Jump to content
Sign in to follow this  
Eugene

Server TantraHost "visti" dall'estero

Recommended Posts

Da qualche tempo mi appoggio a TantraHost per l’hosting del siti realizzati.

Trattandosi di hosting condiviso ritengo il rapporto qualità prezzo più che accettabile, soprattutto paragonato ad altre aziende che offrono servizi similari.

Un mio collaboratore che risiede in Germania e che, seguendo un mio consiglio, si è rivolto alla stessa azienda per i suoi lavori, mi ha fatto notare che praticamente da quando è loro cliente (dovrebbe essere poco più di un anno) i servizi di TantraHost si sono rivelati per nulla affidabili: server lenti, siti non di rado irraggiungibili (compreso il loro sito aziendale) e posta inutilizzabile.

Personalmente, a parte un paio di down negli ultimi due anni (e velocemente ripristinati, compreso un attacco di hacker) non ho notato questa mancanza di qualità nel servizio acquistato.

Si è quindi pensato che i problemi possano sorgere solo nel caso in cui l’utente si connetta dall’estero (o perlomeno dalla Germania). Non essendo competente in materia di server, connessioni e via dicendo non ho idea di quanto vi possa essere di possibile in questa teoria, in ogni caso la cosa mi preoccupa dal momento che alcuni dei miei lavori si rivolgono ad un’utenza internazionale ed in alcuni casi sono proprio i clienti ad essere esteri.

Quindi, in primo luogo, chiedo se qualcuno di voi, cliente di TantraHost, abbia riscontrato le stesse anomalie riscontrate dal collaboratore teutonico.

Dopodiché gradirei sapere se esiste un modo per testare l’affidabilità di un server connettendosi da differenti paesi (senza, ovviamente, dover fare realmente il giro del mondo).

 

Grazie e buona serata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

 

dovresti dire al tuo collaboratore di fare un test tramite il software MTR durante i disservizi, e visionare quindi se il problema e' della sua linea o del servizio, considerando che cmq il tuo servizio non risiede in Europa bensi' negli USA (se il tuo servizio su tantrahost e' quello del dominio in firma), e' probabile che possa essere un problema di routing.

 

Ciao

 

Tuttavia, il tuo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille per il consiglio, lo girerò subito a chi di dovere.

Comunque si, il sito di YODA Studio è tra quelli ospitati da TantraHost.

 

Farò sapere l'esito di eventuali verifiche.

 

Buona serata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×