Jump to content
Sign in to follow this  
Redazione Hosting Talk

DNSChanger: 300.000 persone potrebbero rimanere senza connessione

Recommended Posts

Lo scorso Novembre è stata scoperta una botnet da oltre 4 milioni di PC infettati, un crimine compiuto da sei cittadini dell'Estonia, già individuati dall'FBI. Non si tratta del solito malware, la banda ha infatti ideato un malware che modifica le richieste DNS della propria connessione facendole puntare su propri server che distribuiscono malware e pubblicità, nulla di strano. L'FBI ha deciso di non spegnere da subito la botnet per una semplice ragione: in questo caso molti utenti non riuscirebbero ad accedere alla rete, prima di aver tolto il malware installato nel loro PC.

...

 

Continua a leggere, clicca qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×