Jump to content
Sign in to follow this  
dooley

costi server dedicato da acquistare e installare nel data center + gestione

Recommended Posts

Per una inizialmente circostanza fortuita che si sta con il tempo trasformando in un boomerang :062802drink_prv: devo acquistare un server, configurarlo per erogare servizi web (un sito semplice con Drupal, OSticket e basta!) con pochi accessi. Una volta installato lo devo inserire in una web farm all'interno dei loro servizi di back up, firewall, posta ecc.

Una volta installato va gestito in modo che funzioni...

 

Ecco il mio lavoro di norma è di progetto dei sistemi e gestione delle piattaforme drupal ecc. ed ho preso il "pacchetto completo" solo perchè il cliente insisteva.

 

Ora per l'installazione del server, la collocazione interna alla web farm e l'assistenza di una anno ne ho sentite di tutti i tipi: da 550€ installazione e 6.000€ annui installazione VMware per creare due server e mettere il dbase mysql in sicurezza su uno e drupal sull'altro.

 

Oppure stessa configurazione ma 2.000€ per installazione e gettone di 40€ ora per un anno.

 

Fino all'offerta di 250€ per l'installazione compreso cpanel (non prevista nella prima offerta) e 80€ mese per la gestione server comprensiva dei ticket eventuali e della licenza cpanel (34$/m).

Di doppi server virtuali nemmeno un accenno...

 

Ora visto che a me basta che giri il prodotto Drupa/(OSticket con "picchi" di 100 utenti al giorno e che backup e firewall è della web farm. C'è qualcuno che mi sa dare una dritta su come non buttare via soldi e fare un buon servizio?

 

Devo anche comperare il server e sarei orientato su Server HP ProLiant serie DL160 G6.

 

Grazie anticipate

Dooley

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao dooley,

 

intanto benvenuto visto che è il tuo primo messaggio.

 

Come mai vuoi comprare tu l'hardware invece di acquistare un server dedicato?

Hai qualche particolare esigenza?

 

Tieni presente che la manutenzione hardware, nel caso il server dovessi acquistarlo, sarà completamente a tuo carico.

 

Nel caso di un server dedicato, quindi di proprietà del provider, invece tutti i problemi hw sono a carico del provider stesso.

 

Ciao,

 

Fabrizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque è vero che per 100 utenti/giorno non mi serve un server dedicato... ma il cliente così ha deciso... stessa cosa per l'acquisto il costo è a mio carico... ma questa è la situazione!

 

Purtroppo non posso cambiare questi dati che sono quindi "di contesto".... devo solo contenere le perdite offrendo un servizio decoroso...

 

Tenete conto che il focus del lavoro sono i contenuti da pubblicare in drupal e le consulenze con OSticket... parte dove non temo di fare "buchi"! anzi...

 

Si tratta solo di trovare la soluzione giusta per la parte server... che ne dite almeno l'HP potrebbe funzionare?

 

Grazie davvero

Dooley

Share this post


Link to post
Share on other sites

dimenticavo: la web farm è gestita dal cliente, non è una qualsiasi altrimenti avrei già risolto il problema.

 

Non direttamente dal cliente ma "ricollegabile" a lui.

 

Fino ad oggi ho operato con un server virtuale senza problemi era su siteground.

 

Dooley

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami, sicuramente avrò frainteso, ma tu devi creare una piattaforma publishing + ticket per conto di un cliente su server acquistati da terzi da mettere nella farm del cliente o comunque "riconducibile" a lui?

É una politica assai contorta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

no non è contorta è semplicemente folle!

 

Fino alla, per altro non mia, alzata di ingegno di dire ok ti mettiamo il server in web farm e lo gestiamo noi... le cose funzionavano così:

- hosting siteground gestito da me

- pubblicazione dei contenuti e consulenza OsTicket gestita da me e da uno staff

 

Le cose funzionavano a meraviglia visto che il carico utenti era ridotto e siteground mi ha soddifato... e che contenuti e consulenza sono il nostro lavoro.

 

Per questo ora mi trovo qui :-( "epperfortuna" che c'è questo forum animato da professionisti disponbili.

 

Per il prossimo contratto invece del mio socio mando il mago Otema:fuma:

 

Nessun consiglio costi/cose da fare? a questo punto mi accontenterei anche solo di sapere cosa devo mettere in conto per la configurazione (cpanel? wmware?) e poi ai costi ci arrivo in qualche modo.

 

Dooley

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ii una situazione simile, minimo per server prenderei un tower di quelli extralarge.

 

Come dite? Un tower non è un server?

 

Ma volete mettere la soddisfazione quando lo ficco su per il .... beep (censura) al cliente? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho ben capito i rapporti che ti legano ecc ma penso non siano fondamentali, almeno per consigliarti :)

 

1) acquisto server: non mi sembra che debba fare molto questa macchina, però se vuoi avere qualche garanzia non mettere in farm una ciofeca, punta a qualcosa Dell, HP o altra marca di stesso livello, ho esperienze solo con Dell e mi sembra che diversi provider anche qui possano confermare che sono ottime macchine. Se tower (non ascoltare Claudio!) o rack devi deciderlo tu, io opterei per quest'ultimo, ma non conosco in dettaglio le esigenze.

Un server decente: controlla che abbia almeno un alimentazione ridondata e raid dei dischi (è il minimo a mio giudizio), la ram, 2 GB se non devi fare chissa cosa (ci sono stime di traffico?)

 

2) managed: ci sono compagnie (italiane si) che possono gestirti il tutto ad una cifra mensile umana (nell'ordine dei 150/200 euro qualcosa trovi), ma tieni conto che loro fanno la parte sw, se si rompe un disco hai due possibilità: assistenza tecnica del vendor hw (Dell ad esempio) o tuo tecnico che mandi in farm (sono proprietari di una farm, avranno un tecnico i tuoi clienti no?)

Nel managed devi specificare esattamente cosa vuoi che venga fatto e non venga fatto, per cui configurazione e tuning iniziali e poi aggiornamenti ed eventuale risoluzione di problemi. Di al provider di installarti un pannello di controllo (cPanel, Plesk, Directdmin o quel che vuoi), dopo di che nella migliore delle soluzioni voi userete solo questo per lavorare e girerete a lui richieste che non potete soddisfare dal pannello, ok?

 

3) VMware? vmware virtualizza, non mi sembra il caso di complicarsi la vita se non c'è reale necessità di farlo.

 

Ovviamente, penso tu lo sappia, i costi salgono e potresti risparmiare procedendo come facevi, ma capisco che le "regole" dettate siano rigide, per cui inutile parlarne :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×