Jump to content
Sign in to follow this  
alexio79

KVM LVM e partizionamento guest

Recommended Posts

Salve a tutti,

sto iniziando a muovere i primi passi nel mondo della virtualizzazione KVM ed avrei necessità di qualche suggerimento sull'impostazione dello storage. Ho una SAN iSCSI su cui ho costruito un VG LVM. All'interno, ho creato una serie di LV, uno per ciascuna virtual machine. Ora, qual'è secondo voi il metodo migliore per la gestione dello storage all'interno della VM? Un ulteriore LVM o direttamente partizioni ext3 (o altro?)?

 

Tra le primarie esigenze vi è la necessità di poter upgradare lo spazio disco di una VM in modo quanto più rapido e sicuro possibile.

 

Grazie per ogni aiuto. Alessio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Formatta i volumi con ext3 poi quando hai bisogno di espandere lo spazio spegni la vm e dall'host fai prima un resize del volume con lvextend e poi un resize del filesystem con resize2fs.

Edited by Rebel

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

OFF TOPIC BOX

quando ho letto il titolo ho pensato:" porca paletta, mi hanno pure partizionato il guest, già era incoerente e male alloccato (la c doppia è voluta)" :asd:

Edited by Uno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto grazie Rebel per la tua risposta.

 

Ho provato come mi hai suggerito. Il ridimensionamento con lvextend funziona correttamente, avvio la VM e con un fdisk -s vedo effettivamente un disco più grande. Poi però quanto tento di ridimensionare la partizione (root), resize2fs mi dice che non c'è nulla da fare in quanto tutto lo spazio è già assgnato. In sostanza è come se non vedesse il nuovo spazio disponibile.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, ho installato una VM con il seguente partizionamento:

- /boot, ext3, 128Mb

- swap, 512Mb

- /, ext3, 10Gb

 

Sull'host ho creato un LV su cui gira la VM. Al termine dell'installazione ho lanciato un "lvextend -L+5G /dev/vg_san/vm0002". Ora però, come faccio a fare un e2fsck e resize2fs dall'host e non dalla VM? Se invece lo lancio dalla VM "e2fschk /dev/vda3"... mi dice chiaramente che il volume è montato e che l'operazione potrebbe essere rischiosa. Il comando "resize2fs /dev/vda3" invece mi dice:

 

The filesystem is already 2463969 blocks long. Nothing to do!

 

Da quello che posso capire, dovrei fare il ridimensionamento non dalla VM ma dall'host. Il problema è che ho un LV e non direttamente accesso alla partizione. E' giusto? Come posso risolvere?

 

Grazie infinite!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è il risultato:

 

# e2fsck /dev/vg_san/vm0002

e2fsck 1.41.9 (22-Aug-2009)

e2fsck: Superblock invalid, trying backup blocks...

e2fsck: Bad magic number in super-block durante l'apertura di /dev/vg_san/vm0002

 

Il superblocco è illeggibile, o non descrive un corretto filesystem ext2

Se il device è valido e contiene realmente un filesystem ext2

(e non swap, ufs o altro), allora il superblocco è corrotto, e si potrebbe

provare ad eseguire e2fsck con un superblocco alternativo:

e2fsck -b 8193 <device>

 

Ho già fatto ricerche in rete ma non ne sono venuto a capo. Sbaglio certamente qualcosa io ma dall'host non "vedo" la partizione ext3, solo il suo contenitore LVM.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×