Jump to content
Sign in to follow this  
Ste

Quali sono le compagnie europee più innovative?

Recommended Posts

Che nomi vi vengono in mente a livello europeo? con innovative intendo quelle che sperimentano e lanciano nuovi prodotti frequentemente. Anche in Italia ovviamente: per gli utenti potete nominare direttamente la compagnia, per i provider i vostri fornitori. Parlo di compagnie che vendono shared hosting ma anche spazio in DC per intenderci :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutte e nessuna.

Nel senso che un po' tutti inseguono le idee sviluppatesi nel mercato americano, quindi sotto il profilo della tipologia di prodotti offerti offrono più o meno tutti gli stessi servizi (cloud, vps etc...) ricalcando in pieno le tendenze del mercato.

Discorso diverso sotto il profilo tecnico/implementativo dei servizi in questione dove a parità di infrastruttura di base può esistere una buona varietà di middleware prodotto in casa con l'obiettivo di rendere più omogenea l'interfaccia con l'utente/utilizzatore.

Sotto questo aspetto, per quel che ho avuto modo di verificare, mi pare che OVH abbia ancora diversi punti di vantaggio rispetto buona parte dei suoi competitors.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A livello europeo OVH mi pare si dia molto da fare per presentare nuovi prodotti e servizi. A livello italiano sicuramente Seflow.

 

Più in generale tutte le aziende che puntano molto sull'automazione per ridurre i tempi di attesa (dal momento dell'ordine all'attivazione del servizio) e per risparmiare sui costi si trovano per forza a dover innovare. E ne traggano inevitabilmente un doppio beneficio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si ma quando poi tutti hanno lo stesso pannello, vedi Plesk, l'automazione si fa in fretta e diventa piu difficile innovare il prodotto.

Plesk è solo uno tra i tanti software ed è un piccolo pezzo di un'infrastruttura...

perchè ti concentri su quello?

 

già la sola integrazione di Plesk nell'infrastruttura comunque richiede un bel po' di lavoro, se non sbaglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io pensavo ad un livello di automazione diverso, a partire dall'interzione fra hardware e software che ti permette, per esempio di avere un rack pieno di server spenti e senza nessun sistema installato ed al ricevimento di un ordine avviare il server, installarlo configurarlo ed inviare i dati di login al cliente, il tutto senza l'intervento di personale tecnico, nemmeno per premere il pulsante di accensione del server.

 

Ed il tutto non è nemmeno complesso da implementare tecnicamente (metti insieme una ciabatta APC, PXE ed un sistema di provisioning per l'installazione del SO), però in pochi lo fanno.

 

Hetzner sotto questo punto di vista è molto avanti, sebbene i servizi che loro vendono siano i classici VPS e dedicati il loro pannello svolge tutte le attività di attivazione ordini e provisioning in automatico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io pensavo ad un livello di automazione diverso, a partire dall'interzione fra hardware e software che ti permette, per esempio di avere un rack pieno di server spenti e senza nessun sistema installato ed al ricevimento di un ordine avviare il server, installarlo configurarlo ed inviare i dati di login al cliente, il tutto senza l'intervento di personale tecnico, nemmeno per premere il pulsante di accensione del server.

 

Ed il tutto non è nemmeno complesso da implementare tecnicamente (metti insieme una ciabatta APC, PXE ed un sistema di provisioning per l'installazione del SO), però in pochi lo fanno.

 

Hetzner sotto questo punto di vista è molto avanti, sebbene i servizi che loro vendono siano i classici VPS e dedicati il loro pannello svolge tutte le attività di attivazione ordini e provisioning in automatico.

beh comunque, come sappiamo bene, non esistono neanche solo i dedicati

 

si può pensare ad una struttura automatizzata per hosting più o meno condiviso (pensa per esempio all'integrazione col sistema di assistenza, dalla telefonata/skype/chat ai ticket, al sistema di fatturazione e gestione ordini, magazzino eccetera... )

 

vps...

 

cloud...

 

paas...

 

saas...

 

Acquia per esempio è specializzata in soluzione Drupal based

http://www.hostingtalk.it/news/cloud-computing/8327/drupal-cloud-computing

 

e sicuramente in un futuro non troppo remoto si espanderà in Europa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io pensavo ad un livello di automazione diverso, a partire dall'interzione fra hardware e software che ti permette, per esempio di avere un rack pieno di server spenti e senza nessun sistema installato ed al ricevimento di un ordine avviare il server, installarlo configurarlo ed inviare i dati di login al cliente, il tutto senza l'intervento di personale tecnico, nemmeno per premere il pulsante di accensione del server.

 

Si, quello va bene se pensi di vendere solo configurazioni standard, basta qualcuno che ti prenda anche 1gb di ram in piu, un processore diverso, un disco piu grande ed ecco che serve l'intervento umano.

Purtroppo avere a che fare con l'hardware è quasi sempre un qualcosa che necessita di manovalanza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×