Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'sulla'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 30 results

  1. vi copio incolo per cc avevo promesso al joomlahost che se cancellavano il post dal loro forum lo avrei postato su altri eccolo ................................. S.re Joomlaceo Vi avevo ripetutivamente chiesto in base alla legge sulla privacy di cancellare tutti i miei dati e di non ricevere nulla da parte vs. mail del genere mandatele a chi non vi conosce ancora chi vi conesce vi evita!!!!!!!!!!!! ....................... Gentile Utente, da una verifica ci risulta che tu ti sia registrato su www.joomlahost.it, ma fino ad oggi non hai ancora acquistato uno dei nostri prodotti. Ti ricordiamo che con soli 59 euro +i.v.a./anno e' possibile avere un proprio dominio del tipo www.nome.it/com/net/org/info/biz/eu dove poter installare Joomla! Inoltre consoli 5 euro in piu' potrai avere Joomla versione 1.0 o 1.5 automaticamente installato sul dominio. Cosa aspetti? Acquistare e' facile basta collegarsi su www.joomlahost.it eseguire il login nell'area clienti e cliccare su "Hosting Joomla" Per informazioni di tipo commerciale siamo disponibili all'indirizzo info@joomlahost.it Customer Care Joomlahost.it ............... Come comunicatto in data 24/3/08 Pertanto con la presente confermiamo la didetta del contratto e vi preghiamo di provvedere al più presto a disabilitare e cancellare in base alla legge sulla privacy tutto ciò che ci riguarda ivi inclusi accessi ai server e ftp. Da tale data nulla vi è più dovuto Un eventaule altra sua risposta negativa alla mia richiesta mi vedrà costretto ad inviare la presente in cc E-mail: garante@garanteprivacy.it. ........................ pertanto come potete vedere dalla mail che vi ho inviato oggi cio è stato fatto! la presente mail è tata recapitata per cc garante@garanteprivacy.it. Nota : se questo post sarà cancellato lo postero altrimenti su tutti gli altri forum !!!!!!! ..................
  2. Cedo portale informativo sulla sardegna SARDINIA NOSTRA - Tutto sul turismo in Sardegna. perfettamente indicizzato su google pg3 completo di svariate sezioni e con collegamento a db sql il tutto comprensivo di dominio attualmente residente su Aruba. Per info contatti al 346.3789220
  3. Ciao a tutti, siete un bellissimo forum, per questo ho pensato che siete le persone più adatte a rispondere a dei dubbi che mi attanagliano per moltissimo tempo. Prima di tutto, cosa significa avere una banda passante garantita di 100 mbit? Significa che io se ho un sito dove gli utenti possono caricare/scaricare video/foto e quant'altro possono "soddisfarne" solo un TOT? Mi potete chiarire bene? La seconda cosa riguarda Amazon Web Services. Avevo preso in considerazione l'idea di utilizzarlo, mettendo da parte i soliti hosting. Potete darmi delle dritte basilari su AWS? Serve EC2 e S3? Come lo si configura? Grazie mille.
