Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'sugli'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 8 results

  1. Uno

    Situazione PDO sugli hosting

    Come da titolo, come siamo messi con PDO sui comuni hosting? Sicuramente c'è installato e c'è sqlite almeno se l'hosting non ha ancora il php vecchio. Ma con altre estensioni come siamo messi? Almeno Mysql è abbastanza presente? In ogni caso un pò temo a sviluppare qualcosa che usa PDO se deve essere compatibile con più situazioni possibili, non mi stupirei che ci fosse qualcuno che ancora gira in php 4. C'è anche la soluzione ibrida, una classe wrapper che usa PDO se c'è e se c'è l'estensione giusta altrimenti usa mysqli e simili, per esempio ezsql lo fa... è necessario prevedere la doppia possibilità o con gli hosting siamo messi abbastanza bene da poterci permettere di usare direttamente e solo PDO?
  2. Adobe sbarca su iPhone e iPod Touch, e lo fa con Photoshop, il celebre software di fotoritocco. La versione per lo smarthphone di casa Apple si integra perfettamente con Photoshop.com, il servizio di Adobe che consente di usufruire di una serie di servizi direttamente online. Leggi Adobe porta Photoshop sugli iPhone
  3. Salve a tutti ragazzi, Questo è il mio primo messaggio e voglio anzitutto congratularmi per l'ottimo lavoro del forum :-) Allora, dato che sto per concludere alcuni siti (e in futuro ce ne saranno degli altri) e facendo un attimino i conti mi sono reso conto che mi conviene scegliere per gli Hosting esteri che offrono appunto la soluzione Unlimited. Avrei optato per HostGator del quale ho visto sempre buone recensioni (sto valutando anche BlueHost). Ma quelli che mi chiedo è: Ma davvero è possibile 'hostare' illimitati siti web? Con tanto di illimitati domini, spazio e traffico? Non avendo mai provato nulla del genere non posso sapere se c'è sotto qualcosa o è tutto così "bello" come sembra. A questo punto uno con la somma di 10$ al mese, potrebbe registrare anche 100-1000 domini? E' davvero possibile? C'è qualcuno che ha provato questo tipo di Hosting? Ripeto che i siti ne sono abbastanza, potrebbero arrivare anche ad una decina nei prossimi mesi (se mi sbrigo :-D) perciò una soluzione del genere mi farebbe molto comodo. Dato che se si prende tutto singolarmente, un servizio base tra dominio e hosting costa 20 euro l'anno. Chiedo scusa se l'argomento è stato già affrontato, in tal caso potete eliminare la discussione. Grazie e a presto :-)
  4. Si chiama Mobile Virtualization Platform (MVP) la nuova tecnologia che la società intende integrare nei dispositivi mobili. Già avviati i lavori con alcuni produttori di cellulari. Leggi la News
  5. http://www.freewebhostingtalk.com/index.php? (sito inglese interamente dedicato al free hosting d'oltreoceano ) http://www.webhostingtalk.com/ (a parte la sezione free che viene reindirizzata su freewebhostingtalk.com ; webhostingtalk è un forum dove si parla esclusivamente di servizi di hosting, server, reseller d'oltreceano ) http://hostingtalk.com/ (un'altro sito in inglese sull'hosting in generale sia esso free o pay) http://www.freewebspace.net/forums/ (freewebspace.net oltre ad avere un motore di ricerca per free hosting, contiene un forum simile a hostingtalk ed al nostro : non a caso si parla di free hosting , pay hosting ,servers etc, anch'esso in inglese) ----------------------------------------------------------- ho scritto questi brevi appunti perchè ognuno di noi possa averne beneficio
