Jump to content
Sign in to follow this  
Ste

La scelta della colocation rispetto ai server dedicati

Recommended Posts

ciao a tutti, pongo un quesito a cui magari qualcuno sa darmi risposta. Come mai i provider, italiani intendo, puntano poco sulla colocation, spesso non offrendola neanche tra i loro servizi.

Vedo che per quanto riguarda i server dedicati il mercato italiano ci sta dedicando molta piu attenzione, offerte migliori, prezzi nella norma con gli standard europei quasi ecc .

La colocation pero non ha la stessa importanza, come mai? per il provider dovrebbe essere un guadagno sicuro, con meno spese, e sicuramente con meno impegno da parte dell'assistenza ecc che non deve preoccuparsi dei problemi dei clienti che hanno i propri server in farm :fagiano:

 

Quando abbiamo deciso di mettere il server di ht in colocation abbiamo girato diversi provider, e molti proprio non effettuano questo servizio, quale è il problema di fondo? in fondo si tratta solo di acquistare spazi in piu e gestirli da parte del provider, insieme ai propri server di hosting/dedicati.

 

Ripeto, solo una mia curiosità, quella della colocation, vuoi per ignoranza, vuoi per scarsa presenza di offerte, mi sembra soprattutto per i dedicati un'ottima scelta, però presa sempre poco in considerazione ......

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa come al solito va vista dalle due ottiche cliente+azienda.

 

Lato cliente:

---------

Beh, se ho la necessita' di utilizzare un server per i miei lavori (cioe'

non mi bastano soluzioni di hosting/vps). Ci sono vari fattori che portano

alla scelta di un server dedicato piuttosto che un colocation.

1. Costo di startup molto minore (in caso di colocation c'e' da calcolare

il costo dell'intero server all'inizio)

2. Contratto spesso in soluzione mensile/bimestrale/trimestrale.... in caso

le necessita' non ci siano piu' posso disdire il contratto senza trovarmi

sul groppone un server su cui magari ho speso 1.500,00 euro.

3. Assistenza hardware. Se non abito nelle vicinanze della webfarm, in caso

di colocation vedo la cosa come un suicidio. Molto meglio il dedicato

in cui la societa' mi fa assistenza hardware e io non mi devo preoccupare dei problemi.

 

 

Lato azienda:

----------

Anche qui ci sono delle considerazioni da fare:

1. Guadagno minore, in quanto ti trovi a rivendere solo un servizio (nel caso

la webfarm non sia tua) senza dare un valore aggiunto al prodotto (tranne alcuni

casi).

2. "Scocciature", nel senso di dover gestire anche la possibilita di visita almeno 8x5

se non h24 del cliente all'interno della webfarm. (problema non da poco, saprete

bene che alcuni fanno pagare l'ingresso in server farm).

 

 

Queste sono le considerazioni che mi sono venute in mente.

Ovviamente tutte IMHO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh lato utente proprio questa mi sembra il blocco, la paura di investire subito dei soldi per un server, e andare a pagare canoni mensili spesso alti che in un anno ci ripagherebbero il server :) Per l'assistenza hw la fanno anche se in colocation in molte farm

 

Lato azienda siggy, penso che tu abbia ragione, però guadagno minore nel caso di spazi già di proprietà non lo vedo, in fondo vendi un servizio che a te costa molto meno ...per la questione dell'accesso, si puo esser vero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per l'assistenza hw la fanno anche se in colocation in molte farm

 

Si, ma rimane sempre un'attivita' strana e complessa, in quanto la scelta dell'hardware e stata fatta dal cliente e non dall'ISP e ci si potrebbe trovare davanti al caso in cui l'ISP non ha a disposizione pezzi di sostituzione compatibili..

 

Lato azienda siggy, penso che tu abbia ragione, però guadagno minore nel caso di spazi già di proprietà non lo vedo, in fondo vendi un servizio che a te costa molto meno ...per la questione dell'accesso, si puo esser vero

 

Si certo, in caso di proprieta' e' un'altra discorso.... anzi in questo caso i servizi di colocation sono spesso il core business di queste societa'

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×