Jump to content
Sign in to follow this  
Scilla

Qualcuno ha implementato EPP del NIC??

Recommended Posts

E' ormai chiara la mia personale raccomandazione nella scelta della soluzione da adottare, a ricordare che il processo di regitrazione debba essere svolto in SINCRONO (per l'utente interamente on line ed in tempo reale) e ci sia il problema di gestire la COMPROVA (gia' art. 8b del contratto Registrar) che gia' qualcuno risolve egregiamente ed in modo completo.

 

ma se dovessi adottare una soluzione condivisa (come quella vostra o di serverplan) violerei le normative vigenti in materia di privacy come indicato da qualcuno? avete chiesto un parere al NIC riguardo a questo aspetto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente ho notato che è nata una sorta di speculazione economica intorno ai vecchi "piccoli" Maintainer, speculazione alimentata dalla stesso registro NIC IT.

 

Mi ha incuriosito questa tua affermazione. Mi interesserebbe capire anche solo come sospetto, o sentito dire, o ipotesi di qualcuno che non ricordi cosa ti riferisse in merito. Ambasciator non porta pena.

 

Non per difendere nessuno, ma il registro IT mi sembra non favorisca nessuno, relativamente al discorso migrazione contratto.

 

Da piu' tempo si conosceva il cambio contratto, le scadenze, le problematiche che sarebbero derivate dall'uso dell'EPP e dall'eliminazione della LAR in termini di nuove responsabilta' ed impegni.

 

Qualcuno si e' preoccupato, tenedosi informato, organizzandosi in modo autonomo.

Altri cogliendo l'opportunita' per proporsi alla categoria con soluzioni, rodate e uilizzabili, con diverse prerogative.

Altri benche' (i piu') benche' avvisati , contattati, messaggiati stanno ancora riflettendo o fanno finta di nulla, rischiando di andare lunghi al 31/12.

 

Ti riferivi a questi problematiche o altre, quanto indicavi la tua "nota" in merito ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi ha incuriosito questa tua affermazione. Mi interesserebbe capire anche solo come sospetto, o sentito dire, o ipotesi di qualcuno che non ricordi cosa ti riferisse in merito. Ambasciator non porta pena.

 

Se vai in questa pagina trovi nella descrizione il riferimento alla privacy:

FalcoWeb.com :: Hosting and Mirroring solutions

 

Così viene evidenziato anche negli siti che propongono software EPP

 

Un ultima cosa, mi piacerebbe contattare la tua società (regdom) per avere + info ma il numero con prefisso 199 indicato sul sito mi suona tanto di pagamento

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma se dovessi adottare una soluzione condivisa (come quella vostra o di serverplan) violerei le normative vigenti in materia di privacy come indicato da qualcuno? avete chiesto un parere al NIC riguardo a questo aspetto?

 

Rispondo seppur come diretto interpellato o interessato (spero senza violare le norme del forum) dove in proposito chiedo e faccio notare al gestore del forum stesso, che quanto scrivo cerco di formularlo in modo impersonale, trasferendo le mie conoscenze e convizioni in materia, in formato il piu' "informativo" al lettore:

 

Premetto ai soli fini di dare risposta di conoscenza compelta, sul come funziona il sistema che conosco o idealmente consiglierei di prendere in considerazione, per meglio esplicare le differenze funzionali e soddisfare in merito al questito posto :

 

La soluzione di una piattaforma di SERVER EPP utizzabile non solo via WEB, ma in modo trasperente e nativo in modalita' API (per cui dal tuo server web in transito verso il registro (o i registri di altri TLD) se e' multiregistrar e multiregistro, ti consente di utilizzare anche e solo la tua sigla REG (ex MNT) e di gestire tutti i TLD in un unica soluzione, oltre a garantirti l'affidabilita' di servizio.

 

Valuterei per certo la fornitura del servizio con fatturazione mensile, con chi applichi forti vincoli di condizioni (prezzi riservati a scaglione e per censimento) che ne consentano l'uso solo ad operatori di settore e non all'utente finale.

