Jump to content
Sign in to follow this  
444523

Recensione eUKhost Vmware Cloud Vps

Recommended Posts

Sono cliente da circa due settimane di: UK Web Hosting Services by eUKhost

 

Forse non è il momento più adatto per una recensione completa perchè c'è qualcosa che non mi convince in questo Cloud VPS Hosting | UK VMware Cloud VPS (ho scelto VM-VPS-02)con 1 giga di ram assegnato.I prezzi sono buoni ed il servizio è full managed, forniscono anche accesso ssh (non si capisce il perchè, in fondo).L'acquisto è avvenuto con PayPal, ho usufruito sconto di due mesi perchè preso per 1 anno (viste alcune buon recensioni).

Primo problemino con PayPal: automaticamente ha calcolato ed inviato l'acquisto in dollari, e come sappiamo la sterlina vale di più... quindi ho dovuto fare una aggiunta "a compenso". Devo dire ottima davvero la chat in tempo reale con il reparto "billing" di eUKhost che mi rispondeva istantaneamente e nel giro di 10 minuti abbiamo risolto.

 

Nell'ordine dovete indicare anche il campo telefonico ed inserirlo esatto poichè poi arriva una telefonata dall'Inghilterra, dove una operatrice molto comprensiva del mio inglese ha fatto alcune domande sulla tipologia d'acquisto appena effettuata per verificare che il numero telefonico fosse almeno collegato alla persona che procedeva all'acquisto.

 

L'attivazione dopo 36 ore, si sono scusati affermando che di solito sono molto più rapidi, ma che avevano avuto dei problemi su alcuni Ip.

 

Settati i nameserver con CPanel, trasferito sito piuttosto trafficato, ma con 80% di pagine statiche e 20% pagine dinamiche, i primi giorni tutto ok, la cpu rispondeva bene e rimaneva sempre sotto i livelli di guardia... anche con alti accessi mai problemi...

 

Dopo circa 5-6 gg, una mattina mi accorgo che stranamente, già con accessi non elevati, la cpu mi và al 5%... e quindi presumevo problemi nel pomeriggio (con accessi più alti). Apro ticket, mi rispondono che il Mysql non era ben configurato e che avevano risolto... vabbe', ma la cpu procede a sbalzi e non vedo questo gran vantaggio...

 

Quindi nel pomeriggio (come pensavo) i primi problemi, la cpu si alza notevolmente arrivando anche a 30, poichè il sito è per la maggior parte statico (fa tante visite), regge comunque bene, le pagine si aprono in tempo ragionevole e Mysql regge...

 

Riapro il ticket... la cosa è strana, dai primi giorni ho come avuto la sensazione che mi avessero abbassato la porzione di cpu e in effetti mi spiegano che non è più un problema di configurazione Mysql (ed infatti non ci avevo mai creduto) ma che il sito principale consuma troppe risorse. Problema mai avuto su altri Vps con meno risorse... tant'e vero che ho pensato "l'ottimo è il nemico del bene". Sulla vecchia Vps mai avuto problemi... su questa nuova, in teoria più performante incominciano i problemi...

 

L'altro ieri e ieri i problemi peggiorano, la cosa strana è con gli stessi accessi o qualcosa poco più, la cpu non regge, và alle stelle... ieri ho dovuto far fare un ravvio da loro... cosa strana la ram non si satura mai... arriva all'80% sotto poco carico cpu, quando aumenta il carico Cpu si libera sempre più ram. Con cpu al 40% (quindi alle stelle) sono arrivato ad avere l'80% della ram libera, sul gigabyte assegnato (un'altra stranezza... direi). Più la cpu è sotto pressione, più la ram si libera... mah.

 

Non è un grosso problema, tutto sommato, potrei cambiare i dns e "volare via" (ho sempre delle copie integrali del sito più grosso su un altro server Vps che come detto regge bene).

 

Ai ticket rispondono prontamente, sono anche gentili, però non mi rispondono se è stata modificata la quota iniziale di cpu... ovviamente mi hanno proposto di passare ad un dedicato (devo dire che lo offrono ad un prezzo speciale, per situazioni come queste).

 

Bah... modificato un po' lo script Php (piccoli vantaggi trascurabili)... ho anche la sensazione che i crawler di google e altri motori di ricerca si accaniscano in certi momenti della giornata su uno script php in particolare (come si vede dai log forniti..) li ho esclusi con il robot.txt, ma occorre ancora un po' prima che siano presi in carica dai motori di ricerca...

 

Per ora rimango qui... sono tutti bravi e gentili, veloci nelle risposte, ma la cpu ogni sbalza alle stelle :-)

 

Non avesse funzionato bene da subito, vabbe', la cosa strana è che dopo 5- gg... è peggiorato tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse mi è sfuggito, ma che sito hai? La VPS che hai preso è un mini server, nel senso che non è un giocattolo, considerate le caratteristiche, come è possibile che un sito ti atterri una macchina del genere?

 

Mi comunichi, magari in privato, l'url? Sono curioso di vedere che sito è.

Quante visite fai?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io torno a ripetere però che i prezzi mi sembrano bassi per 12 mesi di servizio (450 sterline sono circa 500/550 Euro no?) con quelle caratteristiche e soprattutto con un supporto completamente managed della macchina. Senza contare che parliamo di VMware e non di Virtuozzo.

 

Se come dice lui hanno anche buoni tempi di risposta come assistenza, risolti i problemi tecnici, si tratta di una ottima offerta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse mi è sfuggito, ma che sito hai? La VPS che hai preso è un mini server, nel senso che non è un giocattolo, considerate le caratteristiche, come è possibile che un sito ti atterri una macchina del genere?

