Jump to content
Sign in to follow this  

Recommended Posts

Il WebhostingDay 2010 è terminato da quasi una settimana, HostingTalk.it ha seguito l'evento con un live blog dalla conferenza, per noi è stata la terza partecipazione a questa "fiera" del webhosting, che Thomas Strohe, non ha esitato a definire come l'evento più grande del mondo in questo settore.

 

preview

 

Schermata 2010-02-14 a 11.36.59.thumbnail.png

leggi tutto

 

 

 

Leggi il resto di WebhostingDay: considerazioni post evento sul blog di HostingTalk.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggettivamente, un'azienda del settore (intendo i provider) dovrebbe prima o poi impegnarsi per partecipare un anno a questa manifestazione? Ne vale la pena per chi lavora in questo settore?

Cosa e quanto ci guadagna, realmente, in termini di esperienza, di contatti e know how?

 

Hai potuto osservare che si siglano affari direttamente in loco? Oppure hai visto che si gettano le basi per contrattazioni da fare poi con calma negli uffici ad evento terminato? O ancora, la cosa rimane sul virtuale, sull'informativa ed il marketing, senza mai scendere sul concreto e poi eventualmente ci si ricontatta dopo?

 

L'informazione dal vivo perde in qualità e ricchezza una volta ritrasmessa nei soliti canali (come anche HT, lo so che ti chiedo da oste di dire se il tuo vino è meno buono che bevuto direttamente dal contadino) oppure tutto sommato il succo passa bene e ci si perde solo l'atmosfera che può anche essere un pò vacanziera?

 

Se non vuoi rispondere qui, ma ti va di farlo, puoi anche prendere spunto per i prossimi articoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottime domande, grazie Claudio, risponderò ad una alla volta con un thread magari in professione provider, cosi da dare una idea ancora più chiara del tutto.

 

Per dare una prima risposta: l'evento ha perso un po' nei contenuti, ma rimane a mio modo di vedere un ottimo punto di incontro ancora per le aziende, ovviamente non per promuovere il pacchetto di hosting, su questo non c'è dubbio: se hai una piattaforma domini/hosting o email o altri servizi, che uno reputa innovativi o interessanti (per il whitelabel soprattutto), allora il WHD è sicuramente ottimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×