In antitesi a svilupparmi qualcosa in casa o ad utilizzare soluzioni client non complete e che richiederanno sviluppo aggiuntivo su qui un giorno potrebbero "saltare" le mie personalizzazioni.

 

Sopratutto se fossi piccolo, valutarei che la somma chiesta per gestire il servizio di solo trattamento dominio, anche se per centinaia di domini, non vale la pena di farmi perdere il mio tempo e del rischiare di correre dietro a problemi che si presentano.

 

Sopratutto se (o si) integra nella gestione DNS1 e/o solo DNS2.

Se sopporti integrato a richiesta il backorder ed il whois protetto.

 

Elementi comodi per una migliore gestione di cambi IP massiva di dominio o DNS primari e sencodari, per assolvere all'immediata registrazione dominio (il dns deve essere creato contemporanemente o entro certi limiti).

Consentendo d'ottenere la complettezza senza accrocchi aggiuntivi, in modo da essere sempre adeguato ad avere ampia gamma di esigenze fruibili dell'utente ed offerte dai migliori concorrenti.

 

Ricordo il rilascio dell'autcode anche post-registrazione e post vita aziendale !

 

Per chi sia avezzo all'uso di soluzioni integrate o CMS cercherei qualcuno che stia lavorando e rilasci il supporto ai vari "front end" come VHMCS e Joomla o di semplici istruzioni HTML che consentano semplice intragrazione al proprio sito WEB e per cui garantiscano a tutti i livelli un processo di registrazione SINCRONO in modo integrato e completo sempre !

 

Questo per premettere e non sminuire la soluzione del collega Hosting Plant, che non conosco se non da quanto letto. Ne quella di altri CLIENT EPP o Server solo WEB !

 

Per cio' che riguarda il trattamento privacy non e' certo il registro che va interpellato, dove:

 

L'interpretazione privacy a cui ti riferisci e' completamente fuorviante, rientrando in tutte le attivita' che la 196/03 consente ai fini del trattamento, con la trasmissione dati per lavorazione tramite terzi (come avviene per le buste paga o il commercialista per altra casistica).

 

Ricordati che come sopra descritto un SERVER EPP via API e tutte le sue funzionalita' implicite e' lo strumento che usi per la tua comunicazione della tua posizione Registrar con il registro !

 

In particolare per eccesso di diligenza nel caso e' consigliabile interfacciarsi a strutture che accettino la "nomina in DPS" ed accertarsi che sia almeno scaricabile pubblicamente o farsi produrre la "Dichiarazione di conformità". Per certo non potranno agire sui dati lavorati, saranno rispettati i vincoli, essendo codificati e correttamente gestiti come previsto dalle norme.

 

Direi che sul trattamento privacy "corretto", il problema se vuoi e' insito nel contratto e nella modalita' interpetativa del registro (anche in alcune sue liberta' vedi NDA), ma su questo e' arcinonta la mia personale opinione intepretativa nella posizione di confronto sul tema con il registro stesso.

Questo e' un capitolo che chiederebbe un forum dedicato.

 

In merito, mi limito solo ad osservare, soprattuto a favore dei colleghi che ci leggano, che la privacy vada raccolta per se (e tutta la catena commerciale che stia davanti, fino a chi ha il contatto diretto con l'utente) e per il registro da contratto !

 

Hai dimenticato la "comprova", che deve assolve alle richieste del registro e alla problematica della sottoscrizione del contratto a distanza (altro problema che presenta interesanti aspetti di discussione del trattamento privacy)

Da gestire piu' "regolarmente di quelle normalmente usate" per svolgere il tutto in una coretta modalita' sincrona (mi riferisco alla spunta e click o log autoprodotti modificabili senza data certa) di cui conosco soluzione/i, ma mi limito a evidenziare il problema, per coerenza e rispetto del regolamento del forum nel non poterti riferire i possibili fornitori e soluzioni.

 

Sorry se sono andato lungo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un ultima cosa, mi piacerebbe contattare la tua società (regdom) per avere + info ma il numero con prefisso 199 indicato sul sito mi suona tanto di pagamento

 

E' per scoraggiare l'utente (assegnatario) a chiamare direttamente su linea urbana, visto che deve e dovra' SEMPRE parlare con te e non con REGdom.it !

