Jump to content
Sign in to follow this  
ardyp

Nameserver personali: aiuto configurazione

Recommended Posts

Salve,

 

 

avrei bisogno di configurare dei ns proprietari che puntano a 2 ip residenti sulla stessa macchina.

 

Sto usando un dominio per fare alcuni testo, di seguito la zona creata su plesk:

 

post-5071-14246368390001_thumb.png

e qui la configurazione sul registrar:

post-5071-14246368390281_thumb.jpg

 

Ho fatto il check sul sito ZoneCheck e mi risulta oltre a ns1 e ns2 anche ns.dominio.it nella zona, e questo chiaramente fa fallire l'aggiornamento di ns.

 

Vorrei capire dove sbaglio e come fixare questa cosa, grazie. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo letto, ma visto che censuravi il dominio e non si poteva fare alcun tipo di test, ho lasciato perdere.

 

E' ovvio che la configurazione lì è corretta quindi si tratta di una casistica specifica, se non ci dai il dominio siamo nel buio, suvvia, cosa potrà mai succedere? Che immensa violazione di privacy sarà?

Share this post


Link to post
Share on other sites

alla fine ieri sera ho deciso di aggiungere alla zona anche ns.dominio.it su un terzo ip, dopo un pò di smanettamenti ha magicamente funzionato(anche se comunque non era quello che volevo)! :D

 

Ora devo capire come fare a far si che un ipotetico nameserver personalizzato accetti tutti i domini che gli punto, suggerimenti? :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora diciamo che se non ho sbagliato a indovinare il dominio (ma bene o male gli ip tornano, e gli autoritativi mi risultano ns1, ns2 ed ns) hai sbagliato qualcosa nella modifica autoritativi. Anzi forse non l'hai proprio fatta. Il tuo screenshot mostra che hai modificato gli A (ma non serve) e gli NS (che di norma non implica la modifica autoritativi a meno che il provider non abbia inventato un modo per rattoppare all'errore più comune nella configurazione dns ovvero confusione tra auth e NS di secondo livello -che coincidono ma son due cose diverse).

 

Contatta il primo provider e chiedi. Così risparmiamo anche IP.

 

Mentre, l'ultima domanda, non l'ho capita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho tagliato un ip dalla zona, e provato ad aggiornare i ns utilizzando ns1 e ns2 su 2 ip differenti(100 e 17), ovviamente il nic ora da errore. aspetto una 20ina di minuti e riprovo. :)

 

 

per la 2 domanda: avendo a questo punto ns1.dominio.it e ns2.dominio.it è possibile utilizzare questi ns per far puntare dominio2.it al server?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono riuscito a risparmiare un ip...vittoria! :D

 

edit:

 

cmq era colpa di quella cacca di Plesk, non mi aggiornava il file di configurazione della zona per il dominio, lasciava ns anche se l'avevo cancellato da 3 giorni praticamente(e cosa curiosa però nel pannello non lo mostrava)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×