Jump to content
Sign in to follow this  
Fox

Recensione HostingPerTE

Recommended Posts

Salve a tutti, spero di non essere off-topic ma successivamente ad una mia esperienza recente ho deciso di scrivere una recensione su questo hosting, in merito ai loro pacchetti "Linux advanced", da 35 euro annuali.

 

Sono un giovane pubblicitario e l'anno scorso, finita l'università e studi vari, ho aperto con fortuna una mia agenzia. Agli inizi ho disposto diversi clienti su HostingPerTe. Siti con traffico minimo e poche necessità.

 

Di recente ho dovuto riprendere molti di questi siti per aggiornarli e, per certi versi, è risultata una vera impresa!

 

I server (o quanto meno, quello dei miei siti) sono instabili e, specie in fase notturna (in cui colloco il lavoro di aggiornamento), subentrano diversi problemi. Server ftp che c'è e non c'è; server mysql con classico errore "too many connection", ovviamente presente su tutto il server e non dovuto al sito; pannello plesk che si spera possa essere usato in alternativa all'ftp quando è assente, a velocità alterne (quando serve è iper lento)

 

Per quanto riguarda il servizio di assistenza, devo spezzare una lancia a favore: sono presenti, con risposte rapide e veloci. I problemi vengono risolti, non appena notificati, ma ciò non toglie il disagio che si prova a vedere le stesse problematiche ripresentarsi un giorno si e l'altro pure.

 

Il pannello di controllo del sito non aiuta. C'è la voce "problemi network", che dovrebbe identificare problematiche o errori, ma anche in presenza di uno tzunami all'interno del server, presenterà sempre la dicitura "Non ci sono problemi al nostro network". Non si può negare che sia un sistema che ama vederla sempre in positivo!

 

Il loro forum caduto in disuso, io lo eliminerei. Sparse qua e là problematiche recenti e meno recenti senza risposta da parte dello staff.

 

Sarebbe bello poter ricevere un avviso o una email ogni qual volta si presenta un problema, generare un interazione che parta dallo staff. Così sembra che sia una routine normale, a cui l'utente deve abituarsi e ciò lascia molto perplessi.

 

Per oggi mi sa che non riuscirò a mettere online le ultime modifiche, dato che mysql non ha intenzione di darmi corda. Ovviamente, sono fiducioso anche perchè... "Non ci sono problemi al nostro Network"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve,

 

da regolamento non si possono esprimere pareri sugli hosting se non si hanno almeno 20 messaggi e, comunque, è necessario che tu dia prova di essere realmente cliente, del provider in oggetto, ad un membro dello staff di HT.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la prima mancanza chiedo venia. Naturalmente credo che sia una regola atta solo a prevenire che gli utenti "non conosciuti" si approfittino del forum per fare buona (o cattiva) pubblicità, perchè non è il numero dei messaggi a definire la qualità di una recensione, quanto il contenuto della stessa. Quindi spero non sia un problema "abbonarmi" 13 messaggi ;)

 

Per la seconda questione, nessun problema. Posso mettere un file riconoscitivo, temporaneo, su uno dei siti che gestisco e inviarne il link ad un membro dello staff. Successivamente gradirei che venisse data conferma, qui di seguito, dell'avvenuta verifica :)

 

Posso inviarlo a te in mp?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Naturalmente credo che sia una regola atta solo a prevenire che gli utenti "non conosciuti" si approfittino del forum per fare buona (o cattiva) pubblicità

 

Esattamente, c'è chi scrive un post e poi sparisce (ed ovviamente dopo qualche giorno vengono puntualmente cancellati :)).

 

Per la seconda questione, nessun problema. Posso mettere un file riconoscitivo, temporaneo, su uno dei siti che gestisco e inviarne il link ad un membro dello staff. Successivamente gradirei che venisse data conferma, qui di seguito, dell'avvenuta verifica :)

 

Posso inviarlo a te in mp?

 

Va bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Confermo che Fox gestisce un sito ospitato da hostingperte.

 

Grazie Antonio per aver effettuato la verifica. A rileggerci presto con (si spera) recensioni più rosee :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sempre ammirato HostingPerTe, ho fatto sempre delle recensioni positive riguardo a questo hoster...

 

Tuttavia oggi non posso che quotare FOX, negli ultimi tempi le cose non stanno andando molto bene.

