Jump to content
Sign in to follow this  
Ste

Limite query orarie negli shared hosting

Recommended Posts

Chi pratica ancora questa modalità oggi negli ambienti di shared hosting? Vedo che ci sono ancora alcuni provider che lo fanno e sarebbe interessante capire perchè lo fanno e quali sono i reali vantaggi dal punto di vista del marketing e della resa finale per l'utente.

 

Lo trovo un limite che può funzionare, ma non nei casi in cui si pongono limiti davvero bassi anche per fare poche centinaia di pagine viste. Clienti che hanno pacchetti con questa tipologia di limite, cosa ne pensate e come vi trovate? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ECCOMI! :D

 

Non ho mai creduto in questo sistema di limiting semplicemente perchè indiretto. la query non è una unità di misura del carico. Non serve a fare QoS.

 

Sarebbe come limitare il numero di visite invece che la banda, il traffico o la CPU.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si eppure continua ad essere fatto, e i clienti o non ci fanno caso oppure accettano questo limite. Sarebbe utile capire da qualche azienda se ha anche dei vantaggi a questo punto: io sono del tuo parere, serve forse a limitare clienti "anomali".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con GrG pienamente. Può darsi che in un giorno saturo le query e vengo bloccato e quello dopo ne faccio 1 sola, che fanno mi rimborsano per le query non usate ?

Considero più giusto bloccare chi supera spazio o banda in un determinato periodo, tipo un mese.

Non capisco e non concordo con andrea.paiola invece. Perchè è utile ? Se comunque la query è scritta male o il db non è ottimizzato dovrebbe essere considerato dal provider la richiesta di risorse e richiamare l'utente. A che serve limitare le query ? Se lui non supera il numero comunque fa una richiesta di risorse anomala sul server.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco e non concordo con andrea.paiola invece. Perchè è utile ? Se comunque la query è scritta male o il db non è ottimizzato dovrebbe essere considerato dal provider la richiesta di risorse e richiamare l'utente. A che serve limitare le query ? Se lui non supera il numero comunque fa una richiesta di risorse anomala sul server.

che vuol dire anomala? ci son diversi gradi di anomalia e un limite di questo genere serve ad affrancarsi dall'anomalia più frequente chiamata "troppe query per pagina" :sisi:

 

solitamente i server per low cost sono grossi perchè devono reggere molti utenti e suddividere su più clienti possibili il carico, ecco che diviene fondamentale limitare il loro uso delle risorse del sistema in tutti i modi possibili... in particolare l'utilizzo dei processori, tipico dei database...

 

in pratica è il limite più semplice da mettere per limitare l'uso della potenza di calcolo... c'è questo e c'è il time limit di esecuzione degli script php...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse mi sono espresso male. Non sono una anomalia per me "troppe query", considero anomalia l'utilizzo eccessivo di risorse dovuto a query fatte male o db non ottimizzato che come hai detto tu possono capitare negli hosting low cost.

Troppe query per me significano utenti e traffico. Se però il sito è fatto bene, le query fatte bene e il sito abbastanza leggero nelle pagine, tutto dovrebbe essere nei limiti, altrimenti si deve passare ad un piano superiore.

I parametri per me per valutare il consumo sono lo spazio e la banda. Se faccio tante query ma senza richiedere eccessive risorse e restando nei limiti di spazio e banda non vedo perchè devo essere limitato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse mi sono espresso male. Non sono una anomalia per me "troppe query", considero anomalia l'utilizzo eccessivo di risorse dovuto a query fatte male o db non ottimizzato che come hai detto tu possono capitare negli hosting low cost.

Troppe query per me significano utenti e traffico. Se però il sito è fatto bene, le query fatte bene e il sito abbastanza leggero nelle pagine, tutto dovrebbe essere nei limiti, altrimenti si deve passare ad un piano superiore.

I parametri per me per valutare il consumo sono lo spazio e la banda. Se faccio tante query ma senza richiedere eccessive risorse e restando nei limiti di spazio e banda non vedo perchè devo essere limitato.

il cliente medio low cost non sa le query che fa sul server... è già tanto se sa cosa vuol dire query... normalmente si affida a script preconfezionati tipo wordpress et similia che sui low cost girano ovviamente 'na merda perchè fatti male

 

perchè l'altra caratteristica del cliente low cost è che non sa valutare uno script: ecco che si mette limiti dove si può, cercando di non indispettire troppo il cliente

Share this post


Link to post
Share on other sites

il cliente medio low cost non sa le query che fa sul server... è già tanto se sa cosa vuol dire query... normalmente si affida a script preconfezionati tipo wordpress et similia che sui low cost girano ovviamente 'na merda perchè fatti male

 

Non so se girano male o bene, in realtà non voglio nemmeno infierire su prodotti gratuiti fatti da persone che non prendono soldi e li donano alla comunità. Vanno bene così, poi chi riesce può sistemarseli.

 

perchè l'altra caratteristica del cliente low cost è che non sa valutare uno script: ecco che si mette limiti dove si può, cercando di non indispettire troppo il cliente

 

Non mi va solitamente di generalizzare e di nuovo non concordo. Non è detto che sui low cost ci siano solo clienti che non capiscono niente.

 

Io non voglio certi farti cambiare idea, il post era cosa ne pensiamo dei limiti sulle query ed io dico la mia, che ovviamente è diversa dalla tua. E' un limite stupido per me oltre che poco affidabile.

 

Pensa è come limitare il numero di pagine viste...diciamo a 1000. Se abbiamo due siti uno fatto bene dove ogni pagina è ottimizzata ecc. e pesa 50kb e un'altro fatto male dove ogni pagina pesa 1 Mb mi dice che equità c'è nel limite di 1000 pagine (o di 1000 query se una query è fatta male ed una bene ?)

 

Il limite e metro oggettivo invece solo dati come spazio, banda, traffico e risorse...misurabili, quantificabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non so se girano male o bene, in realtà non voglio nemmeno infierire su prodotti gratuiti fatti da persone che non prendono soldi e li donano alla comunità. Vanno bene così, poi chi riesce può sistemarseli.

alcuni sono molto meglio di altri: inutile cercare di sistemarli se sono progettati male e scritti peggio... fai prima a rifarlo da zero

 

 

Non mi va solitamente di generalizzare e di nuovo non concordo. Non è detto che sui low cost ci siano solo clienti che non capiscono niente.

non ho scritto quello

 

Io non voglio certi farti cambiare idea, il post era cosa ne pensiamo dei limiti sulle query ed io dico la mia, che ovviamente è diversa dalla tua. E' un limite stupido per me oltre che poco affidabile.

 

Pensa è come limitare il numero di pagine viste...diciamo a 1000. Se abbiamo due siti uno fatto bene dove ogni pagina è ottimizzata ecc. e pesa 50kb e un'altro fatto male dove ogni pagina pesa 1 Mb mi dice che equità c'è nel limite di 1000 pagine (o di 1000 query se una query è fatta male ed una bene ?)

 

Il limite e metro oggettivo invece solo dati come spazio, banda, traffico e risorse...misurabili, quantificabili.

a parte che il numero delle query è ovviamente quantificabile, che non sia una panacea di tutti i mali è ovvio... la domanda che bisogna porsi è: serve?

per quanto piccolo sia il suo contributo anche lui fa in modo che il server soffra meno l'ignoranza del cliente e permette di meglio suddividere una parte delle risorse del server, anche se, ripeto, solo in minima parte :sisi:

 

almeno se una pagina fa TANTE QUERY con questo limite impostato è evidente persino al cliente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×