Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'valore'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 8 results

  1. Salve, da qualche mese stò utilizzando un VPS per fare alcune prove con le mie applicazioni web. Controllo giornalmente i demoni che girano nella macchina tramite lo strumento "htop". Da ieri nella colonna "TIME+" é cominciato a spuntare un valore in rosso "1h", in corrispondenza del php. Cosa vuol dire? é normale o mi devo preoccupare? Oltre a questo, ho notato che la swap cresce con il passare dei giorni. Non esiste un modo per liberarla? Allego uno screenshot di htop: http://img30.imageshack.us/img30/1694/htop.jpg Grazie anticipatamente per le eventuali risposte.
  2. Buonasera. So già che rispondere a questa domanda sia quanto mai difficile ma mi auguro, perlomeno, di ricevere dei validi consigli su come valutare un sito OpenCart. Finora mi sono occupato della realizzazione di siti senza avvalermi di strutture preesistenti e soprattutto gratuite (Joomla, OpenCart, OsCommerce, ecc.). Questo mi ha sempre costretto ad applicare dei prezzi non sempre abbordabili, facendomi perdere anche alcuni lavori. Non tutti sono disposti a spendere dai 4000 euro in su per un sito di ecommerce. Da poco mi sono però avvicinato a OpenCart ed ho già realizzato un primo progetto. Trattandosi però dell'attività di un amico l'aspetto economico è stato gestito in maniera "informale". Adesso però vorrei poter proporre questo sistema ai miei clienti, ma non ho idea delle tariffe da applicare. In giro ho trovato persino aziende che realizzano gratuitamente dei siti con OpenCart chiedendo solamente una percentuale sugli incassi, ma io vorrei evitare questa soluzione. Potrei eventualmente prevedere una soluzione ibrida, ovvero un costo minimo d'avvio più una percentuale sul fatturato del primo anno. Però vorrei anche essere in grado di dare una valutazione al lavoro che, per quanto utilizzi una risorsa gratuita, richiede comunque l'intervento dello sviluppatore. Ogni consiglio ed opinione è bene accetta. Grazie e buona serata.
  3. Cnet News ha pubblicato un bell'articolo sulle dichiarazioni di Schmidt, CEO di Google. L'argomento è YouTube, il popolare sito di streaming video, oggi il più popolare del mondo con oltre 100 milioni di utenti mensili solamente negli USA. Leggi Google e Schmidt: YouTube è stato pagato 1 miliardi di dollari oltre il suo valore
  4. Il valore di un sito e, secondariamente, la sua commerciabilità è determinabile principalmente da due fattori: L'interesse personale a svilupparlo e/o per l'argomento La sua capacità di creare entrate per il proprietario Se il secondo fattore rende un sito commerciabile e magari anche ambito, il primo fattore potrà essere indicativo solo di un valore personale. Se io sviluppo un mio sito personale o anche aperto ad altri (tipo comunity) anche se ci metto 10 ore al giorno di lavoro, ma questo sito non permette nessun tipo di entrata economica per venderlo dovrei solo trovare un amatore dell'argomento al mio pari. Cosa possibile ma non facile. Quindi prendiamo in esame il primo fattore. Su un sito che tipo di entrate possono esserci? Pubblicità Accesso a spazi/contenuti a pagamento Vendita di merce più o meno solida o virtuale Vendita di servizi etc Un sito potrebbe essere complesso, ma trattare cose che non consentono nessuna di queste entrate pur avendo un buon traffico (poi volendo si può monetizzare tutto, ma in certi casi bisognerebbe stravolgere la struttura di un sito per farlo ed in altri casi il gioco non vale la candela) Al contrario un sito potrebbe essere strutturalmente molto semplice, ma trattare qualcosa trendy ed avere ottime possibilità anche se al momento ha poco traffico. Fattori (non in ordine di importanza) che di solito si tengono in conto per il valore di un sito, a prescindere dal tema, sono: Età del dominio Brand Potenzialità (anche come orecchiabilità per esempio) del dominio se non ha ancora un brand affermato Traffico Link in entrata Quantità, originalità e qualità di contenuti proprietari Fattori secondari (secondari perchè volendo si possono aggiustare facilmente se non ci sono, ma se ci sono alzano un pelo il valore, secondari a meno che non siano dei lavori eccelsi, personalizzati con alti investimenti etc...) Grafiche Struttura software Questo è solo un accenno, se a qualcuno interessa si può espandere l'argomento. Comunque in linea di massima, tutto il resto sono chiacchiere da osteria, sono pacchi da autogrill. Si possono trovare i polli che comprano (e può anche questo essere un lato, reale seppur oscuro, del commercio), ma uno esperto nel settore non spenderà mai per un sito che non vale e non si potrà cercare di vendergli il Colosseo o la fontana di Trevi.
  5. Per prima cosa ciao a tutti, volevo chiedere un vostro parere da esperti su un ipotetico valore che un forum può avere. il forum è un phpBB PR3 home più qualche decina di PR2 interne, online da un paio di anni circa 11.000 messaggi con circa 3500 discussioni aperte 3600 utenti iscritti più o meno circa 1.500 unici al giorno molti link in entrata molti a tema e spontanei gli argomenti trattati sono altamente tematici ed incentrati su un unico argomento (immobiliare) ben posizionato su google spero di aver indicato tutto . che dite, una pizza e una birra li vale? un saluto e grazie per le eventuali risposte. ciao memo
  6. Salve, da qualche anno ho il dominio ilprincipato. com , in questo dominio è presente un sito web di tipo amatoriale, attualmente io non sono in grado di svilupparlo a dovere, forse è un peccato visto che il sito è posizionato in prima pagina con key tipo: principato di monaco montecarlo monte carlo acquario monaco gran premio di monaco circuito di monaco monaco calcio circo di montecarlo etc. secondo voi ha del valore quantificabile economicamente? e quanto eventualmente? grazie mille
  7. Salve a tutti, mi servirebbe un aiuto di tipo pratico; mi dovreste dire quanti accessi medi al giorno dovrebbe fare un sito per valere 100€ : Se il sito è un blog o pagine personali Piccolo / Medio sito Sito medio a tema Piccolo portale Portale Io ho pensato: 200 a/d -> 100e 300 a/d -> 100e 400 a/d -> 100e 500 a/d -> 100e 600 a/d -> 100e Ma penso sia sbagliato... help me!
  8. Hehe nella guida ho scritto la motivazione perchè faccio la guida manuale... c'è anche quella automatica (solo poco, anche perchè si tratta di fare solo il wget e installare il pacchetto sh in modo automatico...) :D Guarda, io l'ho usato su un vps con 64mb di ram, per cui nn saprei dirti molto, girava bene, un pò lentino ma girava... in locale invece con 1gb di ram e 2 di cache, nn è che girava, volava proprio hehehehe è un'ottimo pannello e una cosa che mi ha stupito è il fatto che puoi anche creare un sistema di vendita piani hosting usando il pannello, e fà tutto lui, anche come gatway per il pagamento con paypal o carte di credito... hehe
×