Da quando hanno sposato i server in Italia, qualcosa è andato storto.....

 

Gestisco due domini su hostingperte, uno non ha molti problemi, è sempre up e raramente lo trovo non funzionante (fortunatamente perchè è quello che ha più visite).

 

L'altro lo gestisco per operazioni interne (sottodomini che gestiscono servizi SMS / presentazioni / ETC).

 

Più volte mentre lavoravo su alcuni script, sul più bello quando inviavo i link a chi dovevo presentarti ("ah vedo pagina plesk", "non carica", "non si vede")... controllavo e mi accorgevo che il server andava IN KO..... (sarà mica sfiga ? vabbuò).

 

Più di una volta l'home page FORBIDDEN (e più di una volta è durato + di 7 GG)... Riprstino i permessi, sembra andare ok e dopo qualche giorno di nuovo...

 

L'altra sera ho aggiornato la piattaforma di invio SMS, e dopo averla finita mi accorgo che: FTP down, FTP up, ftp down, sito down, dopo 5 minuti il sito presenta la pagina di default di plesk... vado su plesk disattivo e riattivo il dominio.... nada.... dopo 10 minuti torna su tutto....... vado in ftp per aggiornare gli script e di nuovo.... tutto offline....

 

Ma questi problemi non una volta sola, capita spesso ormai...

 

Riprovo a mezzanotte, niente da fare... siti offline, penso che è un riavvio automatico dei servizi ? ... tutto torna di nuovo UP dopo altri 10 minuti..... ma subito dopo 30 secondi ci risiamo.... quindi ho mandato tutto al diavolo ed ho staccato tutto.......

 

Non so cosa stia succedendo ad hostingperte, però mi dispiace perchè la reputo un ottima società, però non posso nascondere i problemi che sta avendo in quest'ultimo periodo....

 

Speriamo sia qualcosa di temporaneo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

35 euro l'anno? Scusami, passi lo status di neo-laureato, ma è come comprare un'autovettura di legno costruita a Pune in India e lamentarsi della performance in autostrada...

 

Just my 2c!

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 euro l'anno? Scusami, passi lo status di neo-laureato, ma è come comprare un'autovettura di legno costruita a Pune in India e lamentarsi della performance in autostrada...

 

Just my 2c!

 

Non confondiamo prestazioni con disservizi. E' ben diverso.

 

Qui nessuno ha fatto lamentele sulle prestazioni, mi pare. Se hai un bambino, gli compri un auto vera o una di legno? C'è solo una cosa importante: è un auto e che sia di legno o di ferro, le ruote devono girare.

 

I clienti che soggiornano sui server citati hanno delle pretese da poco. I consumi mensili, nel peggiore dei casi, sono sui 300mb quando, nel pacchetto acquistato, ho 20gb. Non vogliono neanche alte prestazioni, non mi vengono a fare un calcolo dei tempi di reattività delle loro pagine.

 

Qui si parla di disservizi, che è ben diverso. Il disservizio interrompe la normale continuità del servizio che ti viene offerto e tu, in quanto pagante, hai il diritto che tutto funzioni correttamente. Non è un optional.

 

Sfatiamo dunque il mito, se non altro in questo campo, che per avere qualcosa che funziona, devi per forza spendere di più. Non è così: altri piccoli clienti (quelli più grandi hanno i dedicati, naturalmente) risiedono su diversi hosting e spendono la medesima cifra, per un servizio continuo. Non vedo perchè dovrei dire a uno "potresti pagare 35 euro per un sito di poche visite al mese, ma devi sborsarne almeno il doppio per comprare un pacchetto che non userai mai", quando, guardandoti attorno puoi trovare servizi funzionali!

 

Sono neo-laureato, ma ho molta esperienza nel settore e sono nel campo, prima per passione, poi per lavoro, da quand'ero un "poppante". Com'è stato già detto, con molta chiarezza da tecnolive, un annetto fa Hosting Per Te era una realtà forte su cui si poteva puntare (sempre 35 euro, ma mai un disservizio se non aggiornamenti comunicati tempestivamente via email). Oggi no. La cosa fondamentale è essere capaci di saper cercare, di volta in volta, valide alternative e sapere dove puntare: da una macchina di legno all'altra... purchè le ruote girino! ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×