Jump to content
Sign in to follow this  
softhare

SEO ea ajax

Recommended Posts

Come si conciliano le nuove tecniche di caricamento dinamico dei contenuti e la corretta indicizzazione dei contenuti nei motori di ricerca?

 

Sempre più siti sono di fatto costituiti da una unica pagina (applicazione) che poi gestisce dinamicamente i vari contenuti da mostrare all'utente.

Tale pagina ha un unico set di metadati, un unico titolo e così via.

 

Come fareste voi affinchè i motori di ricerca possano indicizzare anche i contenuti.

 

Creazione di pagine apposite destinate ai mdr?

Creazione di sitemaps?

Che altro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

in generale i motori di ricerca non "digeriscono" AJAX, quello che indicizzano maggiormente è il tag A quindi la pagina inserita nel valore dell'attributo HREF, inoltre sarebbe sconsigliato inserire tra i tag <a>clicca quì</a> altrimenti viene indicizzata la parola "clicca quì", meglio <a>clicca quì per approfondire "parola chiave"</a>

 

Per quanto riguarda title, description e key words, sarebbe opportuno averne di differenti e semanticamente legati al contenuto di ogni pagina eveitando di scrivere title e description lunghissime

 

Evita le pagine "door way" o come si chiamano loro :D non sono viste di buon occhio dai motori

 

Crea la sitemap con un qualsiasi site map generator basta "googlare"...

 

Inoltre dovresti curare i "backlink": link che portano al tuo sito e badare anche alle regole del "posizionamento etico"

 

Noi cerchiamo di applicare tutto ciò sul nostro sito web ma è veramente difficile ottenere buoni risultati in poco tempo così chiediamo una mano anche ad Adwords

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come si conciliano le nuove tecniche di caricamento dinamico dei contenuti e la corretta indicizzazione dei contenuti nei motori di ricerca?

 

Sempre più siti sono di fatto costituiti da una unica pagina (applicazione) che poi gestisce dinamicamente i vari contenuti da mostrare all'utente.

Tale pagina ha un unico set di metadati, un unico titolo e così via.

 

Come fareste voi affinchè i motori di ricerca possano indicizzare anche i contenuti.

 

Creazione di pagine apposite destinate ai mdr?

Creazione di sitemaps?

Che altro?

 

Scusami, volevo risponderti già da quando hai postato invece mi è passato di mente.

 

Se parliamo di riquadri che caricano le notizie dinamicamente con XMLHttpRequest un buon sistema è aggiungere il link alla pagina completa (con tanto di suo title, meta etc..) anche in zona <noscript> così anche i motori più vecchi (e chi ha handicap visivi) può seguire il contenuto.

Se parliamo di pagine intere che si ricaricano tenendo lo stesso url etc... se non è una web application non accessibile ai motori o una chat è un obbrobrio di programmazione.

Tralasciando gli mdr anche per l'utente ogni pagina deve avere minimo il suo url, poi non vedo perchè complicarmi la vita a gestire i go back quando può farlo senza problemi il browser.

 

Ajax usato con moderazione non è il male, è utile per parecchi cose (per esempio per editare al volo i contenuti) ed in un certo senso può far definire una pagina cloud di contenuti (tanto adesso cloud si usa ovunque :emoticons_dent2020:). Il problema nasce quando lo mettono anche per fare un semplice logout (esempio stupido), a volte mi capita di vedere che non ricarichi la pagina e poi devi caricare 1 mb di javascript :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

sui link metti come href le pagine normali e tramite javascript sovrascrivi questo comportamento base fornendo quindi l'interazionme asincrona ajax... ecco che il sito "degrada graziosamente" ;-)

 

i motori di ricerca seguiranno l'href, gli utenti con javascript useranno ajax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti ed a uno in particolare.

 

Erano proprio i pareri che cercavo.

 

Riassumendo:

- il caricamento asincrono dei contenuti DEVE venire affiancato da una versione in puro html se si vuole operare professionalmente;

- ciò comporta che l'uso di queste tecniche comporta costi di produzione superiori;

- da ciò si possono escludere solamente applicazioni o sezioni di cui non si desidera l'indicizzazione.

- ho ancora qualche dubbio sulle doorway, che mi sembrano molto usate.

 

Se ci sono altre osservazioni che finora non sono state evidenziate...ben vengano!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipende... come saprai quello serve a fornire contenuti alternativi, se javascript non funziona, direttamente in pagina

 

sono tecniche che servono a cose diverse :fagiano:

 

Io lo so che sono cose diverse, per questo affermo che noscript è più pulito. Se lo sai anche tu perchè non riesci a vedere la cosa?

Con noscript il parser dell'html gestisce la faccenda prima del browser (a questo "chiede" solo, globalmente, se capisce javascript) e a questo arriva solo ciò che è meglio.

La tecnica che dici tu, inventata dai "fighi" oltre che essere meno pulita e leggibile nella scrittura del codice fa arrivare fino al browser il tutto e fa decidere a questo se è in grado di gestire lo jascript.

Noscript l'hanno implementato appositamente, non capisco perchè complicarsi (tra virgolette, ma pur sempre..) la vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

- il caricamento asincrono dei contenuti DEVE venire affiancato da una versione in puro html se si vuole operare professionalmente;

- ciò comporta che l'uso di queste tecniche comporta costi di produzione superiori;

- da ciò si possono escludere solamente applicazioni o sezioni di cui non si desidera l'indicizzazione.

- ho ancora qualche dubbio sulle doorway, che mi sembrano molto usate.

 

Si, serve anche una versione dello stesso contenuto di cui si possa usufruire anche quando javascript non è attivato o non è disponibile sul browser.

Il che è da un punto di vista etico un dovere non negoziabile. Per capirci se uo deliberatamente disattiva javascript perchè soffre di paranoie, io potrei avvisarlo e/o decidere che "no javascript, no vedi sito", ma se uno ipovedente ha un software che non gestisce bene js non posso dirgli non usufruisci del sito, mdr a parte.

Una cosa che avevo dimenticato, come gestiamo l'utenza (umana o no) e gli forniamo lo stesso contenuto in forma diversa, dobbiamo prevedere che quel contenuto in forma diversa se indicizzato attira direttamente dai mdr anche utenti normali con javascript attivo, quindi sarebbe buona cosa (non indispensabile, ma buona) prevedere il redizionamento automatico o come scelta verso il sito normale (ajax etc) qualcora il browser del visitatore lo supporti.

riepilogando

 

sito completo -> ajax diretto o contenuto alternativo

 

mdr-> se contenuto alternativo -> lo vedi o vai al sito completo se hai js

 

 

Il tutto comporta l'utilizzo di qualche piccolo accorgimento, una volta impostato il proprio modo di operare non porta via tanto tempo in più, però a fronte di una programmazione professionale si può esigere qualcosina in più si.

Sto parlando di progetti completamente autogestiti, io trovo ben più complicato sistemare cms e software già pronti se non sono già ben strutturati da questo punto di vista.

Per esempio io ho un sito su vbulletin che non è malvagio da questo punto di vista, però lo voglio sostituire completamente per poter fare come voglio.

 

 

Dimenticavo, le doorway, con noscript lo stesso identico contenuto, preso dalla stessa pagina (che può essere statica o dinamica a sua volta) lo servo direttamente in ajax o lo servo in pagina a parte. Non c'e rischio di penalizzazione.

 

Invece creare doorway appositamente per posizionarsi io lo trovo inutile. Ormai google e i principali mdr se non penalizzano non considerano i contenuti duplicati. Molto meglio le landing page, che presumono uno sforzo maggiore ma danno anche dei risultati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×