 

Mi comunichi, magari in privato, l'url? Sono curioso di vedere che sito è.

Quante visite fai?

 

Sono sui 40 mila unici al giorno (oscillanti...) alcune settimane fà un picco di 44 mila. Raggiungo facilmente, nel pomeriggio, i 500 utenti online (verificato con script esterno, comunque veritiero perchè coincide con Analytics...). Il massimo è stato 630 utenti online, senza alcun problema sul vecchio Vps.

 

Con Joomla o Wordpress occorrerebbe un mega server con minimo 4 giga di ram. Invece, grazie a Richard, il programmatore di cui vi parlavo, tramite il suo script directory che effettua un rebuild delle pagine in puro html riesco ad "arginare" la fame di cpu e ram. Ora il rebuild lo effettuo la sera tardi per non "affossare" la Vps. Rimangono alcuni script dinamici (pochi) che però vengono parecchio sollecitati durante i click degli utenti... e anche dai tanti crawler che girano per il sito.

 

A questo punto però devo dire una cosa, spezzare una lancia a favore di Seflow. Con un loro Vps (di vecchio tipo), media potenza, però con direct-admin (che certamente è più leggero) e debian 3.1 (a questo punto sarà certamente più leggera di Centos 5.4), mai avuto problemi e potevo fare il rebuild anche durante il giorno senza affossare la cpu.

 

Adesso con robot.txt e .htaccess ho limitato parecchi crawler che andavo a spasso sul sito incidendo sulla cpu (ma ho dovuto farlo con euKHost, con Seflow manco mi è mai passato per la testa di farlo, perchè non ce n'era bisogno). Vediamo se con queste modifiche "regge" anche eUKhost...

 

Può darsi che Centos 5.4 e Cpanel siano davvero "esosi" o che Seflow sia migliore di altri in quanto a cessioni di frazioni Cpu, o che il buon Matteo sia riuscito ad ottimizzare al meglio, con i template, ogni loro Vps.... C'è da tener presente che eUKhost include il managed ed il Vps assieme, e da qualche parte dovranno pur guadagnare...

 

Voi che dite? Forse è la maggior "fame" del sistema operativo e Cpanel rispetto al vecchio Vps? (Comunque ancora non capisco il "mistero" della ram che rimane in gran parte, spesso, inutilizzata).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho avuto problemi anch'io con una VPS anche per curiosare come gestivano il virtualcenter in multiutenza. In realtà non lo gestiscono. Dopo 15 giorni non era più raggiungibile. Ho chiuso immediatamente l'account e segnalato la cosa. Mi hanno risposto dopo 20 giorni che secondo loro andava tutto bene. L'impressione non è stata molto positiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho avuto problemi anch'io con una VPS anche per curiosare come gestivano il virtualcenter in multiutenza. In realtà non lo gestiscono. Dopo 15 giorni non era più raggiungibile. Ho chiuso immediatamente l'account e segnalato la cosa. Mi hanno risposto dopo 20 giorni che secondo loro andava tutto bene. L'impressione non è stata molto positiva.

 

Strano... a me rispondono abbastanza velocemente, per ora.

Ho solo qualche dubbio sulla frazione di Cpu che mi spetta, questo sì...

E comunque il sito regge, non è cosa da poco, questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono sui 40 mila unici al giorno (oscillanti...) alcune settimane fà un picco di 44 mila. Raggiungo facilmente, nel pomeriggio, i 500 utenti online (verificato con script esterno, comunque veritiero perchè coincide con Analytics...). Il massimo è stato 630 utenti online, senza alcun problema sul vecchio Vps.

 

Anche te cadi in questo tranello? Servono le visite, non gli unici.

Quante visite fa il tuo sito? In termini di pagine.

 

Comunque sia, 40k unici su una VPS con meno di 2Ghz di cpu è già un ottimo risultato, sopratutto se il database è li sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche te cadi in questo tranello? Servono le visite, non gli unici.

Quante visite fa il tuo sito? In termini di pagine.

 

Comunque sia, 40k unici su una VPS con meno di 2Ghz di cpu è già un ottimo risultato, sopratutto se il database è li sopra.

 

Beh... guardo più gli unici perchè poi cliccano sui link dinamici ed impegnano la cpu.

 

La visione delle pagine, invece, poichè sono statiche mi interessano meno per l'impegno cpu... comunque sulle pagine viste al giorno siamo sui 85 mila... 90 mila pagine al giorno (ovviamente il dato oscilla...).

 

Però non prendere solo informazioni (scherzo... ovviamente). Dammi un tuo giudizio, senza impegno per carità, sul fatto che la ram rimane in gran parte inutilizzata anche con la cpu sotto forte pressione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi vien da pensare che il server faccia fatica a generare le pagine dinamiche.

Le generazione di tali pagine impiega maggiormente la CPU rispetto alla RAM.

 

Quindi, forse, il problema si presenta perchè hai del codice pesante, oppure l'I/O su disco è insufficiente e quindi la CPU perde tempo a rimanere in attesa di dati.

 

Che dischi usano su quelle VPS? Se sata, il problema potrebbe essere quello.

Tutte le VPS condividono lo stesso sottosistema dischi del nodo. Se i dischi son lenti ed una VPS sul nodo fa del traffico pesante (o peggio ancora swappa) tutte le altre VPS ne risentono.

 

Posta un

vmstat 1 10

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×