Jump to content
Sign in to follow this  
Luca

Microsoft Windows 7 Server

Recommended Posts

Per carità, che Microsoft l'abbia chiamato Windows Server 2008 R2 non fa presagire cambiamenti epocali, tuttavia il fatto che utilizzi il kernel di Windows 7 invece che un kernel derivato da Vista dovrebbe essere una cosa importante e notabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve,

Ragazzi ... non vi fate "abbindolare" dai nomi e versioni ... (per quello c'è il Marketing ...) :fuma:

Il Kernel di "Seven" è all' 80% quello di Vista ... Windows 2008 aveva già delle diversità evidenti rispetto a Vista ... Seven somiglia più a Win2008 ... con riscritta la parte di gestione dei Driver di periferica e, dico io, finalmente, la parte di gestione di più alto livello del TCP/IP ... che , diciamocelo "fra noi", non ha mai funzionato un granchè su Vista , specialmente la componente Wireless ...

Non vi è mai capitato di avere Vista che non riconosce "reti" e poi, dopo aver installato un SP (o l' uno e ultimamente il 2 ...), improvvisamente "svegliarsi" e riconoscere "di botto" ciò che precedentemente al "miracolo" non riconosceva ???

Seven è un po' più "reattivo" semplicemente perchè non carica "un botto" di componenti di sistema in memoria, per poi non farsene di nulla ... filosofia che in MS, fino a Vista era considerata vincente ...........................

Windows , da sempre, fa fatica a gestire anche pochi Task che però occupano molta Memoria ... molto meglio tanti TASK , ma snelli ... mi ricorda un po' da vicino il CICS (molti Task che impegnano poca CPU, piuttosto che pochi Task ma "ammazza CPU" ...)

In definitiva, a mio avviso, aspettiamo ad "osannare" Seven ... credo che il molto "entusiasmo" derivi proprio dal fatto che Vista ha veramente fatto rimpiangere a molti (tutti ??) XP ... a livelo Aziendale, Vista, credo sia entrato solo per "valutazioni" ... ma pochissime installazioni di rilievo in ambiente di Produzione ... e questo la dice lunga ................................

 

Ciao !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve,

Ti ringrazio Ste ... troppo buono :approved: ... Nonostante provenga dal "mondo" Windows e Mainframe ... credo di poter essere obiettivo e di dire "pane al pane e vino al vino" ...

 

Ciao !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno vuole proteggere Windows (non siamo mica i suoi avvociati), ma certamente il fatto che l'ultima versione sia basata su Windows 7 è una buona notizia. E'indubbio che Windows 7 sia un passo avanti (sopratutto per quanto riguarda la gestione della memoria) rispetto a Vista. A me personalmente piace FreeBSD e non disdegno Debian/Linux. Windows è bello da vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

buongiorno a tutti,

 

ho avuto modo di testare per bene i nuovi sistemi operativi della microsoft windows 7 e windows server 2008 oltre all'r2.

Concordo con quanto sopra descritto che win7 è un allegerimento di vista, ma secondo la nostra opinione un vista a 64 bit installato direttamente con sp2 non andava così male.

Io ho visto una pesante sofferenza sopratutto dei notebook nei confronti di vista.

 

In alcune aziende non abbiamo potuto migrare sopratutto dal fatto che software di tipo gestionale non si sono adeguati o non hanno voluto dedicare del tempo per il nuovo sistema operativo

 

In ambiente server avendo fatto parecchie installazioni di windows 2003 abbiamo per alcuni clienti migrato a windows 2008 e da subito abbiamo notato una differenza di "pesantezza" del sistema ma ben sopportata da hardware recente.

Il passaggio a win2008 inoltre ha portato parecchie migliorie in serzivi di active directory (per esempio lo snapshot oppure AD in modalità read only) per non parlare dell'evoluzione dei servizi terminal e delle group policy.

 

In aggiunta dico anche che il servizio hyper-v non va affatto male anche se lontano da prodotti enterprise tipo vmware esx ma poco a poco si avvicinerà e finalmente vmware calerà il prezzo :)))))))))) (speranza personale)

 

Concludo dicendo che conoscendo sia ambienti linux in particolare debian /ubuntu che ambienti windows noi cerchiamo di trovare la soluzione al cliente in base alle esigenze e proporre un sistema che costa il meno possibile adattando quindi uno o l'altro ambiente operativo.

 

buon lavoro a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×