Jump to content
Sign in to follow this  
andrea.paiola

Svolta Dell, anche Linux sui suoi pc Svolta Dell: Windows non avrà più il monopolio

Recommended Posts

http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1940759

 

si ma te posti solo le notizie su linux.. sei troppo di parte..

in che senso? ti sembra che ogni volta devo parlare anche di von Neumann sennò son di parte?

 

Andrea, come mai ti sei dimenticato di dire che Windows Vista, attualmente, sta vendendo più di Xp?

1) non lo sapevo

2) non me ne può fregare di meno

( comunque tutti i so ms hanno venduto più dei precedenti, anche perchè la popolazione nel frattempo è aumentata e in particolare sempre più gente usa i pc)

 

ps: verso le 10 e qualcosa ho schedulato un post sul blog ^^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che tratti Linux con obiettività 0.

Ad esempio: in 6 mesi il tuo amato Ubuntu si è beccato 62 falle (alcune altamente critiche), perché quando ti viene proposto fai finta di niente?

Perché dici che Linux è meglio di Windows per 2 o 3 videogiochi quando non è vero. Se ti viene proposto il contrario dici che le esperienza singole non valgono: ma come? Hai appena posta esperienze singole che per elevare Linux vanno benissimo.

Insomma, sei capace e preparato. Giusto un po' di obiettività nella tua crociata anti-MS.

 

EDIT: Non voglio innescare nessun flame.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulle advisory di sicurezza spesso si fa confusione, perchè è vero che Ubuntu ha evidenziato 62 falle in 6 mesi, ma la maggior parte delle vulnerabilità non riguardano strettamente il sistema operativo ma alcune applicazioni fornite a corredo come OpenOffice, Firefox, Gaim, etc. E' come se alle falle di Windows aggiungessi Explorer, MS-Office, Messenger, Nero, CorelDraw.........

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il problema è che tratti Linux con obiettività 0.

Ad esempio: in 6 mesi il tuo amato Ubuntu si è beccato 62 falle (alcune altamente critiche), perché quando ti viene proposto fai finta di niente?

non sono un esperto di sicurezza e, anzi, ne so ben poco... mi verrebbe da chiederti: quale versione di Ubuntu?

il poco che avevo letto si riferiva alla 6.06, ossia un paio di versioni "principali" indietro

se vuoi posso spiegarti le politiche di aggiornamento di Ubuntu: per quanto riguarda i bug critici vengono proposti gli aggiornamenti nei repo il prima possibile (senza date fisse mensili "alla microsoft"...)

 

Perché dici che Linux è meglio di Windows per 2 o 3 videogiochi quando non è vero.

mai scritto niente del genere... ma questi sono segni di psicosi pro-ms?

 

non sono un esperto neanche nel campo videoludico, tra l'altro... gioco a Tremulous forse un paio di volte a settimana, ma niente di più...

forse in futuro giocherò anche a Penumbra Ouverture

 

preciso: non ho esperienze con videogiochi su diverse piattaforme (ossia non ho mai confontato, per esempio, Tremulous su win e linux)

 

Se ti viene proposto il contrario dici che le esperienza singole non valgono: ma come? Hai appena posta esperienze singole che per elevare Linux vanno benissimo.

 

non ho capito di cosa parli... non ci sono esperienze personali nel post sul blog, nè negli articoli linkati

 

Insomma, sei capace e preparato.

 

molto meno di altri... soprattutto nel campo della sicurezza, che citi a sproposito mi sembra

 

Giusto un po' di obiettività nella tua crociata anti-MS.

 

quale crociata? praticamente non ho parlato di ms :fagiano:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sulle advisory di sicurezza spesso si fa confusione, perchè è vero che Ubuntu ha evidenziato 62 falle in 6 mesi, ma la maggior parte delle vulnerabilità non riguardano strettamente il sistema operativo ma alcune applicazioni fornite a corredo come OpenOffice, Firefox, Gaim, etc. E' come se alle falle di Windows aggiungessi Explorer, MS-Office, Messenger, Nero, CorelDraw.........

vedi c'è una certa confusione su cosa sia sistema operativo e cosa no: in GNU/Linux esiste il kernel ( più o meno sicuro... a seconda anche delle modifiche personali ) e poi esistono le distribuzioni "principali"

contando le distribuzioni derivate penso che arriviamo attorno al centinaio, ognuna con kernel e software più o meno aggiornato e modificato...

 

il sistema operativo comprende anche il software a corredo e infatti le distro vengono considerate più o meno sicure... debian per esempio ha i due rami:

- stabile ( meno aggiornato ma patchato all'inverosimile e presumibilmente molto molto instabile)

http://www.debian.org/releases/stable/

- unstable (frequentemente aggiornato, ma con software meno testato)

 

Ubuntu ha nei repo qualcosa come 10000 software... poi ovviamente può sorgere la necessità di installare software non pacchettizzato...

 

persino io capisco che un paragone con quel monolito di windows è inutile :fagiano:

Share this post


Link to post
Share on other sites
per i videogiocatori fissati con le prestazioni...

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=5399&numero=999

vabbè le singole esperienze personali non hanno un valore enorme... alla fine per conoscerne veramente la qualità bisognerebbe accedere ai dati interni microsoft :D
e perchè no? :|

invece per gli user linux valgono giusto? :stordita:

Giusto un po' di coerenza ti serve...

 

Le falle si riferiscono alla versione 6.10 che è l'ultima stabile.

Inoltre, molte di quelle falle, riguardano il core del sistema operativo, secondo Secunia (che è il vangelo). Quindi programmi come Samba, XServer, che sono indispensabili e che se in Windows "non hanno nome", ci sono.

E comunque nulla toglie il fatto che a te serve un po' di obiettività. Dell ha fatto questa scelta perché ha palesemente sbagliato un sondaggio, infatti non avrebbero voluto assolutamente vendere PC con Linux. Lo hanno chiesto. Ora i clienti e gli utenti lo pretendono e loro sono stati costratti a farlo per non smerdare l'azienda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giusto un po' di coerenza ti serve...

a te servirebbero un po' di diottrie: dove ho scritto quello che affermi che io abbia scritto?

 

no perchè se ci inventiamo balle non c'è problema eh, basta saperlo in anticipo

 

Le falle si riferiscono alla versione 6.10 che è l'ultima stabile.

Inoltre, molte di quelle falle, riguardano il core del sistema operativo, secondo Secunia (che è il vangelo). Quindi programmi come Samba, XServer, che sono indispensabili e che se in Windows "non hanno nome", ci sono.

 

cos'è il core?

nel vangelo non credo :fagiano:

 

E comunque nulla toglie il fatto che a te serve un po' di obiettività.

 

ah beh per fortuna che sei tu che ne hai in abbondanza :cartello_lol:

poi me ne presti un po'? :fagiano:

 

Dell ha fatto questa scelta perché ha palesemente sbagliato un sondaggio, infatti non avrebbero voluto assolutamente vendere PC con Linux. Lo hanno chiesto. Ora i clienti e gli utenti lo pretendono e loro sono stati costratti a farlo per non smerdare l'azienda.

 

non la penso come te, e come me molti altri... fattene una ragione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×