Jump to content
Sign in to follow this  
racer

problema domini .com chiedo lumi a voi esperti

Recommended Posts

Buongiorno ragazzi,

ho un problema con un dominio .com, che chiamerò pippo.com. Un abile commerciale di una nota web agency modenese ha registrato pippo.com per un mio amico, ovviamente ha promesso a voce posizioni uniche su tutti i motori di ricerca possibili immaginabili!!! Ovvio che sul contrattino che ha fatto firmare al mio amico c'è scritto ben altro ma tralasciamo... Non vi dico nemmeno le fatture che hanno emesso... dovrebbero essere tutte medicine... ma tralasciamo anche questo e veniamo al dunque.

 

Questa web agency si è affidata ad una nota ditta di hosting per registrare pippo.com.

Il dominio è stato registrato a tutti gli effetti a nome di questo mio amico però nel campo email dell'administrative contact è stato inserito xxxx@webagency.com...

 

Ora siccome la mitica web agency modenese aveva registrato anche un dominio .it ho risolto faxando una richiesta del codice authinfo alla ditta che fornisce il servizio di hosting e ho risolto ottenendo il codice come da richiesta.

Si sono rifiutati di fornirmi il codice di sblocco del dominio .com dicendomi che questo lo dovevo richiedere alla web agency. Vorrei sottolineare che facendo il whois del dominio .com la web agency non viene mai citata se non all'indirizzo email dell'administrative contact.

 

Ora vi chiedo, è normale che la ditta di hosting si rifiuti di fornirci il codice del dominio .com e dica che dobbiamo rivolgerci alla mitica web agency modenese? ... ...

 

grazie a tutti a quelli che ci aiuteranno!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao racer e benvenuto su HT.

 

Non è normale anzi, a mio avviso, è gravissimo e scorretto che l'e-mail dell'Admin-C appartenga a qualsivoglia entità diversa dal proprietario del dominio.

 

Il mio consiglio è quello di aprire una segnalazione ad ICANN, tramite questo form:

 

Complaint Form

 

ICANN è l'unica organizzazione che in questi casi, fornendo tutta la documentazione necessaria, può risolvere la situazione.

 

Ciao,

 

F.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è la prima volta che sento di questi problemi, in questo periodo alcune aziende chiudono lasciando gli utenti in seri guai. Sarebbe opportuno, prima di accettare un contratto di hosting, controllare se il dominio sarà effettivamente intestato al proprietario in caso contrario è possibile acquistare un dominio presso terzi e usare la gestione dei DNS.

Specialmente se il dominio è importante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×