Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

Google Storage, finisce la luna di miele di Amazon S3. BigQuery e Prediction API.

Recommended Posts

Si chiama Google Storage e nelle scorse ore sono state diverse le fonti, tra cui CNET, a confermare che il servizio dovrebbe essere il più simile possibile ad Amazon S3, il top seller della compagnia americana, da poco al centro della cronaca su HostingTalk.it per via del successo raggiunto dalla compagnia e della volontà di offrire ora un servizio con meno protezione dei dati a minor prezzo.

 

banner_storage.thumbnail.jpg

leggi tutto

 

 

 

Leggi il resto di Google Storage, finisce la luna di miele di Amazon S3. BigQuery e Prediction API. sul blog di HostingTalk.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda la cosa ancora più interessante saranno i servizi annessi, come BigQuery e Prediction API (ne parlo in un post più tardi) che danno come al solito una spinta in più ai servizi Google. Amazon S3 è ormai un prodotto molto forte, ma la visibilità di Google è ovviamente maggiore, per questo si può pensare ad un sorpasso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se continuiamo di questo passo tra un pò non telefoneremo più alle compagnie telefoniche per chiedere una adsl, connessione ad internet, chiederemo una connessione a google.

Questo ovviamente finchè non comincerà a passare le sue fibre nei vari paesi... a sto punto manca solo quella.

 

E c'è chi rompe le @@ con privacy su un indirizzo mail anonimo, o perchè non può insultare qualcuno liberamente?

Tra un pò non servirà più legiferare a livello statale per internet, basterà leggere le tos di google.

 

Immagino quanti immagazzineranno i dati in forma criptata su questi storage... Una manna dal cielo per il data mining di GG. E li paghiamo pure.

Certo questo vale anche per Amazon, ma non è la stessa cosa.

Tra l'altro io facendo due conti ritengo che se uno non deve pagare sistemisti e sviluppatori (che dovrebbe fare lo stesso con questi storage) avrebbe convenienza a prendere server per conto suo, anche a noleggio.

Certo la scalabilità non è automatica, bisognerebbe aggiungere server su server a mano....

Ma se ho un business che giustifica l'uso di certe risorse faccio storage su questi servizi? Mah... io no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece penso che non vi sia altra soluzione se hai budget non alto e devi fare storage di diversi centinaia di GB. Pensa a quanto ti costa il tutto, noleggio spazio dc, sistemisti, manutezione, hw per lo storage (o usi server economici, ma ce ne vogliono un po') e via dicendo.

 

Certo lo scotto da pagare è capire cosa accadrà in futuro. Google sta arrivando quasi dappertutto, con una offerta di servizi che nessuno riesce a pareggiare oggi, tanto meno Microsoft, e il tutto sta arrivando anche nel mondo enterprise...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io invece penso che non vi sia altra soluzione se hai budget non alto e devi fare storage di diversi centinaia di GB. Pensa a quanto ti costa il tutto, noleggio spazio dc, sistemisti, manutezione, hw per lo storage (o usi server economici, ma ce ne vogliono un po') e via dicendo.

 

Certo, server economici... con un centinaio di euro al mese posso prendere un paio di server con doppio disco da 500gb.

Quindi mettendoli in failover ho già una certa sicurezza (ovvio alla sfiga non c'è limite).

Con 100 euro in questi servizi di storage che ci prendo?

500 gb costano già 70/80 euro senza calcolare quando li carico e quando li scaricano....

Sul server con non tantissimi soldi posso fare aggiungere altri dischi, su questi storage il costo al gb diminuisce di pochissimo, se diminuisce perchè che io usi 10 gb o 10000 mi pare si paghi quasi uguale di solito.

 

Ok, il server necessita del sistemista in più, ma lo sviluppatore, che serve in entrambi i casi, non deve conoscere tutte le api di questi servizi.

Non ci vorra un pozzo di scienza, ma....

 

Insomma alla fine mi pare che il vantaggio è talmente risicato e si riduce di parecchio appena si iniziano ad usare più risorse

 

Ah ovviamente non facendo ricerche direttamente sullo storage ma tenendo a parte un db, perchè su questi storage si pagano anche i get, i post etc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×