  4. Come può una compagnia che da sempre opera nel mercato overselling riposizionarsi nel mercato con un prodotto cloud, per definizione un prodotto che dovrebbe essere ben distante dall'overselling. La possibilità c'è, ma solitamente è controproducente per via del target di clienti di queste grandi compagnie: Site5, uno degli shared hosting provider più grandi del mondo, ha appena lanciato una nuova offerta di cloud hosting, con canoni tutt'altro che bassi e soprattutto risorse molto inferiori a quelle che solitamente vengono proposte nei piani di shared hosting. Leggi Site5 entra nel mondo del cloud hosting, almeno sulla carta
  5. Non si può non criticare il parere di un CEO importante come Eric Schmidt nei confronti di una sentenza che ha fatto molto discutere, per questo l'articolo del Financial Times ha fatto il giro del mondo in davvero pochissime ore, tuttavia la cattiva notizia è che il Corriere ha voluto dedicare alla vicenda una intervista al PM che ha seguito il processore. leggi tutto Leggi il resto di Google sulla graticola, dal Financial Times al Corriere sul blog di HostingTalk.it
  6. Salve a tutti, è la mia prima discussione qui sul Forum e volevo avere qualche consiglio sulla scelta di un Hosting o eventualmente Server Dedicato. Cercherò di fornirvi quante più info possibili per capire quale soluzione potrebbe essere quella giusta. Il sito di cui parlo è un Sito di Informazione e di Attualità incluso in Google News, attualmente registra ogni giorno 4-5 mila visite. Come contenuti la maggior parte degli articoli pubblicati contiene testo e foto in alcuni casi qualche video da YouTube o altri servizi di VideoSharing. Al momento il sito è Hostato su Netsons in particolare su un Hosting SemiDedicato Professional che pago 5 € al mese, fino a qualche giorno fa sul sito erano visibili le caratterisitche HardWare ma ora non ci sono più. Diciamo che non ho grossi problemi, però dato che il sito è presente in Google News spesso capita che si cono dei picchi di visite come 1000 visite in meno di ora e con circa 200/300 visitatori online contemporaneamente. In questi casi il sito risulta molto lento ed in alcuni casi risulta anche irragiungibile. Voi cosa mi consigliate per avere il sito performante anche durante questi pucchi di visite ??? Avrei voluto fornirvi alcuni dati relativi all'HardWare ma purtroppo li hanno rimossi dal sito e non li ricordo... Grazie in anticipo per le eventuali risposte.
  7. Durante gli interventi di manutenzione periodica sui server, ci si trova molto spesso a seguire uno schema collaudato,basato su alcuni punti principali : - verifica servizi e processi attivi - verifica valori ram - verifica carico medio - verifica connessioni di rete attive - verifica spazio su disco e quote utente (se presenti) - verifica log - verifica coda email (se mail server) - controllo malware con rkhunter e chkrootkit verifica servizi e processi attivi Consiste nell'accertarsi che i servizi presenti sul server siano correttamente funzionanti e attivi. Comandi principali : ps top verifica valori ram I valori della ram,che devono essere adeguati alla quantità ed al tipo di demoni attivi sul sistema,devono essere monitorati per assicurarsi che non si verifichino saturazioni della memoria con conseguente perdita di servizio. Comandi principali : free vmstat verifica carico medio I valori di carico medio del sistema sono dei parametri fondamentali per capire se ci si trova di fronte a qualcosa di anomalo,valori che verrano analizzati per prevenire eventuali colli di bottiglia. Comandi principali : uptime w verifica connessioni di rete attive La visualizzazione delle connessioni di rete attive sul sistema permette di individuare possibili pericoli,come ad esempio i SYN flood.Un alto numero di connessioni con flag SYN_RECVD è un evidente sintomo dell'inizio di un attacco di tipo SYN flood. Comandi principali : netstat ss verifica spazio su disco e quote utente Monitoraggio della quantità di spazio su disco e di eventuali quote utente. Comandi principali : df du repquota
  8. Nota di Uno, ho splittato il discorso da qui http://www.hostingtalk.it/forum/pannelli-di-controllo-e-hosting-software/13574-spunti-sulla-manutenzione-periodica-dei-server-da-grande-faccio-il-sistemista.html Concordo con Leo, ma, una nota su tutte queste liste di comandi. A cosa servono? Se sei un sistemista li conosci da quando avevi il pannolino. Se non lo sei e non li conosci non ha senso impararli da una lista. Giusto?
