Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'usare'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 22 results

  1. Salve, Sono un felice utente di un virtual server su cui attualmente faccio girare più applicazioni. Per rendere la cosa più "performante" vorrei spostare sito e forum che insieme fanno un 150-200 visite uniche al giorno in uno shared server che non costi molto, che abbia PHP5 e Mysql e che abbia formule di pagamento annuali. Ora il mio terrore è di combinare casini con il dominio io vorrei fare una cosa del genere: app1.sito.com -> Hosting virtual server app2.sito.com -> Hosting virtual server sito.com -> Hosting Shared forum.sito.com -> Hosting shared Potreste consigliarmi se possibile qualche provider di hosting che mi offra questa possibilità in maniera indolore ? Io pensavo ad aruba ma non ricordo abbia la possibilità di gestire il dominio registrato con godaddy.
  2. Il giorno stesso che ho iniziato ad usare adwords su un certo dominio gli utenti che arrivavano naturalmente su tale sito per mezzo di google (circa il 95% del traffico in ingresso nel sito) sono letteralmente crollati... è stata una coincidenza davvero troppo lampante per non farmi venire qualche dubbio Oo qualcuno ha avuto problemi simili? spero finisca in fretta il credito prepagato di adwords (dato che non serve a nulla e porta pochissimi utenti) e poi magari riesca a riprendere posizioni come prima :/ Il sito è un sito di ecommerce e tratta prodotti interessati da un'altissima competitività e interessa da parte dei vari guru del seo
  3. analizzando gli header inviati dal mio server, non c'è nessun header che definisce la connection se deve essere close o keep alive.. secondo voi cambia qualcosa ad usare quest'header? o l'uno vale l'altro? grazie
  4. Ho un paio di hosting base su aruba. Ho istallato oscommerce e drupal, oscommerce non è operativo. In locale invece lavoro con un mio applicativo basato su access che mi sono creato nel tempo e che uso per pubblicare inserzioni su ebay a cui non vorrei rinunciare. Il 'problema è che aruba non mi da la possibilita di connettermi con odbc al database. Vorrei aprire un sito di ecommerce ma mi è insipensabile poter lavorare in locale e poi effettuare l'upload sono tropopo abituato ad una gestione allegra,problemi snapshot e via(uso molto vmware in locale). Come posso fare ? Dovrei passare ad una vps ma avrei pronblemi con la gestione? Come mi collego con una vpn? Grazie
  5. Prima di tutto voglio sottolineare che sono un neofilo.E leggendo trovo questo forum utilissimo ! Poi voglio dare un megasaluto a tutti come nuovo arrivato! ma quello che chiedo è questo : conosco l'html il php so gestire un db MySql anche da promp ,ma aimè cerco per windows vista e per la kubuntu , un editor web non ricco di gadget e cavolate varie insomma non proprio un Vi o bloknotes ma che abia le funzioni principali e basta ,riferendomi a vista free! Grazie anticipatamente! E buon sabato sera! :fuma:
  6. hosting-newbie

    nameserver quali usare?