  6. salve a tutti ho un quesito che mi assilla da tempo. sappiamo che ogni computer collegato in rete ha un indirizzo ip e i dns svolgono la funzione di tradurre un indirizzo alfanumerico in un indirizzo ip. quindi, quando si visita un sito, per esempio google, i dns del nostro provider convertono google.it nel suo indirizzo ip e viene quindi lanciata la richiesta a quell'indirizzo ip. ecco il mio dubbio. come viaggia questa richiesta nella rete? ci sono milioni di computer connessi, la richiesta come fa a sapere qual è la strada esatta per arrivare alla locazione fisica di quell'indirizzo ip? oltre ai dns, ci sono dei server che "indirizzano i pacchetti"? spero di essermi spiegato :)
  7. salve a tutti... ormai vi sto tormentado in tutte le sezioni.... da quando ho preso il vps non vi lascio più in pace... però devo ammettere che mi piace parecchio poter gestire il mio server... anche se non sono capace a far nulla... la voglia di imparare è tanta..ed ho già iniziato a fare un po di modifiche, leggere manuali, cercare sul santo google...ricerca in questo forum (che è pieno di consigli )ecc... pero ora volevo chiedervi ancora un paio di cose.... il mio vps è cosi configurato CPU AuthenticAMD, AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 5200+ Versione psa v8.3.0_build83080131.20 os_CentOS 5 OS Linux 2.6.9-023stab046.2 #1 Mon Dec 10 14:50:57 MSK 2007 x86_64 HD 15GB ram totale vps 12gb PHP Version 5.1.6 Apache Version Apache/2.2.3 (CentOS) virtuozzo plesk 8.3.0 1) in un vps oltre al sistema operativo, cosa è importante tenere aggiornato costantemente?? 2) per centos, ho letto che si può utilizzare yum, il quale è molto comodo.... sinceramente non ho capito: -dove si prende? -come si installa? -come si usa? -cosa aggiornata con precisione? ho letto alcuni manuali su yum ma non ho capito molto..sarà anche per il mio inglese non tanto buono :-) se qualcuno cosi gentile ha voglia di elencarmi tutti i vari passatti e comandi da avviare vi sarei moooolo grato :cartello_lol: 3) all'interno del plesk ho visto un pulsate per l'aggiornamento.... io ho fatto aggiornare tutto...ma sinceramente non ho ben capito cosa aggiorna...secondo me aggiorna solo il plesk e i moduli installati su di esso....correggetemi se sbaglio... bè credo che per ora possa bastare....poi piano piano vi rompo ancora le scatole... ma per il momento mi posso accontentare di queste 3 belle risposte :-) grazie mille.....siete fantastici....se non era per questo forum adesso non saprei nemmeno quel 0.00001% :-)
  8. Ciao a tutti ragazzi. Colgo l'occasione per presentarmi, essendo appena entrato in questo forum. Mi scuso anche perche', come gia dice il titolo, ho letto che gia esiste un thread in merito agli SLA, ma non mi e' permesso risponderci, ed essendo arrivato qui proprio per approfondire l'argomento, mi sembrava d'uopo aprirne uno nuovo. (Spero mi comprendiate). Mi aspettavo infatti di trovare una discussione un po' piu' approfondita sugli SLA, nel senso che non credo si parli di SLA solo nel senso dell'UPTIME. Mi chiedevo infatti se esistono SLA piu' generali (ad esempio propri per la fornitura del servizio internet di un qualsiasi internet provider), ma SOPRATTUTTO, come sia possibile verificare il rispetto di tale "agreement" con il provider. ESEMPIO: l'SLA, dove garantito, dice che si deve avere un UPTIME del 99,8% in un anno(suppongo). Io come faccio a verificare tale percentuale (voi direte, conti quanti giorni sta su il tuo sito in un anno...ammesso e non concesso che io o chi per me, osservi il sito per 24 ore per tutto l'anno)? Va bene, supponiamo che si possa controllare tale percentuale....come si dimostra che in quel dato giorno il sito era giu ed e' stato giu per x ore e/o y giorni? Se poi invece si parlasse di "errori in trasmissione" e/o "velocita' garantite" (come specificato dall' AGCOM in materia di SLA), questi come possono essere "misurati" o controllati. Vi ringrazio e mi scuso se l'ultima parte esula un po' dal web hosting...ma credo possa essere comunque essere interessante a chi interessano gli SLA. Gianluca.
×