Jump to content
Sign in to follow this  
Uno

Lavorare gratis per chi guadagna, perchè?

Recommended Posts

io ho lavorato in rai, ma non lo considero lavoro se non c'è il pagamento :fagiano:

 

Andrè se hai lavorato in RAI gratuitamente non puoi rifiutarti di lavorare per Flame Networks... :D

 

Scherzi a parte, lavorare gratuitamente (con un rimborso spese) è previsto per legge e se ho voglia/necessità di imparare lo faccio volentieri.

 

Se invece ho già esperienza professionale e l'azienda per cui lavoro trae degli utili senza riconoscermi uno stipendio, non si tratta di stage ma di sfruttamento del lavoro.

 

Ciao,

 

Fabrizio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andrè se hai lavorato in RAI gratuitamente non puoi rifiutarti di lavorare per Flame Networks... :D

 

quale parte di "ho lavorato in rai, ma non lo considero lavoro se non c'è il pagamento" non ti è chiara? :D

 

non ho "lavorato" in rai gratuitamente

 

Scherzi a parte, lavorare gratuitamente (con un rimborso spese) è previsto per legge e se ho voglia/necessità di imparare lo faccio volentieri.

 

Se invece ho già esperienza professionale e l'azienda per cui lavoro trae degli utili senza riconoscermi uno stipendio, non si tratta di stage ma di sfruttamento del lavoro.

lo stage lo considero un'esperienza formativa e non un lavoro :stordita:

Share this post


Link to post
Share on other sites
quale parte di "ho lavorato in rai, ma non lo considero lavoro se non c'è il pagamento" non ti è chiara? :D

 

non ho "lavorato" in rai gratuitamente

 

Ho fatto semplicemente 2 +2 ... come sei pignolo! :D

 

lo stage lo considero un'esperienza formativa e non un lavoro :stordita:

 

Soprattutto se ti mettono a fare le fotocopie... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma mi sembra che ce l'hai proprio con loro e senza motivo perchè non mi pare che i software open non abbiano gente pagata per lavorarci

 

Ma figurati... non ce l'ho con nessuno, il discorso nasce perchè ho letto della diatriba su un blog. Poi se proprio vuoi la mia visione della cosa, quelli che approfittano della gente fanno bene a farlo (io non lo farei ma poco importa) è la gente che deve svegliarsi

 

@MacRunner, io non ho mai desiderato lavorare per i grandi, sicuramente non a gratis, ma tutto sommato neanche pagato, ho avuto modo di conoscere alcune grandi realtà dall'interno e sebbene a prima vista possano sembrare bellissimi impieghi dopo qualche mese non li definirei così neanche nei casi in cui piccoli privilegi effettivamente ci sono.

Di contro lavorando per proprio conto non tutto è rosa e fiori ma ovviamente dipende tutto dall'essere della persona (e non che uno sia meglio dell'altro, sono diversi punto), io sono nato per essere indipendente e/o fare il libero professionista e salvo cause di forza maggiore non farei mai il dipendente neanche per la migliore azienda.

Da giovanissimo (intendo periodo di studio) ho lavorato come dipendente e come esperienza la ritengo utile, indispensabile e per me sufficiente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma figurati... non ce l'ho con nessuno, il discorso nasce perchè ho letto della diatriba su un blog. Poi se proprio vuoi la mia visione della cosa, quelli che approfittano della gente fanno bene a farlo (io non lo farei ma poco importa) è la gente che deve svegliarsi

ancora non ci hai spiegato quale è la differenza tra tradurre un forum e un twitter :emoticons_dent2020:

 

o devo svegliarmi anche io? :emoticons_dent2020:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ancora non ci hai spiegato quale è la differenza tra tradurre un forum e un twitter :emoticons_dent2020:

 

o devo svegliarmi anche io? :emoticons_dent2020:

 

Lo sai che non mi permetterei mai di dire che devi svegliarti

 

sveglia.jpeg

 

:emoticons_dent2020:

 

Che differenza c'è tra facebook, twitter ed un forum free?

Aspetta che cerco un altro disegnino :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno te sei un'anima buona e pia, dico davvero.

Ancora insisti a voler spiegare cose ovvie ad entità che magari ti ascoltano, però non comprendono.

E quale sarà mai la differenza tra Facebook e una piattaforma per Forum free, insomma mica si può pretendere di stare qua a parlare di sofismi e sottigliezze.

Un po' come la differenza tra una canoa ed una petroliera, galleggiano entrambe no?

Allora non c'è differenza!

Se tu le vedi vai automaticamente nella categoria degli homo sapiens evoluti :cartello_lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
oh, è lui che ha voluto il paragone col software open source

 

pensiamo anche alle traduzioni di chessò una RedHat...

 

Quella è ancora più subdola, fa tradurre Fedora e poi usa anche su RH

Comunque in questo caso ci sta, te la usi direttamente...

Non credo di riuscire a farti capire le differenze, il paragone non era proprio con l'open (anche se ho usato questa parola per comodità) era tra il free e il business.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho capito, comunque non credo sia un problema di soldi.

 

A Twitter crea problemi spendere 2000 € l'anno per tradurre l'interfaccia?

 

Secondo me, posto che non possono avere staff dedicato perchè i numeri non lo richiedono, traggono altri vantaggi dall'avere una community che comunque sta appiccicata effetto cozza piuttosto che pagare dei free-lance.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×