    Da quando uso Top host sto avendo qualche problema con la gestione dei domini. Ho un server esterno e un dominio su Tophost,quali nameserver devo usare, quelli del server esterno o di Tophost e far puntare gli stessi al server esterno? Grazie
  7. ciao. mi serve qualche chiarimento sull'uso di https e certificati ssl. leggendo nel forum ho capito qualcosa ma mi sono rimasti dei dubbi. Premetto che il mio scopo NON è quello di certificare la persona/entità che si trova dall'altra parte della connessione, cioè non credo di avere bisogno di un certificato rilasciato da una CA. Il mio scopo è SOLO quello di crittografare la connessione HTTP. Si tratta di un'applicazione che usano solo una manciata di utenti interni che possono mettersi l'eccezione nel browser e scaricarsi il certificato. Prima domanda: è proprio impossibile avere un sito su hosting condiviso con una connessione https? Ho letto che serve per forza un server con ip dedicato... Seconda domanda: visto il mio obiettivo (applicazione ristretta a pochi utenti e solo obiettivo di crittografare la connessione) non posso evitare di acquistare il certificato da una CA e auto-produrmelo con un'applicazione come OpenSSL? Grazie
  8. 288 milioni per la precisione: entro il 2013 il numero di utenti che utilizzano il VoIP per comunicare, a casa o in azienda, raggiungerà questa altissima soglia, confermando la bontà di questa tecnologia e la morte delle vecchie linee tradizionali, sempre meno attivate anche presso le grandi compagnie di telecomunicazioni. Leggi Nel 2013 saremo 300 milioni di persone a usare il VoIP
  9. Google percorre un terreno battuto già da decine di altre compagnie, tra cui la più nota è sicuramente OpenDNS: in un web in cui malware e problemi di carattere tecnico affliggono i navigatori, la fornitura di DNS indipendenti, grazie ad una società esterna, sembra essere un business molto redditizio, almeno per OpenDNS, che nel 2008 dichiarava di realizzare 20.000 dollari giornalieri grazie al proprio sistema. Leggi Da oggi si potranno usare anche i DNS di Google per navigare in rete
  10. ciao, quale nome potete consigliarmi per la mia prossima aperture di una web agency? vendero spazio web, creazione siti, loghi, pec, registrazione domini.
  11. Ciao a tutti, problemone :asd: Mi è capitato sottomano un server 1U HP Proliant ML320 G2 HP ProLiant DL320 G2 Server series- Download drivers and software - HP Business Support Center ora si son sbudellati dei dischi da 160GB che erano su, e trovarli di questo taglio faccio fatica ad averli nuovi, poichè dovrei averli uguali per fare un RAID 1; allora montati due dischi da 320 e configurato il controller per il raid... ma non vedo oltre 120GB :| e qui il problema che questo server non vede dischi oltre un certo limite :fagiano: avete idea di come superarlo? il bios attualmente installato è del 2003, e son presenti aggiornamenti fino al 2009 sul sito hp ma non ho trovato info inerenti al supporto di dischi di maggiori dimensioni (perlopiù correzioni di bug o supporto a dischi SAS o SCSI) ci son dei firmware per aggiornare lo storage controller, ma nelle descrizioni non si parla del limite di capacità dei dischi avete qualche consiglio su come procedere in questa situazione? grazie in anticipo :lode:
  12. Chi ha programmato siti internet dinamici non può non essersi imbattuto nel principale linguaggio di scripting utilizzato a questo scopo. Stiamo parlando del PHP. La principale caratteristica di questo linguaggio che prende spunto dallo stile C e da quello di Perl, è che nativamente è pensato per l'integrazione all'interno di script html. Php è il linguaggio più utilizzato sulla rete nel caso in cui ci si imbatta in siti dinamici. Gli esempi di applicazioni web basate su questo scripting language, sono numerosissime, tanto per citarne una possiamo nominare MediaWiki, il motore che anima la famosissima enciclopedia Wikipedia. Potremmo continuare la lunga lista di possibili esempi nominando Facebook e altri importanti network che vivono grazie a centinaia di migliaia di righe di codice scritte in questo linguaggio che contiene nel suo cuore oltre 3000 funzioni di alto e basso livello. Leggi il contenuto dell'articolo Usare PHP nell'automazione, teoria e applicazioni
  13. data=ordered data=writeback data=journal ? leggendo per caso roba tipo questa: File system massime prestazioni mi è venuto il dubbio... qualcuno in ambito hosting utilizza data=journal? tipo sullo storage di un database sql?
  14. Mi sto trovando a rimettere mano a un server. Ora il problema è: vale la pena configurare, compilare tutto a manina quando la guida di sicurezza del CIS consiglia di usare i pacchetti delle distribuzioni? vorrei sentire anche le vostre opinioni. grazie.
  15. napulitano

    Usare un VPS

    Salve a tutti, cosa dovrei studiare per imparare ad amministrare ed usare un VPS o un Server Dedicato?
  16. Ciao, tempo fa mi avete aiutato a creare un alias per un dominio1.it verso dominio2.com Il dominio2.com e lo spazio li ho su serverintellect.com Il dominio1.it con gestione dns l'ho su aruba Ho creato un alias dominio1.it -> dominio2.com e poi ho modificato i name servers su pannello di controllo di aruba e tutto ok. Ora mi è stato comunicato che potevo cambiare i name servers per implementare un HOSTED DNS molto più performante. Per farlo devo riconfigurare da zero i dns copiando i record che ho in Helm (il pannello che usavo prima). In tale Helm c'è anche l'alias che avevo configurato. Nel nuovo pannello Dns sono presenti 2 pagine: dominio1.it dominio2.com Ogni pagina è così costituita: Name Server Entries A Records TXT Entries CName Entries MX Entries NON esiste qualcosa denominato alias. Dopo aver compilato i record Dns del .com ho provato a modificare gli NS su Aruba ma mi vengono restuiti una serie di valori : C.ROOT-SERVERS.NET 192.in-addr.arpanameserver = HENNA.ARIN.NET D.ROOT-SERVERS.NET 128.in-addr.arpanameserver = Y.ARIN.NET E.ROOT-SERVERS.NET 192.in-addr.arpanameserver = INDIGO.ARIN.NET ... direi che con ns1.guestdns.com centrano poco.. :O o no? DOMANDA: - Secondo me l'alias non funziona più e devo riconfigurarlo. Devo richiedere l'attivazione di una sezione Alias o devo usare le sezioni presenti? Grazie infinite a chi mi aiuterà!!
  17. Ciao ragazzi, volevo sapere se era possibile configurare apache in modo che vada a scrivere con i diritti dell'utente ftp. Mi servirebbe per evitare di mettere il chmod a 0777 nelle cartelle ad esempio di joomla, in modo tale da poter lasciare i diritti a 0755 e aver più sicurezza. Come pannello uso directadmin, su un server ho debian e sull'altro ho centos Grazie mille Marco
  18. e-thomas.net

