Jump to content
Sign in to follow this  
StefY

Hosting e dominio per piccolissimo sito...

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sto cercando una soluzione per l'hosting di una serie di pagine web che attualmente sono ospitate presso GeoCities. Non vorrei più rivolgermi ad un hosting free perchè non voglio rischiare di dover cambiare nuovamente il fornitore di servizio tra qualche anno a causa della chiusura dello stesso!

Sto cercando un hosting USA perchè gli accessi al sito non provengono necessariamente tutti dall'Italia (quindi non vedo il problema della latenza).

Quello che cerco è più o meno questo:

- Un fornitore di servizio quanto più possibile serio ed affidabile.

- Un fornitore di servizio che non chiuda dopo un paio d'anni causandomi un disservizio e costringendomi a spostare di nuovo tutto quanto.

- La possibilità di registrare il dominio in modo "anonimo" (probabilmente il termine corretto non è questo) per evitare che i miei dati personali siano pubblicati sul WHOIS.

- Un prezzo non esorbitante considerando che si tratta di un piccolo sito gestito a livello amatoriale.

Detto questo facendo un giro tra le offerte dei vari fornitori di hosting/domain services e basandomi sugli interessantissimi commenti e consigli che ho trovato su questo forum ho pensato che potrebbe fare il caso mio una soluzione del genere:

 

1. Registrazione del dominio attraverso GoDaddy (Browser Update Page) che sembra offire la registrazione di un dominio tipo www.mionome.info in modo "private" a 8.99$+0.99$+0.20$=10.81$ per il primo anno e poi 8.99$+10.69$+0.20$=19.88$ all'anno.

 

2. Hosting su A Small Orange (A Small Orange | Web Hosting, Design, Software and more!), soluzione "Tiny" (75MByte, 3GB bandwidth) a 25$ all'anno.

 

Quindi a regime andrei a spendere circa 45$ all'anno che sono quasi il doppio di quello che spenderei per gesitione dominio e hosting presso un noto provider nazionale (che però non offre il servizio di registrazione con i dati "riservati").

Detto questo mi sono venuti alla mente vari dubbi e domande alla quali spero di trovare una risposta con il vostro aiuto... ve li propongo in ordine sparso...

 

1. Dal punto di vista tecnico è fattibile la soluzione che ho pensato? Ovvero: dopo aver registrato il mio dominio GoDaddy mi darà gli strumenti necessari per configurare i DNS e farli puntare al mio sito ospitato su All Small Orange? O magari per questa operazione devo pagare una tariffa a parte?

2. Ho visto su questo forum dei commenti positivi su All Small Orange ma erano piuttosto vecchi. C'è qualcuno che mi conferma la bontà di quest'azienda?

3. Non ho problemi di spazio su disco perchè il sito è davvero piccolino, ma non capisco cosa voglia dire "3GB bandwidth". Sono 3GB al mese? All'anno? Se sono al mese mi bastano e avanzano... se sono all'anno dovrei almeno fare due conti... E se sforo il limite di banda cosa succede? Mi mettono in conto la banda in più che consumo o mi bloccano il download delle pagine dal sito?

4. Merita spendere 45$ per un servizio costruito in questo modo o per gli stessi soldi pensate che si possa trovare di meglio (tendendo conto delle mie esigenze che vi ho indicato all'inizio del messaggio)?

5. Qualcuno di voi utilizza forse uno o entrambi i servizi che ho citato e mi potrebbe dare delle indicazioni sul loro effettivo funzionamento?

6. In base alle vostre esperienze pensate che sarà possibile usare la PostePay (VISA Electron) per pagare questi servizi o bisogna possedere una vera carta di credito?

 

Scusatemi il post lunghissimo ma volevo darvi tutte le info necessarie per potrevi fare un'idea della situazione.

 

Vi saluto e vi ringrazio infinitamente già ora... anche la sola lettura dei post precedenti mi ha aiutato tantissimo a farmi un idea sul mondo dell'hosting!

 

Saluti a tutti,

StefY

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica hai un sito solo html?

3gb sono mensili e per un piccolo sito html ti avanzano. (a meno che tu non ti chiami Bill e il tuo sito inizia per micro... :D)

Con la postpay puoi pagare ovunque sia accettata la Visa

 

Non mi complicherei la vita prendendo il domino da una parte e lo spazio altrove... e penso che per queste caratteristiche di spazio e risorse potresti trovare bene anche qui in Italia, la privacy sul whois dovrebbe essere possibile anche da qua (tranne che per l'IT che ha comunque delle limitazioni in tal senso). Comunque se vuoi andare all'estero cercherei un servizio unico, dividendendoli in questo caso spendi di più per nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×