Jump to content
Sign in to follow this  
x3d0

Difficoltà nello gestire un VPS

Recommended Posts

Ciao,

ho sempre utilizato spazi di hosting shared, ora però ho la necessità di un'alto traffico di dati e velocità di calcolo.

Ho pensato quindi che gli shared hosting non fossero più sufficienti.

 

1.Siccome non me ne intendo molto di server linux, mi chiedevo se comprando un vps avrei dovuto installare apache, mysql, etc.. io, o trovo già tutto installato come x gli shared?

 

2. Quali sono le differenze tra un VPS e un dedicato?

 

Le uniche necessità per il mio server sono:

Piattaforma: Linux (apache + mysql)

Buona potenza di calcolo

Banda veloce

Possibilità di creare più account FTP e di dare ad ognuno un accesso autorizzato su una cartella(chmod 777) del server.

 

Essendo abituato sempre a lavorare su shared, potrò passare a un vps senza molti problemi?

 

PS: Elencatemi anche qualche servizio di VPS consigliato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ti serve più potenza di calcolo, non credo che un VPS sia la scelta migliore. Probabilmente un semidedicato è più indicato, specialmente se non hai mai gestito un server.

 

1) di solito ti danno tutto già installato (webserver, db, mta ... ), con configurazioni "standard"

 

2) visto dal tuo punto di vista, prestazioni e risorse a parte, sono uguali. Il dedicato ovviamente è quello con più risorse a disposizione.

 

Essendo abituato sempre a lavorare su shared, potrò passare a un vps senza molti problemi?

 

no. Non è la stessa cosa, il vps richiede più tempo e capacità. Un minimo intoppo e il tuo sito resta down per ore (o giorni) se non sai esattamente dove mettere le mani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao,

ho sempre utilizato spazi di hosting shared, ora però ho la necessità di un'alto traffico di dati e velocità di calcolo.

Ho pensato quindi che gli shared hosting non fossero più sufficienti.

 

1.Siccome non me ne intendo molto di server linux, mi chiedevo se comprando un vps avrei dovuto installare apache, mysql, etc.. io, o trovo già tutto installato come x gli shared?

 

2. Quali sono le differenze tra un VPS e un dedicato?

 

Le uniche necessità per il mio server sono:

Piattaforma: Linux (apache + mysql)

Buona potenza di calcolo

Banda veloce

Possibilità di creare più account FTP e di dare ad ognuno un accesso autorizzato su una cartella(chmod 777) del server.

 

Essendo abituato sempre a lavorare su shared, potrò passare a un vps senza molti problemi?

 

PS: Elencatemi anche qualche servizio di VPS consigliato.

 

1. puoi installare tutto quello che vuoi per definizione. alcuni provider offrono anche immagini gia' pronte con pannelli di gestione preinstallati.

 

2. le differenze principali tra un dedicato low-cost e un buon vps sono che:

- con la vps puo' avere ridonanze sull'harware, tipo dischi raid-10, che il dedicato non ha;

- la vps ti permette di scalare molto velocemente nel caso ti serve maggiore memoria, cpu o banda

- la vps di solito la gestisci facilmente tramite pannello di controllo ed in alcune operazioni e' piu' facile da gestire. un server senza drac ad esempio richiede una cerca esperienza altrimenti rischi molto facilmente di trovarto con una macchina irraggiungibile semplicemente per il dover ricompilare il kernel.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non posso permettermi di rimanere irraggiungibile per non più di 5 minuti!

Quindi per chi non ha mai gestito un server e ha bisogno di discrete potenze deve affidarsi ad un semidedicato piuttosto che un VPS..

 

Conoscete qualche società consigliata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa intendi per semidedicato? Se non ti puoi stare offline per piu' di 5 min quel che devi cercare e' un servizio fully managed. Che poi sia su vps, dedicato o che altro, non e' importante.

 

Il problema e' che questo tipo di servizio ha un costo ben diverso da un semplice hosting, vps, dedicato low-cost.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un dedicato low ti costa il doppio ma comunque quello si seeweb potrebbe certo andarti bene.

 

Onestamente pero' ti consiglio anche di controllare anche le offerte di uno dei provider accreditati HT che offre hosting shared web e che credo possa darti lo stesso livello di servizio a prezzi piu' competitivi. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao x3d0,

 

per come la vedo hai tre possibili soluzioni, in ordine di preferenza personale in base ai requisiti che hai indicato:

 

  1. Dedicated server, con gestione sistemistica "in-house" e assistenza tecnica;
  2. VPS di livello professionale, sempre con gestione e assistenza;
  3. Shared dedicato professionale, con chiare informazioni sulle risorse a disposizione e SLA.

Nella sezione dedicata alle offerte dei provider troverai maggiori informazioni riguardo ai costi. Magari hai qualche familiare o amico skillato disposto a sostituirsi al provider per la gestione della macchina, ma accertati che abbia le conoscenze pertinenti alla piattaforma che intendi adottare.

 

Mi unisco agli altri nel consigliarti di non improvvisarti sistemista se ci tieni a dare un servizio affidabile. Se sei interessato a diventarlo, segui qualche corso di formazione online o offline e allenati su qualche VM di test.

Edited by IPnext

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non posso permettermi di rimanere irraggiungibile per non più di 5 minuti!

Probabilmente, alla maggior parte degli utenti è sfuggita questa piccola perla.

 

Se il tuo servizio è così critico, a spanne, siamo ad un uptime garantito del 99,9999% e non solo, tale uptime non è soltanto legato all'hardware che deve essere in qualche modo ridondato visto che è impossibile procedere alla sostituzione in 5 minuti, ma deve anche essere garantito a livello di rete.

 

Spero tu ti renda conto che, soluzioni di questo tipo, non sono ottenibili con una semplice VPS, ma, parliamo di progetti che devono essere prima studiati e poi realizzati su larghissima scala.

 

Sempre vista l'enorme criticità del servizio, immagino che il giro di soldi sia notevole ed infatti, aggiungendo anche che non hai uno staff tecnico a disposizione, dovrai farti fare una consulenza che parta dall'ideazione per arrivare alla realizzazione e successiva manutenzione.

 

Ti anticipo che parliamo di svariate migliaia di Euro da investire all'anno.

 

Ora devi chiederti: "Davvero il mio servizio è così critico o mi sono lasciato prendere dalle solite banfate che si sentono in rete?".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×