Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

OVH e Wikileaks, il provider in attesa di una decisione giudiziaria

Recommended Posts

logo-ovh.thumbnail.jpg

OVH, il grande gruppo europeo del settore hosting, si trova ora nella posizione scomoda provata da Amazon negli scorsi giorni, ospitando Wikileaks all'interno dei propri server. La compagnia non ha tuttavia deciso di abbandonare il sito web e ha richiesto un parere giudiziario in merito alla possibilità di continuare a ospitare il sito web. Anche in questo caso è stato il governo a lanciare i primi avvisi, nella giornata di Venerdì il Ministro francese Eric Besson, ha chiesto l'espulsione del sito web da qualsiasi server presente sul suolo francese.

 

 

leggi tutto

 

 

 

Leggi OVH e Wikileaks, il provider in attesa di una decisione giudiziaria

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me invece ne guadagnano spropositatamente in pubblicità. Non è cosa da poco avere il proprio servizio nominato affianco ad Amazon sulla stampa.

 

E' un altro lato della stessa medaglia, ed è per questo che cerca di tenerlo finchè può

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque secondo me ha sia risvolti positivi che negativi:

 

positivi:

- essere messi ben al di sopra di qualsiasi altro host (amazon compresa)... non certo a pari livello ;)

- far vedere che non si è macchinette da soldi ma si fa in modo di rispettare il contratto e le leggi.

 

negativi:

- far vedere che non si è una macchinetta da soldi e basta... ma si difendono i propri clienti... ci potrebbe essere gente che in futuro sfrutta la cosa a suo vantaggio per mettere in piedi strutture che magari è lungo e dispendioso far finire offline con la burocrazia (phishing?)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma si difendono i propri clienti...

 

E non lo so. Se al posto di WL ci fossi io, sempre con il server da 150€ al mese, con un sito che è osteggiato da qualche potere più o meno politico e/o problemi di tecnici analoghi, ma che allo stesso tempo non ha tutta la visibilità odierna di WL... dici che mi difenderebbero?

Share this post


Link to post
Share on other sites
E non lo so. Se al posto di WL ci fossi io, sempre con il server da 150€ al mese, con un sito che è osteggiato da qualche potere più o meno politico e/o problemi di tecnici analoghi, ma che allo stesso tempo non ha tutta la visibilità odierna di WL... dici che mi difenderebbero?

 

certo.

 

Se cerchi in giro sentirai come agiscono in genere quando si tratta di violazione di copyright ;)

 

e poi fai un paragone su come agiscono "theplanet & co" (termine generico per definire il provider "classico" di stampa americano...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×