Jump to content
Sign in to follow this  
mauriziopo

Dominio it coperto da privacy e plagio

Recommended Posts

Buongiorno, sapete se esiste un modo per mettersi in contatto con il proprietario di un dominio .it coperto da privacy ? (attualmente riesco a vedere solo nome e cognome)

Il sito in questione ha duplicato completamente il contenuto del mio sito su questo dominio e all'interno del sito ovviamente non ci sono indirizzi dove poterlo contattare .. potete aiutarmi ?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di tutto devi poter provare in data certa che tu sei l'autore dei contenuti, inoltre, affinche possa eserciatere il tuo diritto è importante provare che sia un "frutto d'ingegno" (un articolo come quelli che vedi qui su HT sono frutto d'ingegno, la mia risposta a questo post non lo è).

 

Ricorda che la grafica dei siti web non è brevettabile (per fortuna) mentre loghi ed altri elementi grafici lo sono, ma anche qui devi poter provare che ad una data certa tu eri in possesso degli originali (ad esempio i PSD).

Share this post


Link to post
Share on other sites

I testi sono depositati in SIAE quindi da questo punto di vista non ho problemi nel provare che i contenuti sono scritti da me. Ho già provato a contattare il provider (aruba) ma senza esito.. avete altri consigli ?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se è coperto da privacy dovrebbe esserci un indirizzo mail (a volte è di chi fornisce il servizio privacy e poi questo gira la posta al titolare del dominio) da contattare.

Alternative:

Far contattare Aruba da un legale... assurdo, ma almeno qualcosa risponderanno, magari picche ma risponderanno.

Provare con l'agcom.... aspetta... e la SIAE non dice nulla? L'hai interpellata?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Far contattare Aruba da un legale...

 

Credo infatti che sia l'unica soluzione, il collega non avrà certo problema ad ottenerne l'indirizzo, chiedere la rimozione e negoziare un giusto risarcimento in cambio della tua rinuncia a perseguirlo.

 

I costi dell'intervento legale potranno essere richiesti direttamente alla controparte all'interno dell'accordo di rinuncia all'azione legale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da cosa vuole ottenere, la richiesta deve essere motivata e vagliata dal nic, inoltre controparte ne prenderà visione e potrebbe opporsi o adire a sua volta ad una azione legale.

 

Sono azioni che vanno sapute fare, il mio consiglio è di rivolgerti ad un avvocato di fiducia, soprattutto visto che, stante la situazione descritta, i costi del legale verranno quasi sicuramente rimborsati dalla controparte.

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio consiglio è: telefona direttamente al nic per non perdere tempo.

 

Qualche anno fa ho avuto esperienze simili sia con .it che con .eu. Erano richieste di accesso ai dati per mettere nome e cognome su denunce scritte insieme alla polizia. Se non sono cambiati i moduli devi fornire:

 

a) Motivazione della richiesta

b) A chi saranno divulgati i dati

c) I tuoi dati

 

Nel miei casi brevemente era a) Denunce b) Polizia. Il risultato furono sistematici rifiuti. Telefonai e mi dissero che loro non possono divulgare i dati perchè devono rispettare la privacy altrimenti ci vanno di mezzo loro. Inutile tentare di fargli capire che nel caso ci vado di mezzo io che sono venuto meno ai punti A e B. Ebbero anche a dire che la polizia stessa doveva compilare il modulo, faxarlo e attendere gentilmente... eh certo... mi domando che ci dovevano mettere a nome, cognome, indirizzo...

 

Con molta insistenza alla fine il loro legale disse che "Il modulo per la divulgazione dei dati personali" non è per privati cittadini. Spero per te che con gli anni abbiano introdotto l'etilometro al nic.

Edited by revhosting

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×