Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'verisign'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 12 results

  1. Il 2011 si è chiuso con oltre 225 milioni i domini di primo livello registrati: sono questi i numeri presentati nell’ultima trimestrale rilasciata da Verisign. Tra le statistiche presentate insieme con Zooknic si nota un incremento di oltre 20,4 milioni di domini rispetto agli ultimi tre mesi del 2010, con un crescita del 10%. Aumento ancora maggiore per i domini nazionali, che hanno fatto registrare un aumento del 13,2% rispetto all’anno precedente; i domini di primo livello più utilizzati sono .com, .de (Germania), .net, .uk (Regno Unito), .org, .info, .tk (Tokelau), .NL (Paesi Bassi), .ru (Federazione Russa) e .ue (Unione Europea). ... Continua a leggere, clicca qui.
  2. Negli ultimi anni abbiamo assistito all'aumentare dei prezzi di registrazione dei domini più e più volte, una mossa quasi sempre decisa da ICANN (l'ente internazionale che gestisce i domini) che ha ... Continua a leggere, clicca qui.
  3. Aumenti in vista per i domini .com: nei prossimi sei anni si prevede, infatti, una crescita dei prezzi di almeno il 31% dopo che l'ICANN ha concesso nuovi poteri a Verisign, registrar dei siti con suffisso .com. L'Internet Corporation for Assigned Names and Numbers ha pubblicato una bozza del nuovo contratto negoziato privatamente con Verisign: tale intesa prevede la possibilità di alzare la tassa annuale per le registrazioni .com del 7% in quattro dei prossimi sei anni. Il potere di alzare i prezzi era già previsto nel contratto attualmente in vigore: a partire dal 2006 Verisign ha aumentato la tassa di registro da 6 a 7,85 dollari. ... Continua a leggere, clicca qui.
  4. Thomas Rickert, rappresentate di Eco, associazione tedesca del settore internet, nel corso del World Hosting Days 2012, evento che si è tenuto la scorsa settimana proprio in Germania, ha presentato i risultati di uno studio sul settore dei registrar in Germania, Austria, Svizzera e Paesi Bassi, sponsorizzato da Verisign, gestore dei domini .com e .net. La stessa Verisign a inizio mese ha pubblicato il rapporto sul settore, evidenziando alcune minacce di sicurezza per il business dei nomi a dominio. ... Continua a leggere, clicca qui.
  5. Da Luglio 2010 cresceranno i prezzi per la registrazione di domini .com e .net, così come ha comunicato VeriSign negli scorsi giorni. Il costo della registrazione di un dominio .com passerà dagli attuali 6.86 dollari ai 7.34 dollari, mentre si passerà dai 4.23 ai 4.65 dollari per i domini .net. Leggi VeriSign: nel 2010 aumento del prezzo di .com e .net
  6. Rackspace ha annunciato di aver stretto un accordo per la vendita di certificati SSL acquistati direttamente da VeriSign; l'azienda, tra le più famose al mondo nel settore hosting, avrà così la possibilità di attivare istantaneamente nuovi certificati, fornendoli nel proprio pannello clienti. Leggi Accordo tra Rackspace e VeriSign per la vendita di certificati SSL
  7. Dopo quattro trimestri consecutivi in calo, l'ultimo trimestre analizzato nel consueto rapporto di VeriSign, mostra una crescita del 17% nella registrazione di nuovi domini. Si parla ovviamente delle estensioni .com e .net, gestite dalla nota società. Il mercato, dopo una flessione nei mesi scorsi, sembra quindi tornare a reagire, continuando ad apprezzare la bontà di TLDs importanti e sempre più richiesti, anche nella compra vendita di domini già registrati. Leggi VeriSign: nuovi domini in crescita
  8. Un calo delle registrazioni nell'ultimo trimestre su tutti i TLD, più accentuato su .com e .net: il nuovo rapporto di VeriSign imputa alle nuove regole di alcuni servizi online come AdSense il calo nella creazione di nuovi siti, il parking non è più così redditizio? Leggi la News
  9. Le due compagnie uniscono gli sforzi per proporre l'estensione .tv come standard per la fruizione di siti web con contenuti video e multimediali. Leggi la News
  10. Incremento del numero di interrogazioni DNS del 50% rispetto al 2007: le scelte di ampliamento dell'infrastruttura confermano ancora una volta la lungimiranza della compagnia nel gestire il sistema. Leggi la News
  11. Continua lo sviluppo del progetto Titan per l'espansione della infrastruttura DNS di VeriSign: due nuovi datacenter in Europa, il secondo continente con più richieste di queries dns dopo gli USA. Leggi la News
  12. VeriSign ha pubblicato il VeriSign Domain Name Industry Brie, studio dell'azienda sulla vendita di nomi a dominio nel quarto trimestre 2006. Leggi la News
×