Jump to content

Recommended Posts

Poco tempo fa ho postato una discussione per capire come è cambiato l'uso del server dedicato nel tempo (qui la discussione: http://www.hostingtalk.it/forum/server-dedicati/15102-server-dedicato-cosa-e-cambiato-nel-2010-a.html). Abbiamo parlato di server dedicati a noleggio, ma sarebbe curioso parlare anche di come va il mercato della colocation: quali sono i clienti che oggi scelgono ancora questa strada?

 

Come e perchè lo fanno? Da quel che vedo non sono molti e quasi sempre si fa per esigenze particolari, ma anche con costi superiori, che se non giustificati, quasi sempre portano i clienti ad una soluzione a noleggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto spesso la colocation viene scelta con l'idea che si risparmia... ma non si tiene conto del costo iniziale del server e dei costi di mantenimento e obsolescenza che questo ha. Inoltre dal punto di vista finanziario un noleggio viene dedotto completamente mentre per una colo il server va in ammortamento pluriennale..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedrei utile (o indispensabile) la colocation solo per collocare un server blindato nell'hardware, con accessibili solo i collegamenti per la rete e l'alimentazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure ci sono ancora diverse aziende che cercano queste soluzioni, perchè convinte di poter gestire al meglio i propri server e potervi accedere come credono: uno dei commenti che si leggono più spesso riguardano la scelta della colocation per una maggiore "privacy" e per evitare che lo stesso hosting provider acceda a dati nella macchina o direttamente ad essa. Strano, ma sono alcune delle maggiori convinzioni di chi sceglie queste soluzioni: io penso che sia un ottimo strumento per chi si occupa di hosting e deve collocare le proprie macchine presso un fornitore terzo, che ha spazio all'interno di un data center.

Share this post


Link to post
Share on other sites

personalmente vedo ottima questa soluzione quando hai da mettere diversi server altrimenti non ne vale la pena (il che ti porta effettivamente ad avere esigenze particolari).

per molti progetti che trattano dati sensibili è quasi inevitabile, anche perchè si è direttamente responsabili e quindi meglio non avere estranei che potenzialmente possono accedere ai dati del server.

mi chiedo se l'avvento di soluzioni in the cloud roderanno fette di questo mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusate... okok sono nabbissimo...

Ma cos'è una colocation ? =(

 

Collocare un proprio server (proprio inteso come proprietà) in webfarm noleggiando solo spazio, corrente, accesso e banda da un provider.

Share this post


Link to post
Share on other sites
personalmente vedo ottima questa soluzione quando hai da mettere diversi server altrimenti non ne vale la pena (il che ti porta effettivamente ad avere esigenze particolari).

indubbiamente, altrimenti i costi sarebbero troppo elevati soprattutto perche' spesso i provider hanno soluzioni che partono da almeno mezzo rack.

 

per molti progetti che trattano dati sensibili è quasi inevitabile, anche perchè si è direttamente responsabili e quindi meglio non avere estranei che potenzialmente possono accedere ai dati del server.

si, credo che questo sia uno dei pochi casi in cui e' necessario avere una colocation, anche se la sicurezza assoluta non la dara' nessuno; sempre meglio che avere un server da ovh dove lo staff accede con la chiave ssh :D

mi chiedo se l'avvento di soluzioni in the cloud roderanno fette di questo mercato.

io penso di no in quanto non soddisfa le esigenze di chi solitamente sceglie la colocation.

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×