Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

Dropbox ha ingannato i propri clienti? Privacy e sicurezza dei file

Recommended Posts

Ah dimenticavo, sul loro sito parlano molto di privacy e sicurezza.

 

how-it-works-it.png

 

 

scrivono così sul loro sito:

Privacy

 

Wuala protegge la tua privacy: al contrario della maggior parte degli altri servizi di storage online, tutti i tuoi file vengono crittografati sul tuo computer per cui nessuno, neppure i dipendenti di Wuala e di LaCie, può accedere ai tuoi file personali. La tua password non lascia mai il tuo computer.

 

Wuala utilizza gli algoritmi AES a 128 bit, RSA a 2048 bit e SHA-256 per la crittografia, le firme e i controlli di integrità

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche io usavo dropbox fino a stamattina, ma da quello che è successo sono migrato su Wuala della lacie che funziona alla grande anzi ha molte più funzioni di dropbox

 

Sembra ottimo anche come prezzi, lo proverò sicuramente, grazie! :approved:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno: sinceramente non vedo perche cercare perennemente il pelo nell'uovo mettendo sempre in risalto il fatto che "tanto io non lo uso". Ho 10 gb di pagine web salvate, codice, esempi di codice, zip, ebooks etc che mi fa comodo avere in sync ovunque, non solo sul cell.

 

Pago un sw che mi sincronizza qualunque cosa ci metta, in piena integrazione col sistema.

 

Se devo passare files a qualcuno creo una cartella e faccio un click su copia link, tu sei liberissimo di continuare ad usare il tuo spazio FTP. Il fatto di accendere il pc della casa a GE e avere subito i miei dati come li ho lasciati in ufficio il giorno prima ha cambiato il modo di lavorare. Per non parlare di cose come:

 

- Ciao G hai mica in giro il file x?

- Si conta fino a dieci e apri i documenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uno: sinceramente non vedo perche cercare perennemente il pelo nell'uovo mettendo sempre in risalto il fatto che "tanto io non lo uso"

 

Lo hai fatto tu.

Mi dici che è comodo perchè è portabile.

Ti ho risposto che lo è realmente se mi accontento di usarlo sul cellulare con file che posso anche rendere di pubblico dominio, quindi che non mi interessa avere portabili e ovunque.

 

Stavo cercando di farti capire che ognuno ha le sue esigenze ed i suoi parametri per giudicare se un servizio è utile. Se ti dico che per quello che serve a me a questo punto risparmio se uso un'altra cosa non puoi rispondermi che no Dropbox è assolutamente il migliore.

Lo è per te.

Lo sarebbe stato pure per me (tra i migliori) se non fosse uscito questo problema della riservatezza fallata.

 

Parliamoci chiaro, non ho gli archivi della Cia da mettere su Dropbox, probabilmente i loro tecnici non parlano neanche l'italiano quindi dovrebbero tradurre i miei file, ma per correttezza (forse esagerata dal tuo punto di vista) non metterei su un servizio così neanche la mia lista di contatti. Per assurdo potrebbe essere "munto" e rivenduto l'elenco degli indirizzi mail ed i mie contatti non lo meritano o anche se qualcuno lo meriterebbe non è giusto.

 

E adesso chiudo definitivamente il discorso se vuoi continuare parla da solo :p

 

 

 

Usu hai preso precauzioni per il client sul server? Lo stai controllando o ti fidi a prescindere?

Non è un'idea sbagliata, tutti abbiamo degli spazi inutilizzati, così si potrebbe avere ridondanza a costo zero, ma questi gruppi sono troppo abituati a cambiare le carte in tavola quando gli gira.

Sarebbe carino un progetto consociativo da gestirsi da soli. Certo bisognerebbe sviluppare i software....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Usu hai preso precauzioni per il client sul server? Lo stai controllando o ti fidi a prescindere?

Non è un'idea sbagliata, tutti abbiamo degli spazi inutilizzati, così si potrebbe avere ridondanza a costo zero, ma questi gruppi sono troppo abituati a cambiare le carte in tavola quando gli gira.

Sarebbe carino un progetto consociativo da gestirsi da soli. Certo bisognerebbe sviluppare i software....

 

Sono andato di chroot, per ora ha fatto pochissimo traffico (Kbyte), i file creati sono ovviamente criptati.

Ovviamente nel contratto c'è scritto che possono fare un po' quello che vogliono (sospensione del servizio, modifiche del servizio) :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stavo cercando di farti capire che ognuno ha le sue esigenze ed i suoi parametri per giudicare se un servizio è utile. Se ti dico che per quello che serve a me a questo punto risparmio se uso un'altra cosa non puoi rispondermi che no Dropbox è assolutamente il migliore.

 

Non faccio questo dico che secondo me con qualunque altro software è difficile raggiungere quel livello.

 

Che poi è la solita storia delle 5mila serrature su una porta che si scardina con un calcio. Di quelli che hanno email e sito su autistici.org perchè "è sicuro loro non loggano e cifrano tutto" e poi hanno le email scaricate e i backup del sito sulla chiavetta che perdono in metro la mattina, senza contare google analytics in tutte le pagine.

 

Anyway. Avevo provato SugarSync tempo fa concludendo che era anni luce indietro a DB, ma mai sentito questo Wuala. Lo provo.

 

Ps: il codice invito personale chi te l'ha dato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ho dedicato un due orette a informarmi su Wuala, ho alcuni punti:

 

- Wuala Status Blog - Inquietante. Down e problemi negli upload, più un guasto hardware che ha creato problemi con i metadata.

 

- La homepage racconta fiera che in Wuala ci sono 500mln di files. Ora, non deduplicano e la mia cartella HOME sono 730mila files. Facciam due conti?

 

- La sincronizzazione è molto lenta, ad occhio. Ho i due pc l'uno di fianco all'altro, senza firewall e con lan-sync abilitato. Se salvo in Dropbox tempo 1-2 secondi e il file arriva sul secondo pc. Wuala ne impiega una trentina. Noto lo stesso delay in locale (apro sia il finto disco di rete di Wuala che la cartella da cui sincronizza, creo un file da una parte e vedo quanto ci mette).

 

Poi questa storia dello spazio condiviso mi inquieta non poco. Se qualcuno accede, condivide un tera di spazio e poi stacca per sempre il pc dalla rete?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×