Jump to content
Sign in to follow this  
Uno

Nic IT speriamo che cambi realmente...

Recommended Posts

Siamo alle solite

Fax venerdì mattina, preso in carico ieri mattina, adesso dall'ultimo controllo, di 5 minuti fa, il dominio è ancora in pending-create.

Lo so che è nella norma, ma mi pare assurdo......

 

A me non serve urgentissimo, è un progetto che svilupperò tra un mese o due, ma siccome è un dominio che reputo interessante vorrei esser sicuro di averlo registrato.

E' pur vero che al Nic può anche capitare che ti attivano il dominio e dopo qualche settimana (o mese, non ricordo cosa ha scritto colui che lamentava l'episodio) quando sei già che lavori ti dicono che hanno fatto casino con le Lar e che il dominio spettava ad un'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, qualche problema anomalo con le LAR (non mi riferisco ai fax illeggibili) l'ho rilevato anch'io, fortunatamente pochi sul totale ma l'effetto che ha sul cliente è molto spiacevole.

In ogni caso, posto che sia certo che siano state rispettate tutte le regole nella compilazione, l'unico modo efficace per sapere se la LAR è la propria è confrontare l'ora esatta di invio fax con l'ora esatta di accettazione del documento, se la differenza è inferiore a 1-2 secondi (tempo stimato massimo perchè il server fax del registro salvi su disco il file) allora la LAR è tua.

Oppure inviare le LAR in PDF tramite il maintainer in questo modo si sa l'ora di ricezione senza doversi preoccupare di sincronizzare l'orario del proprio fax e il confronto è immediato.

 

Cmq vedo domini con lar del 25/26 in pending create, al nic saranno in ritardo per qualche motivo, speriamo finiscano presto con gli arretrati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ogni caso, posto che sia certo che siano state rispettate tutte le regole nella compilazione, l'unico modo efficace per sapere se la LAR è la propria è confrontare l'ora esatta di invio fax con l'ora esatta di accettazione del documento, se la differenza è inferiore a 1-2 secondi (tempo stimato massimo perchè il server fax del registro salvi su disco il file) allora la LAR è tua.

 

Si ma poi le verificano a mano no?

Perchè l'episodio che raccontavo sopra può esser stato originato solo così, che hanno preso per buona una Lar arrivata dopo, cioè quella di chi raccontava la vicenda, il fatto che sia stata registrato il fax su disco dopo non ha impedito loro di commettere l'errore evidentemente.

 

Comunque io mi affido ad un servizio esterno (Domainregister) non sono accreditato al Nic, quindi a meno che non gli rompo le scatole non posso sapere l'ora esatta del fax, loro mi hanno confermato (mail automatica) ieri mattina che era stato accettato.

Aspetto... aspetto, ma volevo solo protestare contro il Nic :asd:

 

25/26? allora mi metto l'anima in pace per almeno un paio di giorni :062802drink_prv:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si ma poi le verificano a mano no?

Perchè l'episodio che raccontavo sopra può esser stato originato solo così, che hanno preso per buona una Lar arrivata dopo, cioè quella di chi raccontava la vicenda, il fatto che sia stata registrato il fax su disco dopo non ha impedito loro di commettere l'errore evidentemente.

 

Si ci sono casi in cui sono scambiati gli orari dei fax, tipo cifre lette al contrario, si spiega solo col fatto che l'ora sia stata trascritta male, ma sul loro server fortunatamente l'ora è salvata giusta quindi segnalando il problema correggono.

 

Per l'ora del fax invece si vede dal sito del registro: Stato delle Registrazioni , la colonna "Data Richiesta" riporta data e ora esatta in cui è stata completata la ricezione del fax cartaceo dal server (o in cui è stata ricevuta la LAR in PDF).

 

Se si usa un servizio fax via internet di solito riporta l'ora esatta (io avevo provato messagenet e l'ora corrispondeva) discorso diverso se si usa un fax classico dove c'è da vedere se è davvero sincronizzata l'ora.

 

Il metodo di confrontare l'ora è utile, se capita che sia scambiata una cifra es. invece che 00:01 - 00:10 sai già che puoi chiedergli di riverificare la richiesta e recuperi il dominio.

 

25/26? allora mi metto l'anima in pace per almeno un paio di giorni :062802drink_prv:

Speriamo vadano in pari presto, cmq il dominio rimasto fermo dal 25 me l'hanno registrato poco fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per l'ora del fax invece si vede dal sito del registro: Stato delle Registrazioni , la colonna "Data Richiesta" riporta data e ora esatta in cui è stata completata la ricezione del fax cartaceo dal server (o in cui è stata ricevuta la LAR in PDF).

 

Ah bravo.... ma sai che controllo sempre li ma guardavo solo l'ultima colonna? :sbonk:

Comunque il problema potrebbe verificarsi lo stesso se mettiamo io ho la ricezione del fax il giorno x all'ora x e Tizio che ha il fax il giorno prima per sbaglio non viene preso in carico. Quando se ne accorgono (magari perchè Tizio reclama) mi tirano via il dominio.

