Jump to content
Sign in to follow this  
xAnder

Qualche disservizio anche per Rackspace

Recommended Posts

In questo caso è il mio primo disservizio con questa compagnia, da quasi 3 mesi di utilizzo dell'istanza.

 

The host your Cloud Server resides on is showing signs of imminent hardware failure. As a precautionary measure we will be moving all Cloud Servers off of this host as soon as possible. The process will be started immediately. During the process you rserver will remain offline in order to protect the integrity of the data. Once your Cloud Server has been migrated, it will immediately be started on the new physical host.

 

A qualcuno di voi è mai capitata una cosa del genere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No Ale, nemmeno Amazon da ridondanza sulla singola istanza.

 

Anzi in caso di down RackSpace te la sposta, con Amazon se si spegne l'host o se muore perdi tutti i dati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ale però leggiti un attimo come funziona perchè altrimenti parliamo del nulla.

 

Amazon ti offre uno storage locale, non persistente, ovvero se si spegne la macchina lo perdi.

 

Il vantaggio? A causa della failure di un host Andrea ha la sua macchina sdraiata da 3 ore in attesa di trasferimento. Con amazon non succede mai. Te la ammazzano e la ricreano al volo.

 

Hai bisogno di storage persistente? Usi gli appositi strumenti. S3 per gli oggetti, SimpleDB per tipi di dati da DB, EBS se hai bisogno di montarlo.

 

Che è la logica fondamentale. L'istanza si salva in locale, ad alte prestazioni, solo i dati che può perdere. La ridondanza implica maggiore latenza e tempi di accesso.

 

E' un modo diverso di lavorare, io per ora ci ho visto solo vantaggi. E faccio un uso MASSIVO di EC2 e CloudServers.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uno dei peggiori difetti di Amazon EC2 non a caso. Rackspace da quel punto di vista lavora molto meglio infatti.
Occhio, RackSpace ha i backup e il raid, non ha una copia immortale dei tuoi dati.

 

Amazon si. EBS è quello.

 

Solo che non te la danno di default, devi comprarlo a parte. Serve ad abbassare i costi. O meglio, a non venderti per forza roba che non ti serve. Avere uno storage immortale su un worker web non ha senso e non ho la minima intenzione di pagarglielo. Non mi serve lo storage ultraridondato sulle macchine che uso per memcache e che hanno tutto in ram e che *soprattutto* possono morire in qualunque momento.

 

Questo intendevo quando dicevo di fare attenzione a non prendere EC2 per un servizio VPS. NON lo è.

 

RackSpace (forte dell'esperienza slicehost) è un servizio VPS di altissimo livello, ma lontano da EC2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo e so bene il perchè della scelta, però effettivamente dovrebbero pensare a un qualcosa che sia molto simile ad una VPS. EBS ha un costo a parte, e di fatto in molti utilizzi è scomodo avere lo storage completamente a se stante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo e so bene il perchè della scelta, però effettivamente dovrebbero pensare a un qualcosa che sia molto simile ad una VPS. EBS ha un costo a parte, e di fatto in molti utilizzi è scomodo avere lo storage completamente a se stante
Ste, vedila al contrario.

 

Non è EBS che ha un costo a parte, è che te lo vendono anche senza.

 

Per avere una VPS devi mettere insieme EC2 ed EBS. Ma spesso in ambienti cloud lo storage persistente non ti serve*, quindi ti dicono semplicemente "ok ti do uno storage non persistente e ti faccio pagare meno, va bene?".

 

* Ho 40 istanze in produzione, cluster unico. Ho 4 EBS. Due coppie, una con i backup (versioning) e una con lo storage principale (che poi mi copio in ram su due nodi da cui esporto in NFS a tutto il resto della struttura). Le immagini da cui sono creati i worker (web e memcached) sono in S3, come la seconda copia dei backup. Le applicazioni comunque sbattono su disco (e quindi su EBS) solo dati che si possono perdere (il resto lo piazzano direttamente su SDB o su S3. Il sistema avvia e/o ammazza istanze in base al load. Questo rende di fatto, totalmente ininfluente la perdita totale di una istanza e di tutti i dati in essa contenuti.

 

Devo solo smanettare un pò con le API per rendere trasparente il cambio di IP nelle conf e cose così ma ci arrivo a breve.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×