Jump to content
Sign in to follow this  
TheVice

Un problema di Ottimizzazione ...

Recommended Posts

Propongo un utile esercizio che se risolto sarà applicabile alla revisione di uno dei progetti a cui sto lavorando : (in realtà l'ho già risolto ma mi piace sottoporvelo e magari sentire altre soluzioni)

 

Problema

un braccio meccanico deve eseguire un insieme di operazioni sequenziali su dei supporti in plastica.

Questi supporti subiscono dei trattamenti passando in posizioni distinte della macchina restandoci un tempo stabilito dall'utente.

 

Tanto per chiarire le idee abbiamo le operazioni denominate:

I

W1

M

C

D1

D2

W2

R

 

a ciascuna operazione è associato un tempo stabilito dall'utente e una posizione all'interno della macchina in cui il supporto resterà fermo per il relativo tempo di trattamento, per cui avremo:

TI ---------------------> PosI
TW1 -------------------> PosW1
TM ---------------------> PosM
TC  --------------------> PosC
TD1 --------------------> PosD1
TD2 --------------------> PosD2
TW2 -------------------> PosW2
TR ---------------------> PosR

come se non bastasse sappiamo che il braccio meccanico impiega un certo tempo "meccanico" a spostare i pezzi da una posizione all'altra per cui a ciascuna operazione è associato un tempo meccanico quindi avremo:

TM_I

TM_W1

TM_M

TM_C

TM_D1

TM_D2

TM_W2

TM_R

 

Ora, tenendo presente che ciascun supporto quando occupa la posizione Pos[X] la tiene per un tempo pari a T[X] e che in tale tempo il braccio è sempre libero, come devo organizzare il processo affinchè abbia il maggior numero di supporti nelle distinte posizioni senza che questi si contendano il braccio meccanico e collidano gli uni sugli altri ? (best fitting di coda operazioni/pipeline)

 

p.s. non ditemi che il caldo mi ha dato alla testa perchè dopo attributi dichiarati e mai visti, crolli monetari, tatuaggi scabrosi e supercazzole varie penso sempre di essere in ottima compagnia ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capite....gli farete guadagnare fior di milioni se gli dite questa cosa !

Quindi, acqua in bocca !

 

lol....se lo sapete diteglielo che sono curioso anche io.

 

ahahahah, no, niente milioni e poi dopo la soluzione c'è una variante che scombussola tutta la coda ... (ci sto lavorando ancora...:fagiano:)

 

comunque lo posto così, tanto per arrostire neuroni ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

se so quanto impiega specificatamente il braccio a fare gli spostamenti e so quanto tempo deve rimanere il pezzo sulla macchina, è possibile calcolare il pezzo che richiede più tempo (spostamento braccio + attesa macchinario) e in base a questo proporzionare tutti gli altri in modo che si mette a fare il più lungo e poi in sequenza vanno a scendere dal più lungo al più corto (sempre come tempi)

 

ho sparato una @@?

Share this post


Link to post
Share on other sites
se so quanto impiega specificatamente il braccio a fare gli spostamenti e so quanto tempo deve rimanere il pezzo sulla macchina, è possibile calcolare il pezzo che richiede più tempo (spostamento braccio + attesa macchinario) e in base a questo proporzionare tutti gli altri in modo che si mette a fare il più lungo e poi in sequenza vanno a scendere dal più lungo al più corto (sempre come tempi)

 

ho sparato una @@?

 

purtroppo esiste un ordine di sequenza che è quello in cui ho messo le operazioni ... altri ordinamenti non sono possibili, in sostanza è come una catena di montaggio ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
sai che non ho capito del tutto il problema

 

in pratica vorrei :

1) ottenere il massimo parallelismo di sequenza

2) ottenere il parallelismo senza che i supporti si contendano il braccio meccanico e le posizioni già occupate

 

le operazioi sono il ordine sequenziale stretto da I a R per cui un supporto passerà prima in PosI per poi finire il suo processo in PosR

PosR è la posizine di riposo del supporto quindi avrò una PosR per ciascun supporto.

 

Per il resto dei dati rileggere il primo post... che se qualcuno mi propone una sua soluzione poi metto una variante che è una meraviglia ...

 

P.S. sappiate che il problema è meno complicato di quel che sembra ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
non lavorando tutti i giorni con bracci robotici la parte più complicata è per me capire "le regole del gioco"

 

cmp ax, ds:[si] ; ds:[si] andrea.paiola

jz post1

 

non c'è bisogno di lavorare con bracci meccanici , è semplice :

regola 1: hai una sequenza finita di operazioni, ripeto sequenza solo che anzichè avere 1,2,3,4,5, ... hai I, W1, M , C , D1, D2, W2, R

regola 2: esiste una posizione per ciascuna di queste operazioni

regola 3: ogni operazione ha un tempo di permanenza nella posizione corrispondente e viene eseguita in un tempo meccanico. Il tempo di permanenza nella corrispondente posizione è impostabile dall'utente mentre il tempo meccanico ovviamente non è impostabile.

 

scopo del gioco : avere le posizioni occupate da quanti più supporti è possibile facendo in modo che i supporti non si intralcino vicendevolmente mentre avanzano di posizione in posizione ...

immagina che sia una sorta di catena di montaggio in cui ogni pezzo passa per ciascun posto della catena di produzione ...

immagina di superare l'esame di ricerca operativa :cartello_lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×