 

Il numero urbano lo trovi nella firma. Chiedi del responsabile del brand Regdom.it che e' il sig. Giovanni Losi o manda email che ti faccio contattare da lui.

 

PS. Io faccio solo il CEO della struttura generica, che fa i servizi centralizzati comuni ed erogati ai singoli brand, che sono gestiti in piena autonomia come delle aziende a se stanti. Per cui il CEO di REGdom.it a cui rivolgersi e' Giovanni (lui paga il mio tempo per fare questi posting su Hosting Talk per REDdom.it :asd: )

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se vai in questa pagina trovi nella descrizione il riferimento alla privacy:

FalcoWeb.com :: Hosting and Mirroring solutions

 

Ho letto dove scrive:

Alcuni colleghi stanno proponendo soluzioni condivise che violano le normative vigenti in materia di privacy, si pensi ad esempio ai contatti che chiedono la non pubblicazione dei dati... oltre al chiaro rischio di rendere disponibili a sconosciuti i codici authinfo con cui si possono trasferire i domini. Col nostro IT-NIC EPP Client la privacy e la sicurezza vostra e dei vostri clienti sono garantite!

 

Non e' mia abitudine parlare male di colleghi :

 

Penso di aver ampiamente motivato quale sia un corrretto trattamento della privacy e quanto necessiti a supporto normativo.

 

Ho motivato secondo mie convinzioni ed opinioni, la soluzione che ritengo completa e valida. Cercando di evidenziarne i pregi e non i difetti di altri , dimostrando come alcuni aspetti possano o vadano soddifatti.

 

Sulla gestione AUTHCODE mi permetto di dissentire dal collega (non nelle garanzie che assicura nell'uso delle sua soluzione) ma nel senso che si apre un altro capitolo su cui i Registrar, che dovrebbero riflettere, visti gli obblighi che dovranno rispettare da contratto del registro in tema, che prevedono l'obbligo di comunicare authcode o authinfo agli utenti fin dalla registrazione.

 

Le norme contratto prevedono (come sempre) che i dati siano dell'assegnatario, l'indirizzo email admin sia dell'assegnatario, la registrazione sia fatta dall'assegnatario, inserendo cio' che non c'e' in altri TLD dell'obbligo di comprova pena decadimento contratto.

 

Rileggendo tutti i miei post, vorrei leggere come si giustificano alcuni aspetti (compresa la gestione AUTHCODE garante all'utente ) che ho sottolineato DOVER essere rispettati con talune soluzioni proposte.

 

Sarei grato che mi fosse descritto cosa "comprovo al registro" (in termini da data ora e IP ed in termini di volonta' espressa dall'assegnatario) con un client EPP installato sul mio PC o Server che registra in un secondo momento (non sincrono) un dominio presso il registro ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' per scoraggiare l'utente (assegnatario) a chiamare direttamente su linea urbana, visto che deve e dovra' SEMPRE parlare con te e non con REGdom.it !

 

vuoi dire che il titolare del dominio vede il registrant regdom invece del mio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
esatto.

 

trovi tutto ai link gia citati

 

http://www.hostingtalk.it/forum/domini-e-registrazioni/11527-qualcuno-ha-implementato-epp-del-nic-2.html#post130504

 

http://www.hostingtalk.it/forum/domini-e-registrazioni/11527-qualcuno-ha-implementato-epp-del-nic-2.html#post130594

 

e si sia dato ampio spazio a tutte le condiderazioni collegate ad una possibile, scelta.

 

ti restano altri dubbi o problematiche a cui dar risposta ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
vuoi dire che il titolare del dominio vede il registrant regdom invece del mio?

 

se sei tu il registrant, con contrattto presso nic o registro, la sigla REG sara la tua

 

se non sei registrar i dati admin saranno, o dovrebbero essere, quelli del tuo cliente assegnatario e i tecnical i tuoi in tutti i whois dati dei domini

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×