Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

Google: alcune modifiche per migliorare la privacy, anche a pagamento

Recommended Posts

1_google_logo.thumbnail.jpg

Google continua a cercare di migliorare la propria immagine agli occhi degli utenti più sospettosi, quelli che iniziano a dubitare seriamente della bontà dei servizi sul fronte della privacy, non certo rincuorati dalle dichiarazioni del CEO, che tende a vedere la privacy come un non problema. Ma la compagnia si continua a migliorare su questo fronte e lo fa ora rivedendo le proprie policy relative al trattamento dei dati e alle linee guida per aiutare gli utenti a lasciare meno dati sui server di Google.

 

 

 

Leggi Google: alcune modifiche per migliorare la privacy, anche a pagamento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è pronti sempre a far crociate contro Google, lo si addita come il diavolo che lede i nostri diritti, quando tra social network, telecamere per le strade e intercettazioni telefoniche sanno di noi vita, morte e miracoli.

Ben venga migliorare la privacy, ma se Google mi fornisce un buon servizio poco mi interessa se usa mail e ricerche per la pubblicità. Google non è il male, è una compagnia che cerca di fare profitti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×