Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

Miglior sito HT 2006 - Ecco i vincitori !

Recommended Posts

Purtroppo vista la mole di siti ho dovuto fare una valutazione un po' grezza, altrimenti sarebbe stato davvero impossibile. Comunque complimenti ;)

 

Per lamentarmi, non mi lamento (ho letto il post dopo il tuo): lo so che analizzare "sul serio" un sito richiede un mucchio di tempo, lo faccio per lavoro... mi sta bene anche un 5/10.

Però mi interessa sapere proprio tu cosa hai guardato:

 

- Link su google, ok li hai contati (non credo davvero che ti sia messo a guardare link per link, tematizzazione e via dicendo... è già un lavoraccio per una singola pagina, figuriamoci per 90+ siti)

 

- Posizionamento: immagino che hai lanciato una query contenente il titolo del sito e.... qualche chiave estratta via software o a mano dalla home/altre pagine?

 

- PR: homepage o anche qualche pagina interna?

 

Perdona la curiosità :)

 

Ah, e grazie per i complimenti! :fuma:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per lamentarmi, non mi lamento (ho letto il post dopo il tuo): lo so che analizzare "sul serio" un sito richiede un mucchio di tempo, lo faccio per lavoro... mi sta bene anche un 5/10.

Però mi interessa sapere proprio tu cosa hai guardato:

 

- Link su google, ok li hai contati (non credo davvero che ti sia messo a guardare link per link, tematizzazione e via dicendo... è già un lavoraccio per una singola pagina, figuriamoci per 90+ siti)

 

- Posizionamento: immagino che hai lanciato una query contenente il titolo del sito e.... qualche chiave estratta via software o a mano dalla home/altre pagine?

 

- PR: homepage o anche qualche pagina interna?

 

Perdona la curiosità :)

 

Ah, e grazie per i complimenti! :fuma:

 

No, innanzitutto ho usato un software professionale, per i primi due punti. Soprattutto per il posizionamento (che poi era il parametro con piu peso nella valutazione), questo software da un punteggio in base al posizionamento su base delle keyword specificate nei meta tags. Il punteggio, per esempio, di un primo posto in google è piu alto rispetto all'equivalente in yahoo, per intenderci.

 

Secondariamente avveniva la valutazione dei link, anche quella automatica, che sono sempre comunque indice di un buon lavoro di link-trading o comunque della popolarità del sito.

 

Il valore del pagerank, e la valutazione connessa, ha avuto valore solo per i piccoli ritocchini del voto (se ero indeciso tra 6 e 7 ad esempio, un buon pagerank mi faceva attribuire 7).

 

Se vuoi altre delucidazioni piu particolareggiate, mandami pure un pm!

Share this post


Link to post
Share on other sites
questo software da un punteggio in base al posizionamento su base delle keyword specificate nei meta tags.

 

Lo sapevo che dovevo togliere quel meta name=keyword ;)

In tutti i siti nuovi lo ometto, qui l'ho lasciato generare automaticamente pagina per pagina, con risultati altalenanti... ma ormai è fatta.

 

Se vuoi altre delucidazioni piu particolareggiate, mandami pure un pm!

Ti ringrazio, sono a posto così :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
bhe, non vedo il problema nel far partecipare anche le aziende... alla fine fanno parte del web anche loro... o no? :stordita:

 

si ma se i siti sono fatti da webdesigner professionisti è ovvio che non c'è storia rispetto a siti web piu' o meno amatoriali. quoto sul fatto che vanno fatte delle categorie la prossima volta. :approved:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me c'è un problema di fondo. Si è troppo tenuto conto dei contenuti prescindendo da valutazioni di altro tipo o comunque valutando con un peso ben differente quelli che il contentuto non ne avevano affatto.

 

Tutti hanno diritto di partecipare, ci mancherebbe. Ma occorrerebbe scindere i siti di tipo professionale, da quelli amatoriali, i siti che hanno scopo divulgativo, da quelli che fungono da punto d'incontro, quelli spiccatamente grafici e con pochi contenuti da quelli privi di grafica ma interessanti sotto ogni punto di vista.

 

Risulta particolarmente difficile fare un lavoro del genere ma lavorando su specifiche categorie e quindi raggruppando i siti in tal senso forse risultava più facile e forse più precisa la valutazione. Magari è stato fatto proprio questo.....:asd:

 

Comunque per essere il primo concorso non c'è male.....devo ammetterlo....

 

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
si ma se i siti sono fatti da webdesigner professionisti è ovvio che non c'è storia rispetto a siti web piu' o meno amatoriali. quoto sul fatto che vanno fatte delle categorie la prossima volta. :approved:

secondo me sarebbe ingiustamente discriminativo oltre il fatto che porterebbe ad una valutazione non del sito in se stesso ma della o delle persone che ci son dietro

http://www.hostingtalk.it/forum/showpost.php?p=20224&postcount=33

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×