partire il 3° livello per ogni lingua. (es. it.sito.com, de.sito.com, fr.sito.com, ecc... con shared hosting per ogni 3°livello oppure vps o server dedicato per il sito madre.) Opzione 2) avere direttamente tutti 2° livelli (es. sito.it sito.de sito.fr ecc.... con shared hosting per ogni dominio) Ci saranno sicuramente altre opzioni, voi cosa mi consigliate? avete altre idee? cosa è meglio per un serio discorso di SEO, marketing, ecc..? tenete in considerazione che non ci sono limiti alle lingue che nasceranno. grazie 1000
  7. Non solo Hyper-V è in dirittura d’arrivo, ma all’hypervisor si aggiunge un programma di validazione. Leggi la News
×