Jump to content
Sign in to follow this  
riccardo g

Consiglio cambio hosting e indirizzo sito

Recommended Posts

Salve a tutti, attualmente possiedo un blog Wordpress ho stato su altervista, perciò il mio blog ha indirizzo "nomeblog.altervista.org"

Io ora vorrei cambiare hosting per passare a qualcosa di più performance, e il nuovo indirizzo dovrà essere "nomeblog.com"

Mi potete dire cosa devo fare per trasferire il mio blog su un nuovo host e sopratutto come posso cambiare indirizzo senza perdere indicizzazione e tutto il resto? Grazie mille.

 

P.S. L'hosting che avrei scelto e' xlogic.org per caso qualcuno lo conosce e sa dirmi se puo' essere una buona soluzione? Ancora grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

 

1) Salvi tutti i file via FTP

2) Fai il backup del database

3) Uppi i file sul nuovo hosting

4) Importi il database nel nuovo hosting

5) Modifichi la configurazione di Wordpress affinchè si connetta al nuovo database e aggiorni l'URL

 

Salvo problemi è semplice. Di lavoro manuale ci saranno 5 minuti. Per non perdere l'indicizzazione aggiungi nell'htaccess del sito (su Altervista) i redirect come nell'esempio:

 

Redirect 301 /articolo-1732.html http://example.com/articolo-1732.html

 

A sinistra metti il link vecchio (Altervista) e a sinistra il nuovo. Se i link sono tanti e non puoi aggiungerli uno ad uno allora riscrivi il dominio sempre con htaccess.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao

 

1) Salvi tutti i file via FTP

2) Fai il backup del database

3) Uppi i file sul nuovo hosting

4) Importi il database nel nuovo hosting

5) Modifichi la configurazione di Wordpress affinchè si connetta al nuovo database e aggiorni l'URL

 

Salvo problemi è semplice. Di lavoro manuale ci saranno 5 minuti. Per non perdere l'indicizzazione aggiungi nell'htaccess del sito (su Altervista) i redirect come nell'esempio:

 

Redirect 301 /articolo-1732.html http://example.com/articolo-1732.html

 

A sinistra metti il link vecchio (Altervista) e a sinistra il nuovo. Se i link sono tanti e non puoi aggiungerli uno ad uno allora riscrivi il dominio sempre con htaccess.

 

salve, mi aggancio a questa discussione e spero di scrivere nel thread giusto, se avessi sbagliato a postare vi chiedo scusa in anticipo.

 

spiego la mia situazione:

 

ho 2 siti sul solito spazio web (linux) di cui uno è un dominio di terzo livello (creato da plesk).

 

il dominio radice pippo.it (e107) deve essere mandato in pensione a breve quindi sostituito da nuovo.pippo.it (wordpress)

 

ora pippo.it gode già di una certa indicizzazione quindi seguendo la spiegazione di "revhosting" non dovrei nemmeno metter mano al htaccess (o si?).

 

quindi credo di non dover nemmeno cambiare il wp-config.php di wordpress visto che anche il database sta sullo stesso localhost.

 

quello che mi mette in crisi (da perdetto noobs) sono i links interni a nuovo.pippo.it che dovranno essere cambiati con pippo.it ? , ne risentiranno i plugins tipo seo o altri di questo cambiamento?

 

come dovrei procedere per non far casini? e che tutto vada a buon fine?

 

grazie mille

 

hiperionx

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo caso non devi certo fare un semplice reindirizzamento da pippo.it a nuovo.pippo.it. Cosi perdi l'indicizzazione perchè reindirizzi indifferentemente tutte le pagine alla radice del sito cioè nuovo.pippo.it. Per non perdere l'indicizzazione devi fare una certina degli URL per i quali devi conservare il ranking e reindirizzarli uno ad uno alla nuova pagina corrispettiva. Non importa che l'URL dinamico non sia lo stesso. Mi spiego...