    10 motivi per usare un blog

    Sto portando avanti un progetto del quale non faccio il nome per non fare spam e volevo chiedere a voi, quali sono i motivi che vi hanno spinto ad usare un blog?
  19. Buongiorno , rieccomi per un altra stramba domanda....:cartello_lol: Ho preso una Vps Linux Basic per un cliente che deve vuole iniziare l'avventura del e-commerce , vuole iniziarla a piccoli passi ma procedendo per bene. Su questa VPs , installeremo solo il suo sito che fa poche viste giornaliere...detto questo vorrei sapere se secondo voi conviene utilizzare ssl compreso nel server , e se si come fare per aumentare la sicurezza del sito e delle transazioni il tutto mettendo le manine sul server :fagiano: Il certificato SSL presente di base sulle VM dite che vale poco più di carta straccia , oppure può servire a qualcosa? Grazie Pierpaolo:sbonk:
  20. Kappaloris

    Usare i propri dns

    Salve a tutti. Premesso che ho una confusione in testa paurosa :062802drink_prv:, volevo chiedervi esattamente cosa dovrei fare per usare i mei dns per il mio dominio. mi spiego meglio. Io possiedo una vps con bind già configurato per i domini che hosto. i 2 ns sono: ns1.pippo.org e ns2.pippo.org Il dominio l'ho preso con godaddy. godaddy mi permette di impostare i record dei loro ns oppure di metterne personalizzati. il fatto è che non mi accetta ns1.pippo.org ns2.pippo.org. Dopo tutto, li imposterei per pippo.org stesso. Da quello che mi è sembrato di aver capito quello che bisognerebbe fare è un reverse. ma come? in cosa consiste? Scusate le domande sicuramente niubbe, ma sono fermo qui. Se qualcuno mi sapesse dire come fare terra-terra (ma anche direi strato humus :stordita:) o mi linkasse una guida semplice gli sarei eternamente grato.
  21. Ciao ragazzi , vi spiego il mio obiettivo: Possiedo un dominio con gestione dns ed un server virtuale. In ufficio abbiamo una hdsl 2 megabit con ip statico pubblico , e vorrei dirottare parte del dominio sopracitato sul server locale. Su questo server a livello di rete è tutto ok e mi sono mosso cosi - indirizzo ip privato statico - port fordwarding perchè sono in una lan , delle porte interessate 80 , 21 , 22 quali altre servono? Adesso arriva l'inghippo sul quale mi fermo. A livello del dominio punterei un dns di 3 livello(per comodità mia di gestione) verso il mio ip pubblico , solo che non so come impostare il server a livello software! Per ragioni di comodità preferirei Windows xp , dato che ci dovrà essere solo un server Ftp e al max Xampp x 1 paio di prove , come devo settare le cose? La cartella del dominio in xampp/htdocs la dovrò chiamare dominio.ext ? Hell'httpd.conf come server name dovrò mettere l'ip locale , quello pubblico , oppure localhost? Grazie a tutti per le dritte!:approved:
  22. Ciao, volevo chiedere un informazione, un mio amico ha un dominio del tipo: http://www.nome.com Voleva domandare, se per caso è possibile fare il redirect verso lo spazio di Altervista. Praticamente: - digiro http://www.nome.com - si apre il sito sullo spazio di altervista (con un url nascosto -url cloaking così che l'utnete non si accorga di nulla) Sapete se è possibile farlo e se è contrattualmente accettato da loro?
×