Jump to content
Sign in to follow this  
LostCore

Aruba sito Craccato

Recommended Posts

Guarda che 777 significa che CHIUNQUE può scrivere su quella cartella, non occorre neanche "entrare" per fare danni perchè gli lasci la porta aperta... Controlla bene perchè si tratta sicuramente di questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I defacciamenti non si fanno perché il server è bucato (in quel caso si fa molto peggio), secondo il problema è tutto ed esclusivamente nel software installato nello spazio di shared hosting.

 

Poi se fosse bucato il server non penso che l'hacker abbia defacciato il singolo utente, visto che è uno shared hosting poteva fare in modo che tutto il server non rispondesse più con i singoli account.

 

Per tutto quello che si possa dire ad Aruba questo thread è assolutamente diffamatorio, privo di ogni fondamento e senza alcuna prova tangibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda che 777 significa che CHIUNQUE può scrivere su quella cartella, non occorre neanche "entrare" per fare danni perchè gli lasci la porta aperta... Controlla bene perchè si tratta sicuramente di questo.

 

Dunque, la homedir, se non me la settano loro 777 io non credo di poterci fare nulla, correggetemi se sbaglio. Le cartelle del forum smf defacciato e del wordpress sono tutte settate 755. Sinceramente non penso che né wordpress, né smf abbiano lacune così facili da sfruttare, poi...

 

Poi se fosse bucato il server non penso che l'hacker abbia defacciato il singolo utente, visto che è uno shared hosting poteva fare in modo che tutto il server non rispondesse più con i singoli account.

Non ne ho idea se abbiano defacciato solo me oppure no. La prima volta che capitò coinvolse moltissimi utenti, quest'ultima volta nulla esclude che non possa essere così.

 

Per tutto quello che si possa dire ad Aruba questo thread è assolutamente diffamatorio, privo di ogni fondamento e senza alcuna prova tangibile.

Potrebbe anche essere così, ma è stata la summa di anni di disservizi, che mi hanno costretto a cambiare già una volta hoster con un altro sito, ma per i quali sono sempre rimasto quieto, trattando con il rispetto (dovuto) chi lavora ad Aruba.

Il fatto del defacciamento potrebbe non avere prove (per quanto mi senta di escludere una mia responsabilità), ma il consiglio spassionato che do di rivolgersi altrove ha una sua validità, anche perché se questo capita a me che posso ritenermi discretamente esperto di web, non oso pensare a utenti con conoscenze più scarse, che dovrebbero comunque essere maggioremente tutelati (almeno bloccando il sito durante l'attacco, come fanno altri hoster) proprio perché Aruba, dato il low cost, è una delle scelte più frequenti di chi è alle prime armi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io, in questi casi, farei una segnalazione in assistenza facendo notare il problema di sicurezza e cercando di individuare le cause che hanno permesso.

Non credo serva a nessuno venirsi a lamentare in questo forum, potrebbe essere anche dovuto ad un problema di CHMOD o di script installati sullo spazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ultimamente molta molta gente parla male di aruba... ma il servizio farà poi così schifo?

 

ne sento di tutti i colori: lentezza, down, problemi, php restrittivo...

 

me lo sconsigliate come hosting?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio parere Aruba è un ottimo servizio per siti statici, mentre quando tocchiamo php vengono fuori molti problemi, sopratutto se si considera la configurazione "malsana" di php. Un hosting shared che lascia register_globals ad ON quando gli stessi sviluppatori di PHP lo sconsigliano e lo hanno deprecato, non è un hosting che pensa alla sicurezza dei propri utenti :P

 

Come punto a favore c'è di fatto che è economico. Il discorso di spazio e traffico illimitati sono solo un'esca, tant'è che nel contratto viene specificato un numero ben preciso come limite per entrambi i parametri, e viene anche specificato che valori alti di spazio occupato o traffico usato vanno giustificati, e per esperienza di diversi miei conoscenti le giustificazioni non sono mai valide.

Per la lentezza... beh, se sei sempre stato su Altervista non noterai nulla di nuovo, mentre se hai conosciuto altri servizi FTP ti metterai le mani nei capelli quando per caricare uno script da circa 1 MB (dimensioni medie classiche) ti ci vorranno più di 20 minuti :D

 

Con questo non giustifico chi fa opera diffamatoria, ci mancherebbe, ben vengano sempre i servizi low-cost ^__^

 

Il mio consiglio è quello di contattare l'assistenza per far analizzare log ed altro e risalire alla causa del defacciamento.

 

Bye bye

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×