  9. Salve a tutti. Innanzitutto mi complimento per il vostro forum. Non capisco un h di hosting, infatti vi chiedo aiuto... La mia domanda è: - Devo aprire un weblog e vorrei trovare un servizio che mi garantisca dominio e che riesca a gestire 10000 visitatori quotidiani. Un servizio affidabile, serio, che non mi crei problemi ( ho avuto problemi con tophost.. il mio sito, infatti, [http:// http://www.lagazzettadelgeek.net/] a volte non è raggiungibile..] Quindi vorrei cambiare e comprare un servizio di dominio+ hosting a un prezzo di massimo 25/30 euro+ iva l'ann, un servizio conosciuto ed affidabile. Scusate se vi "ASSILLO" ma vi ricordo che mi serve un hosting che riesce a gestire 10000 visitatori. Insomma un hosting che abbia banda buona e traffico buono... Saluti a tutti. Grazie di cuore in anticipo
  10. SingleHOP, compagnia americana molto attiva nel mercato con la vendita di soluzioni dedicate, ha annunciato nella giornata di ieri un nuovo programma, denominato Tandem, dedicato alla rivendita delle proprie soluzioni dedicate. Tandem prevede l'utilizzo di una piattaforma whitelabel, all'interno della quale i rivenditori possono avere un controllo totale sui prezzi, gestione e pubblicizzazione delle macchine che rivendono ai propri clienti. Leggi SingleHOP lancia Tandem: focus sulla rivendita white label di server dedicati
  11. Abbiamo aperto la settimana con la notizia della perdita dei dati dei dispositivi Sidekick, venduti da T-Mobile, e operati nella gestione del servizio, da Danger, controllata di Microsoft. La vicenda ha sollevato decine di discussioni in rete, dalla bontà dei servizi di cloud computing, alla serietà di aziende come Microsoft, che dovrebbero essere le prime a garantire servizi impeccabili. Leggi Microsoft: i dati di Sidekick recuperati, ma ancora poca chiarezza sulla vicenda
  12. Il cloud computing è la tecnologia emergente, sono molti i motivi per cui utilizzare un ambiente cloud per lo storage dei dati, ma lo svantaggio maggiore, quello responsabile della mancata adozione da parte di molte aziende, è la dipendenza dalla connettività per l'utilizzo di questa tecnologia: collegamenti lenti fanno si che l'uso di ambienti cloud sia praticamente inutile, con lunghi tempi di trasferimento in upload e download sulla infrastruttura di cloud computing. Leggi Amazon utilizzerà un nuovo protocollo per trasferimenti più veloci sulla cloud
  13. Come sarà ben intuibile da quanto scriverò è la prima volta che acquisto un servizio di hosting annuale. Volevo prendere dello spazio da aruba.it ma sono rimasta fortemente traumatizzata dall'aver visto che cosa si può vedere tramite l'uso di un whois dei dati personali di chi gestisce il sito cosa che in siti hostati su altri servizi che hanno la possibilità di usare uno shield non avviene. Sì ho visto che è possibile mostrare solo i propri nome e cognome il problema è che dal momento che nel sito sarebbe ospitata una community vorrei evitare di trovarmi molestatori sotto casa e nascondere i miei dati sensibili da possibili malintenzionati. Ora, quello che mi servirebbe sarebbe un servizio di hosting con server in italia (perchè è più veloce da quanto ho letto) che dia la possibilità di proteggere il proprio dominio... ho trovato questo, Home - Shellrent - Web Hosting e Registrazione domini con spazio e banda illimitati , vorrei sapere se qualcuno l'ha provato e com'è confrontato ad aruba che so che per quello che serve a me è ottimo ^^. Potete consigliarmi qualche altra valida alternativa (mi serve un DB mysql di 300mb)? Altra domanda... se io decidessi di hostare su Aruba il mio sito posso spostare il solo dominio su un altro sito che fornisce il servizio di Shield oppure devo spostare l'intero sito? Se è possibile, subisco rallentamenti nel servizio? Ringrazio sin d'ora le anime pie che mi risponderanno ^-^
  14. Dopo l'annuncio di alcuni mesi fa, ora la compagnia ha annunciato al disponibilità di numerosi software targati IBM all'interno del proprio servizio di cloud computing, tutti disponibili da subito all'interno del servizio EC2 e attivabili sempre con il modello di pagamento pay per use. Leggi Le applicazioni di IBM arrivano sulla cloud di Amazon
