Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'tutta'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 12 results

  1. Si torna a parlare di banda e di quanto la gestione del peering sia un aspetto critico per il corretto funzionamento della rete e soprattutto per far si che gli utenti continuino a usufruire dei servizi senza alcuna difficoltà nel loro accesso. leggi tutto Leggi Level3: è tutta una questione di banda
  2. In questo momento pare che tutti i server di Aruba siano down, compreso quello che ospita il loro sito aziendale. :19: Confermate?
  3. Mentre Apple e Google parlano di HTML 5 come di un prodotto pronto per essere usato in tutte le pagine Web della rete, dietro le quinte, tra le file di chi si occupa della introduzione e standardizzazione delle nuove funzionalità, si respira a tratti un'aria molto pesante, con numerosi ostacoli che rendono HTML 5 un prodotto ancora in fase beta, per non dire alpha, nonostante le sua ottime caratteristiche. Leggi La strada verso HTML5 non è tutta in discesa, difficoltà nella starndardizzazione
  4. Visualizza l'offerta completa di dettagli e costi Il pacchetto definitivo: Pro L perfetto per web agencies, web designer e per tutte le aziende che lavorano con internet. Pro L comprende spazio web, banda e affidabilità tali dal renderlo perfetto per siti di e-commerce e applicazioni web di importanza critica. Pro-L è un pacchetto professionale di alto profilo e, grazie alla nostra assistenza tecnica disponibile 24 ore su 24, è la soluzione più adatta per tutti i tuoi servizi internet. Questi i servizi supportati: Php 5.2.9, Java, Ruby on Rails, Flash/Coldfusion, Perl, Python, .Net/Asp
  5. Smartwork e Ubuntu. IBM e Canonical, rispettivamente le aziende dietro questi due nomi, proprio nella giornata di lancio di Windows 7 hanno comunicato la volontà di offrire alle aziende USA una nuova piattaforma, con alla base del sistema Ubuntu come SO e Smartwork, progetto inizialmente destinato ai paesi in via di sviluppo, come suite per la produttività. Leggi IBM e Canonical, la soluzione alternativa a Windows 7, tutta dedicata alle imprese
  6. Visualizza l'offerta completa di dettagli e costi L'offerta Intel Dedicated Premium rappresenta la nostra offerta Medium Level con processore Intel Core 2 Duo E7300, 2 Gbytes di RAM e un Hard Disk da 250 Gbytes. Tale piano è adatto ai clienti che necessitano di hostare più siti web, come le web-agency, e che necessitano quindi di maggiori risorse hardware. Il servizio viene fornito con uno SLA Power & Network Uptime del 99,9%.
  7. Ciao ragazzi , ho un grosso problema , ho una pagina web che ha uno scroll orizzontale e devo riuscire a stampare tutta la pagina insieme , non soltanto ciò che si vede a video , ovviamente se dovesse servire ho una stampante a3 , l'importante è che ottenga un unica file di stampa / pdf . La piattaforma di utilizzo è Windows con tutti i vari browser possibili , cosa mi consigliate? Grazie mille!!:approved:
  8. usu

