Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'trasferimento dominio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 4 results

  1. Ciao, avrei bisogno di alcuni consigli per il trasferimento corretto di un sito perchè non so bene come fare per non perdere tutto. Ho controllato vari post sul forum, ma non sono sicura di essere pronta per il trasferimento anche perchè ho proprio dubbi su quale sia la strategia migliore per farlo. Vi spiego qual è la situazione, magari mi sapete indicare la strada giusta. Ho un sito che si chiama "pippo.it" hostato su tophost e vorrei trasferirlo su netsons perchè devo caricare un e-commerce non supportato da tophost. ora, dal momento che, a quanto ho letto, trasferire un dominio non è mai una cosa indolore e i tempi potrebbero essere stretti e se non faccio un buon back up, potrei perdere il mio lavoro allora ho traferito su netsons un altro mio dominio "pluto.eu". La mia idea era di 1. trasferire pluto.eu da tophost a netsons 2. backuppare pippo.it hostato su tophost e provare a caricarlo su pluto.eu per vedere se funziona (ma non so come fare) 3. se funziona tutto correttamente, trasferire pippo.it da tophost a netsons e caricare il backup di pippo.it fatto su tophost direttamente sul nuovo pippo.it trasferito su netsons (ma in questo backup suppongo di dover modificare qualcosa... ma cosa??) Volevo chiedervi 3 cose: 1. se il procedimento che ho in testa e che ho descritto sopra ha un senso oppure se c'è una strada più facile e più logica 2. sul punto 2 dell' elenco sopra ho grossi problemi perchè è la prima volta che lo faccio e in più dovrei spostarlo su un dominio diverso sia per nome che per estensione (***help, please!!!!***) 3. anche sul punto 3 dell' elenco sopra... ogni consiglio è ben accetto Mi aiutereste, please? Grazie :)
  2. Buongiorno, Vi scrivo per chiedere un aiuto nella corretta configurazione dei DNS per completare il trasferimento di un dominio da Tophost a SiteGround. Premetto che sono abbastanza (=parecchio) ignorante a livello tecnico e per questo ho voluto affidarmi ad un servizio che si occupasse del trasferimento, cosa che è stata fatta nel giro di un paio d'ore. Adesso io devo solo modificare i Name Server, il problema è che Tophost non consente di effettuare questa modifica. Posso modificare tutti i record tranne i NS. L'assistenza di Siteground mi ha consigliato di modificare il record A inserendo l'IP che mi hanno dato, quindi dal cPanel di Tophost sono andata nella sezione dedicata ai DNS, ho aggiunto un nuovo record A mettendoci il nuovo IP, ma a questo punto non so cosa fare con gli altri record. Devo modificarli? Devo eliminarli? Il record CNAME associato il mio domain name lo devo tenere/modificare/eliminare? Per favore non linkatemi pagine del servizio supporto di Tophost perché ho cercato ovunque nel loro sito e non è spiegato niente. Ho anche provato a contattare la loro assistenza e mi hanno sostanzialmente risposto "arrangiati".
  3. Buonasera a tutti, scrivo per la prima volta in questo forum e spero possiate darmi una dritta! :) Devo creare un nuovo sito in wordpress su un nuovo hosting effettuando il collegamento ad dominio già esistente. Il problema è che mi è stato chiesto di tenere l’hosting e il dominio già esistenti attivi fino quasi al momento del cambio e magari di poter vedere gli sviluppi del sito online. Al momento ho considerato 3 opzioni: 1) creo il sito sul nuovo hosting con un nuovo dominio (es .net) e a lavoro finito effettuo il passaggio di dominio (come rendo il dominio .com il principale?); 2) creo il sito sul nuovo hosting senza dominio (si può con wordpress? come può essere visualizzato dal cliente?) e a lavoro finito associo il dominio; 3) creo il sito in una sottocartella sul mio hosting personale, e a fine lavoro acquisto il nuovo hosting e trasferisco il dominio spostando tutto lì manualmente o con plugin. Una di queste opzioni è valida? Voi come procedereste? Grazie di cuore in anticipo.
  4. Ho provato il servizio di Hosting condiviso offerto da Webperte per circa 3 anni, sin da subito sono iniziati i problemi di lentezza con Joomla, nonostante avessi acquistato il pacchetto dedicato proprio a tale CMS e non avessi installato praticamente nessuna estensione o pligin aggiuntivo. Comunque il problema tecnico imputabile a loro, anche se in maniera non rapida, successivamente è stato parzialmente risolto. Ultimamente c’erano dei problemi temporanei e di breve durata con il Database MySql e, visto che non offrono un server smtp, e che nel frattempo ho trovato un servizio di hosting condiviso o mio avviso migliore, ho deciso di trasferire il dominio....e quì sono iniziati i problemi. Invio tramite Ticket la richiesta per avere l’authcode, mi rispondono abbastanza celermente indicandomi solo l’authcode senza nemmeno un salve, ma vabbè, nemmeno io sono uno molto socievol, o forse è semplicemente una risposta automatizzata. Avvio la procedura di trasferimento presso il nuovo provider e appena la procedura ha inizio ed il dominio va nello stato di PendingTransfer, il sito va subito offline, mi accorgo che probabilmente hanno immediatamente tagliato la zona DSN…. viewdns.info riporta un laconico: “Sorry, I couldn’t seem to find that domain. Perhaps you entered an invalid domain name? Please check the spelling and try again later.” Contatto il nuovo provider e mi confermano che il problema dipende da WebPerte (in effetti avevo fatto il nuovo ordine solo da 10/15 minuti ed avevo appena confermato la volontà di trasferire il dominio cliccando sul classico link che arriva via mail all'Admin-c). Quindi ricontatto Webperte chiedendo che il tutto venisse ripristinato sino a trasferimento concluso, ricordando che il dominio è pagato ancora per altri 12 giorni… nessuna risposta, il sito è sempre offline e perdo tutta la posta entrante. Dopo 2 giorni rimando un ulteriore ticket con alta priorità e l’esito è il medesimo, vengo completamente ignorato. In definitiva sono 5 giorni che il sito è offline, non posso ricevere la posta e non si degnano di darmi nemmeno una risposta, che è la cosa che sinceramente mi da più fastidio. Quindi se volete un mio parere, come Hosting condiviso è un servizio senza infamia e senza lode, con prestazioni e servizi spesso al disotto dei concorrenti (sovraccarico DB MySql, assistenza che non rispnde e mancanza di server smtp). Ma quello che mi da più fastidio è che attuino quelle che, non rispondendo ai ticket di assistenza, sembrano delle ripicche nei confronti dei clienti che per un motivo o per l’altro decidono legittimamente di andarsene…e per cosa? Solo per creare al cliente che se ne va 5 giorni di disagio? Mah. Ho trasferito anche altri domini in passato e non sono mai stati 5 giorni offline.
×