Dicono che è successo pochissime volte, però trovo che la cosa sia assurda, ben venga l'automatizzazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda i fax scomparsi per errore/riapparsi, non so quelli inviati dai miei clienti ma tra quelli inviati da me, qualcuno è stato scartato ma anche dopo richiesto di verificare e averlo rintracciato con successo l'esito è che era completamente illeggibile e non poteva essere accettato.

Vabbe, ancora 3 mesi poi saremo finalmente liberi da questi assurdi problemi.

 

Già che sono qui approfitto di te (o di chi vuole rispondere) che cosa indica la penultima colonna "Ultimo Modulo"?

 

Nel campo ultimo modulo invece c'è data e ora dell'ultimo modulo tecnico inviato dal maintainer.

Forse non porta informazioni tanto utili visto che non c'è scritta la risposta del registro, ma si può vedere quando è stato inviato dal maintainer l'ultimo modulo per quella richiesta di registrazione/trasferimento.

Edit: I moduli tecnici dopo che sono stati respinti dal registro danno diritto a un tempo di 10 giorni lavorativi dalla data di invio per reinviarli corretti, quindi funziona anche come un segnale di allarme se ci si avvicina alla scadenza del modulo senza che sia completata la procedura in corso.

Edited by danielej
Revisione per non creare confusione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel campo ultimo modulo invece c'è data e ora dell'ultimo modulo tecnico inviato dal maintainer.

Forse non porta informazioni tanto utili visto che non c'è scritta la risposta del registro, ma si può vedere quando è stato inviato dal maintainer l'ultimo modulo per quella richiesta di registrazione/trasferimento.

Edit: I moduli tecnici dopo che sono stati respinti dal registro danno diritto a un tempo di 10 giorni lavorativi dalla data di invio per reinviarli corretti, quindi funziona anche come un segnale di allarme se ci si avvicina alla scadenza del modulo senza che sia completata la procedura in corso.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque non sarà così semplice il passaggio

Come ogni cosa IBRIDA anche la situazione ibrida del registro sarà un piccolo problemino

 

 

Cos’è questo sistema ibrido?

La convivenza tra il sistema sincrono e l’asincrono, cioè situazione di passaggio nella quale i clienti potranno scegliere se registrare i domini presso un Maintainer o un Registrar.

Questa è una fase delicata dove alcuni saranno in grado di registrare domini in tempo reale (i registrar) e non in tempo reale con fax (i Maintainer).

Sarà una fase delicata anche perché vi saranno trasferimenti di domini tra Maintainer e Registrar, tra Registrar e Maintainer, tra Registrar che Registrar. Perché delicata? perché, come è comprensibile in base a quanto ho sintetizzato su, vi saranno situazioni in cui si dovranno inviare fax e non inviare fax, in cui il cliente dovrà capire se l’attuale gestore è un Maintainer o un Registar, se il nuovo gestore è Registrar o un Maintainer.

A prescindere dalle problematiche tecniche di competenza del Registrar e del Maintainer, i medesimi dovranno lavorare moltissimo per riuscire ad aiutare il cliente nel capire cosa fare e come comportarsi in questi due anni. Dopo il 2011, quando non vi saranno più Maintainer, sicuramente il tutto sarà molto più fluido e comprensibile.

Si! dal 2011, non vi saranno più i Maintainer.

Nel 2011 (2 anni dopo il via al sincrono) o si diventa Registrar o si perde il diritto di gestire domini.

Il punto più delicato e complicato da gestire in questi due anni sarà sicuramente il come, il non Registrar, si porrà nei confronti dei visitatori del proprio sito che vogliono registrare domini.

Cerco di spiegare: attualmente quando si invia una lar, il Registro assegna il diritto di registrazione al dominio, al primo fax arrivato e accettato.

Nei due anni di situazione ibrida, il registro metterà su un “”secondo piano”", per ovvi motivi, la ricezione del fax. Assegnerà il diritto di registrazione non in base alla data e ora di ricezione di un fax, bensì alla data e ora di lettura del medesimo fax a meno che quel dominio non sia già stato registrato tramite un Registrar accreditato.

Questa situazione è comprensibile visto che le registrazioni tramite Registrar, avvengono in tempo reale. Esempio ASINCRONO:

- venerdì sera invio una lar per il dominio dipopo . it.

- Giovanni invia una lar sabato mattina per il solito dominio.

Lunedì mattina il registro prende in considerazione e accetta la lar di venerdì sera.

Esempio sincrono:

- venerdì sera invio una lar per il dominio dipopo. It

- Giovanni registra il solito dominio presso un Registrar in tempo reale.

Lunedì mattina il Registro leggerà il fax inviato il venerdì, ma essendo il dominio stato registrato in tempo reale, venerdì o sabato o domenica piuttosto che lunedì mattina, dovrà forzatamente respingere la richiesta di registrazione visto che il dominio è stato registrato col metodo sincrono e non può ovviamente essere cancellato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×