    censura tutta italiana

    Sembra che i vari ISP italiani abbiano bloccato a livello di routing thepiratebay.org C:\Users\Andrea>tracert thepiratebay.org Tracing route to thepiratebay.org [83.140.176.146] over a maximum of 30 hops: 1 1 ms 1 ms <1 ms 192.168.1.1 2 10 ms 10 ms 10 ms 151.23.224.0 3 82 ms 10 ms 10 ms 10.0.31.1 4 10 ms 10 ms 10 ms 151.6.250.66 5 10 ms 10 ms 10 ms 151.6.7.118 6 27 ms 14 ms 13 ms 151.6.7.93 7 14 ms 14 ms 14 ms 151.6.195.28 8 * * * Request timed out. 9 * * * Request timed out. 10 * * * Request timed out. 11 * * * Request timed out. 12 * * * Request timed out. 13 * * * Request timed out. 14 * * * Request timed out. 15 * * * Request timed out. 16 * * * Request timed out. 17 * * * Request timed out. 18 * * * Request timed out. 19 * * * Request timed out. 20 * * * Request timed out. 21 * * * Request timed out. 22 * * * Request timed out. 23 * * * Request timed out. 24 * * * Request timed out. 25 * * * Request timed out. 26 * * * Request timed out. 27 * * * Request timed out. 28 * * * Request timed out. 29 * * * Request timed out. 30 * * * Request timed out. Trace complete. A voi va? E' assurda sta cosa.
  9. In rete si sono visti i primi segni di un fenomeno ancora sconosciuto, la prima botnet composta non da PC, ma da sistemi Mac, una Mac botnet che è stata ripresa da tutte le testate del mondo e che ora sta facendo discutere la rete. All'inizio del 2009 era stato trovato un trojan all'interno di alcune versioni pirata di Adobe CS 4 e iWork, diffuse attraverso la rete torrent e attraverso decine di siti warez. Sembra che la causa scatenante della botnet siano proprio questi trojan, infiltratisi nei mac degli utenti e ora pronti a rispondere ai comandi per generare attacchi DDoS di ingente portata. Leggi La prima Mac-botnet al mondo, tutta colpa di un trojan
  10. Oggi un utente aveva problemi di invio posta (poi ho scoperto che non era impostato bene outlook :emoticons_dent2020:) e mentre facevo controlli, cascando dalle nuvole, mi vedo messo l'IP in una black list, solo in una http://www.spamcannibal.org Vado a vedere bene li sul sito, inserisco l'IP direttamente sul Look up del loro db e mi esce: Click for WhoisIP: XX.XX.XX.XX XX XX.XX.XX.XX.static.XX-XX.XX "nazione" see XX.XX.XX.XX dove l'IP in rosso non è del mio server ma ha in comune le prime tre cifre con due miei IP che sono entrambi in black list ed uno è assegnato ad una vps che non ha neanche il server mail assegnato. In ogni caso ho dato una controllata e non ci sono cose strane sul mio server. Ora non mi interessa perchè tanto sto cambiando server e di conseguenza tutti gli IP.. ma si può dico io? Se una lista inizia a mettere in black tutti gli IP vicini ad uno che spamma nel giro di 6 mesi non c'è quasi più un server che può mandare mail, a meno che uno non si prende tutta una classe (pulita) di Ip per uso proprio... Per fortuna le mail arrivano ancora (anche se ho notato che Yahoo mi sta iniziando a contrassegnare come [bulk]) ma se non cambiavo server dovevo sbattermi per farmi togliere dalla lista.
  11. ciao ragazzi, mi trovo a gestire via ssh un web server con Fedora installato ho guardato il grafico MRTG e mi evidenzia che da diverse ore ho la CPU sempre oltre i 97% con il comando top vedo che chi mi sta consumando tutta la CPU è qmail in coda ho solo una ventina di email, mi è gia successo ieri e ieri l'altro... poi si sblocca e torna normale... come antivirus c'è drweb 8177 qmaild 25 0 3596 1348 1136 R 13.3 0.1 0:08.82 qmail-smtpd 8242 qmaild 25 0 3560 1348 1136 R 13.3 0.1 0:04.49 qmail-smtpd 8264 qmaild 25 0 5016 1348 1136 R 13.0 0.1 0:03.19 qmail-smtpd 7905 qmaild 25 0 3972 1348 1136 R 12.6 0.1 0:23.11 qmail-smtpd sapete darmi delle dritte su come individuare e risolvere il problema grazie
  12. Chiunque sia possessore di una linea ADSL qui in Italia si sarà reso conto che ultimamente la connessione è molto altalenante, con problemi di raggiungiblità di siti web e addirittura disconnessioni continue. Interessante notare come la colpa sia stata girata su malware informatici. Leggi la News
×