Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

I produttori hardware guardano ai successi delle aziende del cloud

Recommended Posts

Lo ricorda il NYT con il suo Bits, un blog tecnologico che ha come obiettivo quello di analizzare le principali tendenze del mercato IT. Il cloud computing è ormai presente da tempo nella nostra vita quotidiana, da Dropbox ad Amazon EC2, possiamo dire che si sia fatto notare; le aziende, le PMI italiane comprese, stanno utilizzando servizi come Salesforce.com (per CRM e ERP) scoprendo che possono realmente risparmiare nell\'investimento in hardware e data center e produttori come Dell, HP o Lenovo, solo per citare i maggiori, rimangono a bocca aperta di fronte ad un mercato che cambia rapidamente.

 

 

 

Intendiamoci, HP è un colosso non paragonabile con molte altre aziende, ma quello che sta vivendo è una profonda trasformazione del mercato. Chi offre servizi di cloud computing continua ad acquistare hardware da questi fornitori, ma toglie loro la possibilità di seguire poi i clienti nel passaggio successivo, nella realizzazione di infrastrutture online o di servizi online. Il caso di Salesforce.com è effettivamente un ottimo esempio: questa piattaforma permette a qualsiasi compagnia di utilizzare un CRM pagando un canone per singolo utente, senza la necessità di avere server a noleggio o nel proprio data center e senza investimenti che riguardino quindi un vendor come Dell o HP.

 

Mentre i ricavi dei produttori di hardware scendono, quelli dei fornitori di software SaaS continuano a crescere, spinti soprattutto dal favore delle migliaia di aziende nel mondo che iniziano ad utilizzare questi servizi. Alcune compagnie del settore, come Oracle, hanno capito che il cloud computing potrebbe togliere loro una fetta importante del mercato e hanno acquistato velocemente una serie di aziende che operano già in quel settore, cercando di trovare poi sinergie con i loro prodotti e servizi. E\' una scelta comprensibile, ma il vantaggio maggiore di un\'azienda come Salesforce o Dropbox o altre che forniscono servizi cloud online, è che sono aziende di dimensione molto ...

 

Continua a leggere, clicca qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×