 

pippo.it/qualcosa/gattini-tenerosi.html

---- redirect 301 ---->

nuovo.pippo.it/qualcosa/gattini-tenerosi.html

 

Può anche essere cosi:

 

pippo.it/qualcosa/gattini-tenerosi.html

---- redirect 301 ---->

nuovo.pippo.it/gatti.html

 

Ma basta che non sia cosi:

 

pippo.it/qualcosa/gattini-tenerosi.html

---- redirect 301 ---->

nuovo.pippo.it/server-dedicati.html

 

Dove in server-dedicati.html parli di hardware. Mantieni la coerenza tra il vecchio e il nuovo indirizzo. Poi aiutati con la sitemap (comunicala subito ai motori di ricerca e aggiornala) e con la funzione cambio indirizzo se possibile/supportata.

 

p.s. Da e107 a WP ottima scelta :D

Edited by revhosting

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per la risposta, speravo in qualcosa di meno doloroso ma il sitemap dovrebbe appunto dare una mano.

 

con l'e107 importer diciamo però che avrei già importato tutta una serie si posts da e107 appunto, a wp (era meglio se li riscrivevo a mano , ma tanto ho importato tutto il materiale che altrimenti avrei dovuto uppare).

 

quindi si tratta di coerenza tra gli argomenti trattati in base al loro puntamento (è proprio logico.)

 

per il resto, dentro wordpress non avrò problemi di pagine errate non trovate o altro? dovrebbe autocorreggersi :asd: spero. questo mi preme un po di più dell'indicizzazione francamente.

 

per quanto riguarda e107.... .... ... con tutto il rispetto per la community e per l'aiuto che mi hanno dato in questi anni, ma non si può lavorare con e107, da quando ho messo su wordpress mi sento rinato :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti capisco per e107. I loro sviluppatori ogni tanto prendono delle posizioni bizarre ma de gustibus.

 

Se imposti correttamente i redirect nell'htaccess su pippo.it non avrai errori su nuovo.pippo.it se la pagina nuova è funzionante. Personalmente ti consiglierei di reindirizzare tutti contenuti e non impazzirti con i link di servizio. Non succede nulla se non reindirizzi l'URL per pubblicare un commento, cancellare l'avatar e via dicendo. Ciò che conta è il contenuto (quello che le persone vogliono) quindi articoli, post, thread, utenti ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per il prezioso aiuto.

 

certo che reindirizzare e107 che usa page.php?11 con nuovi-personaggi.html di wp , ti vien voglia di autoflagellarmi , però questo è quanto.

 

*per scaramanzia tengo ad evidenziare che quando parliamo di pippo.it(sito in e107) e nuovo.pippo.it(sito in wp) i riferimenti della discussione sono allo spazio web vero?

 

quindi l'.htaccess da modificare è quello del dominio "radice" che sarà sempre pippo.it con un nuovo cms (wp che adesso in fase di test è messo come dominio di terzo livello) ma che sarà l'unico presente nello spazio web radice ovvero quello di pippo.it

 

:062802drink_prv:

 

abbi pazienza ma devo chiarire questo punto altrimenti faccio un gran casino :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, in sostanza WP (nuovo.pippo.it) va da sè. E' su e107 (pippo.it) che deve stare l'htaccess con tutte le regole. Quando un visitatore da Google & co fa click sui vecchi link pippo.it viene reindirizzato sul nuovo WP. Tempo qualche settimana e pippo.it sarà scomparso dal web in funzione del nuovo dominio.

Edited by revhosting

Share this post


Link to post
Share on other sites

:062802drink_prv: cmq sia e107 lo estirpo dallo spazio di pippo.it :asd: = pippo.it sarà vuoto (pulito) e sposterò la cartella contenente wp dentro pippo.it a fare radice/i ... i bots passeranno e aggiorneranno i links pian piano.

 

quindi dopo un po si potranno cancellare i redirect dall'htaccess.

 

grazie per la spiegazione, molto gentile :)

 

edit:

ora veniamo al dilemma più incasinato, per mantenere l'indicizzazione di nuovo.pippo.it? cosa accadrà ? sarà automatico?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, l'indicizzazione è sempre automatica. La fanno gli spider. Se però fornisci la sitemap gli spider possono andare a colpo sicuro perchè non devono perdere tempo a studiarsi l'architettura dei link delle pagine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×