  15. Circa un mese fa il lancio della soluzione di casa Cisco, denominata Unified Computing, ma i dettagli su questa soluzione sono stati pochi fino ad oggi: si sapeva che Cisco aveva grandi nomi alle spalle, tra cui VMware ed EMC, ma poco o nulla sull'hardware e sulle funzionalità del nuovo sistema. Si tratta di una soluzione blade, e i pochi dettagli che sono emersi giungono proprio dalla blogosfera. Leggi Cisco rivela qualche dettaglio sulla soluzione Unified Computing
  16. In questi giorni stiamo conducendo una interessante intervista con una nuova soluzione software dedicata alle aziende e agli hosting provider che consente di creare ambienti di cloud computing facilmente, con la possibilità di utilizzare anche semplici nodi hardware al posto di costoso hardware dedicato a questo scopo. Non è una soluzione italiana, ma tra i mercati a cui è destinata (sarà presentata ad HostingCon) c'è anche l'Italia e l'Europa più in generale, mercato meno attratto, apparentemente dal fenomeno del cloud computing. leggi tutto Leggi il resto di Primi sulla cloud, anche in Italia? sul blog di HostingTalk.it
  17. Da poco abbiamo parlato di Cisco e della volontà della compagnia di entrare nel settore dell'hardware server con una propria soluzione, a metà tra hardware e software, secondo quanto dichiarato anche dalla stessa compagnia si tratterà infatti di un prodotto orientato alla virtualizzazione, e fornito di software necessario direttamente da Cisco. Leggi Nuove indiscrezioni sulla soluzione hardware di Cisco, il lancio il prossimo mese
  18. Finalmente anche un blog influente come Pingdom dedica un post "serio" all'argomento hosting, cercando di portare alla mente dei lettori quali sono i miti da sfatare nel mondo hosting, mi verrebbe da dire che loro, negli USA, ne hanno più bisogno che noi in Italia, ma a giudicare dalle richieste che vedo su HostingTalk.it ogni tanto, l'illimitato e l'affidabilità a 30 euro annui vanno ancora molto di moda. leggi tutto Leggi il resto di Anche Pingdom decide di tornare sulla retta via, 6 cose da sapere sul webhosting sul blog di HostingTalk.it
  19. Sul servizio di cloud computing di Amazon in pochi avrebbero scommesso così tanto quando nel 2006 la compagnia avvio il servizio in beta, eppure sembra che il successo per questa piattaforma non sia destinato a dissolversi in breve tempo, tanto nuovi annunci ricorrono ormai mensilmente. Leggi Sulla cloud di Amazon arriva anche IBM, nuovi sviluppi per EC2
  20. Sto effettuando un sondaggio su alcuni aspetti della virtualizzazione. Potete liberamente partecipare, non è necessaria nessuna registrazione o indirizzo di posta elettronica. In più è possibile vedere i dati parziali di coloro che hanno votato. http://www.valent-blog.eu/2008/12/15/sondaggio-sulla-virtualizzazione/ Grazie per l'attenzione. Valent
  21. Via libera dell'Autorità garante delle comunicazioni agli impegni presentati dal carrier sulle condizioni di accesso alla sua infrastruttura NGN da parte dei concorrenti. Leggi la News
  22. Numerose novità in casa Amazon per i suoi servizi web: ora EC2 permette di lavorare anche con Windows Server e SQL Server, è stato introdotto uno SLA di servizio, e sono pronte diverse novità come load balancing, cloud monitoring e una nuova console di gestione per i servizi. Amazon continua a sviluppare uno dei prodotti più innovativi e osservati attualmente sul mercato dei servizi. Leggi la News
  23. Dean Jeffrey, Google Fellow, in occasione della conferenza Google I/O ha esposto alcuni punti chiave del sistema Google, delle difficoltà che, a livello hardware, sperimenta come altre compagnie e del lavoro degli ingegneri atto a "saltare" il livello hardware per risolvere tutto a livello software. Tre i software che consentono oggi alla compagnia di gestire migliaia di macchine sparse nei suoi datacenter. Leggi la News
  24. ciao a tutti vi presento il mio sito,è una web community della provincia di aranto con forum phpbb3 http://onlytaranto.com che ve ne pare?:emoticons_dent2020:
  25. Sun cerca di scalare la piramide e raggiungere VMware nel mercato della virtualizzazione. Il nuovo Ops Center, sulla carta, ha tutte le caratteristiche sufficienti per imporsi come vera e propria soluzione professionale di alto livello. Leggi la News
×