Jump to content
Sign in to follow this  
benweb

Vhosting Solution cambia ragione sociale

Recommended Posts

Sono l'unico ad aver notato che il provider Vhosting Solution ha cambiato ragione sociale?

Quello che mi stupisce è il passaggio verso un'azienda americana a Delaware, USA.

Magari non cambierà niente ma mi piacerebbe essere avvertito di tale cambiamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, se l'attività è svolta dall'Italia, quindi non hanno un ufficio in USA con personale stabile, devono pagare fino all'ultimo centesimo di tasse anche qua in Italia.

Edited by Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito la risposta, comunque ora che ci penso... ma la richiesta del documento per attivare un dominio è normale? Con altri provider non è mai successo. Forse perché erano domini .com?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Invito i moderatori e gli utenti a non avanzare supposizioni sull'azienda che possono influenzare il giudizio di chi legge. La risposta in merito può essere data dall'azienda coinvolta, accreditata su HostingTalk.it. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma la richiesta del documento per attivare un dominio è normale? Con altri provider non è mai successo. Forse perché erano domini .com?

 

Non ci trovo nulla di male, anzi, per i domini internazionali invece se li registri presso un provider straniero è ben difficile che ti chiedano un documento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Invito i moderatori e gli utenti a non avanzare supposizioni sull'azienda che possono influenzare il giudizio di chi legge. La risposta in merito può essere data dall'azienda coinvolta, accreditata su HostingTalk.it. Grazie

 

Allora attendiamo la risposta dell'azienda in merito alla discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Invito i moderatori e gli utenti a non avanzare supposizioni sull'azienda che possono influenzare il giudizio di chi legge. La risposta in merito può essere data dall'azienda coinvolta, accreditata su HostingTalk.it. Grazie

 

Io solo scherzavo sulla diplomazia di Rebel, pero se avessi voluto supporre una cosa del genere (l'ho pensata, che volesse risparmiare sulle tasse, non ho problemi a dirlo) non vedo cosa ci sarebbe stato di male. Vhosting puo' comunque dire la sua.

Eventualmente questa motivazione potrebbe rassicurare i suoi clienti, facendoli pensare che a loro non cambia nulla...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve,

 

la diffamazione e' un reato punibile penalmente. Prego pertanto voler valutare le conseguenze di tali ilazioni postate.

 

Nell'occasione rammento che questo e' un forum tecnico, e le conseguenze di suddette supposizioni possono recare danno prima di tutto alla nostra azienda e in secondo luogo ad hostingtalk stesso.

 

Per quanto attiene le rassicurazioni, tutto rimarra' ovviamente invariato, per quanto riguarda invece il nostro cliente che ha aperto questo topic, poteva semplicemente aprire un ticket e avrebbe ricevuto risposta.

 

Per quanto riguarda il documento di identita' richiesto per l'attivazione dei servizi, TUTTI i nostri servizi vengono validati da un documento in quanto la sottoscrizione di un servizio online e' un contratto e' come tale va convalidato. Ed e' una sicurezza sia per il cliente che per noi.

 

Cordiali Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×