Jump to content
Sign in to follow this  
Uno

Programmazione Web, fino a che punto spingere la compatibilità?

Recommended Posts

Un esempio vale più di mille parole.

Sto implementando un editor wysiwyg in javascript (ma il discorso vale anche per altro) e mi sta venendo bene con contentEditable che ormai è standard e compatibile con i browser più moderni (ed anche ufficiale in HTML5) ma non funziona con Firefox 2 per esempio... probabilmente neanche con con Opera sotto del 9 e Safari con i motori webkit più vecchi.

Si, potrei usare designMode ma non mi gusta....

 

Premetto che (per me ed i miei parametri) il codice deve avere una alternativa usabile anche su browser testuali e/o software per ipovedenti

 

Ma se uno può utilizzare un software più moderno devo diventare matto per dargli la stessa funzionalità (che in questo caso è una comodità il wysiwyg) o è meglio che mi limito a supportare bene i browser più recenti e do un'alternativa (per esempio bbcode, markdown, wiki code etc) ai pigri?

Tra l'altro uno switch lo metterei comunque perchè il wysiwyg per quanto studiato bene può incantarsi se non si riesce ad uscire da un tag mentre si scrive

 

Ovviamente do anche una textarea nuda e cruda a chi non ha neanche javascript...

 

Io sono giunto alla conclusione che me ne frego altamente :asd:

In fin dei conti possono scrivere lo stesso, se non aggiornano il browser problemi loro. Non stiamo parlando di cambiare tutto il S.O.

 

Insomma alla fin fine penso di seguire il modello dell'editor qui di vbulletin, mi pare che sia buono anche se non mi piace il codice che produce ed intendo fare meglio.

 

Che ne pensat? Se vi va anche di allargare il discorso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre più raramente mi capita di sparare fuori qualcosa che non sia un XML o un JSON, quelle poche volte che capita, cerco di seguire uno standard W3 e finita lì.

Se qualcuno ha problemi di sorta a visualizzare che si aggiorni, mica posso pensare a tutto io :asd:

Al limite si fa il fallback come hai fatto tu e bella grazia :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe interesante se l'editor permettesse anche la visualizzazione e modifica del codice HTML producente.

 

Per esempio scrivo "bla bla" (senza apici) e con la modalità HTML visualizzerebbe:

<strong>bla bla</strong>

Cioè tipo quello che fa WordPress.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sarebbe interesante se l'editor permettesse anche la visualizzazione e modifica del codice HTML producente.

 

Per esempio scrivo "bla bla" (senza apici) e con la modalità HTML visualizzerebbe:

<strong>bla bla</strong>

Cioè tipo quello che fa WordPress.

 

Questo era ciò che intendevo con lo switch... visto che sto pensando ad un editor da far usare anche agli utenti di comunità pensavo però di usare bbcode e sistemi simili al posto dell'html puro. Non per una questione di sicurezza, tanto va comunque filtrato e ripulito tutto lato server, è proprio un discorso di praticità per utenti non proprio newbie ma neanche webmaster. (una cosa tipo quella che fai qui se clichi le doppie A in alto a destra)

 

 

La mia idea comunque (tanto anche se qualcuno dovesse copiarla ognuno se la deve implementare per conto proprio) è creare una matrice in cui più tag di formattazione sono già compresi nel css originale.

Quindi non più porcherie in linea (sull'editor forse anche per comodità, ma poi vengono parsate prima del salvataggio in db) ma tutte classi sul css originale eliminando formattazioni inutili e non in linea con il template del sito.

Una cosa tipo WYMeditor WYMeditor | Download WYMeditor software for free at SourceForge.net ma usabile come un wysiwyg classico o come un bbcode, markdown wikicode etc.. per chi ha browser vecchi o preferisce usare i tag...

 

Gli editor wysiwyg che si trovano in giro sono spesso un centinaio di kb e poi se hai un browser non compatibile esce fuori una cosa tipo "CKEditor is compatible with Firefox 2.0 or higher. It is also compatible with Internet Explorer 6.0+, Opera 9.5+ and Safari 3.0+" e devi lo stesso arrangiarti per dare l'alternativa... ma non puoi neanche usare un tag noscript... roba da matti per 91kb (compresso) solo per lo Js base. Poi se ci aggiungi lingue e altro....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Li ho testati tutti, anche quelli di cui non hai mai sentito parlare, non me ne piace nessuno e nessuno produce un codice decente.

Tra l'altro alcuni sono pure parecchio pesanti non si sa perchè...

ckeditor è pesante perchè è configurabile :D

riflettici :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ckeditor è pesante perchè è configurabile :D

riflettici :D :D

 

Ma configurabile de che?

Che puoi aggiungere qualche bottone con qualche tag?

Che puoi fargli una skin come ti pare?

 

Però poi se il browser non è supportato ti devi inventare (e aggiungere codice) per evitare quell'obbrobrio che ho descritto sopra "CKEditor is compatible with ........" altrimenti se uno non ha un browser compatibile non può neanche scrivere.

 

E' uno dei migliori (non il migliore, prova e pesa Whizzywig ) tra i free, ma non è che sia una meraviglia.....

 

Comunque il discorso dell'editor era per fare un esempio.... la domanda, ed il "sondaggio" era su quanto spingersi nella ricerca della compatibilità e se dare poche funzioni a tutti per essere certi che tutti siano identici o dare più funzioni a chi aggiorna il browser e comunque garantire un funzionamento normale a chi insiste a tenere browser vecchi o chi non può per altri motivi usare browser normali.

 

Io ho scelto la seconda dopo un'attenta analisi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×