Jump to content
Sign in to follow this  
nextframe

Problema di proprietà su dominio .it

Recommended Posts

Una società mia cliente formata da 2 soggetti fisici alla quale avevo fatto il sito qualche anno fa adesso si è separata.

 

Schematizzo la situazione:

NomeSocietà

Socio_1

Socio_2

 

Il whois è così fatto:

----------------------------------------------------------------

Dominio: NomeSocieta.it

Registrant: NomeSocietà

Admin: Socio_1

----------------------------------------------------------------

 

Questa società non esiste piu' e sia Socio_1 che Socio_2 vogliono il dominio della vecchia NomeSocietà.

 

Il Dominio scade tra qualche giorno, e la domanda che vi pongo è la seguente:

Il socio 1, poichè è colui che è presente nell'Admin del whois ha qualche diritto in piu rispetto a Socio_2 di modificare il Registrant a suo nome?

 

Una società che rivende domini gli ha detto di si, il nic invece a me mi ha detto che deve essere il Registrant a svolgere tale operazione, naturalmente a rappresentarlo sarebbe Socio_1, ma poichè il Registrant attuale essendo NomeSocietà, non esiste piu', anche Socio_1 perde il diritto di rappresentarlo.

 

Voi cosa ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi e' successa una cosa simile,ma poi non ho piu' proceduto al rinnovo del dominio; in caso di societa' sciolta dovrebbe avere il potere l'ex rappresentante legale (se Socio_1 era il rappr. legale puo' imporsi sul Socio_2).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi hanno inserito come responsabile legale della società nella lar registrazione?

facendo le cose legalmente l'admin attuale dovrebbe inviare una lettera o di cancellazione dominio oppure di modifica dati per chisurua della societò presentando documentazione conprovante la chiusura.

La situazione non è delle più rosee e qualsiasi movimento da parte di uno o dell'altro socio potrebbe creare problemi legali per uno o l'altro soggetto. Mi spiego:

se il socio1 manda lar di cessione dominio da DITTA SOCIETA' a se stesso, il socio due potrebbe rifarsi legalmente visto che la ditta non esiste più.

Se il socio1 invia lar richiesta modifica dominio per cessazione attività, il socio due potrebbe creare problemi dicendo che non è più l'amministratore della società.

Forse la soluzione più semplice è far decadere il dominio di modo che si resetta tutto e chi prima arriva, prima lo registra...è un bel casotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti scusate ma sono nuovo e spero di essere corretto nel intromettermi.

Ho un problema simile, volevo un parere sulla proprieta'

Ho registrato a nome di un gruppo sportivo un dominio il quale mantengo e gestisco competamente a titolo gratuito.

Adesso dopo alcuni anni nuovi entrati nel gruppo sportivo avanzano pretese sulla proprieta'.

La domanda e': sono obbligato a cedere il dominio?, ho diritto ad un risacimento per il lavoro svolto?, chi eventualmente deve arbitrare la cosa in caso di problemi?

 

dominio grupposportivo.it

registrato a persona fisica

 

saluti B.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×