Jump to content
Sign in to follow this  
macrunner

Da Flamenetworks invio continuo di mail

Recommended Posts

2) Non posso accedere a un Area Clienti in quanto non sono più vostro cliente.

 

Premesso che non ho idea di come funzioni in FlameNetworks ma, di solito, se continuano ad arrivare notifiche di fatture/pagamenti/blablabla l'anagrafica dell'area clienti è ancora attiva e di conseguenza ne permette ancora l'accesso.

 

Hai provato ad accedere e ti vien rifiutato l'accesso o è solo una tua supposizione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
se continuano ad arrivare notifiche di fatture/pagamenti/blablabla l'anagrafica dell'area clienti è ancora attiva e di conseguenza ne permette ancora l'accesso.

Eh beh, mi sembra ovvio, no? Meno scontato il fatto che un utente faccia valere il suo insindacabile diritto che i suoi dati personali vengano cancellati ma questa richiesta non venga accolta.

 

 

Hai provato ad accedere e ti vien rifiutato l'accesso o è solo una tua supposizione?

Il mio account è stato cancellato, te lo assicuro.

 

A quanto vedo operi nel settore, a titolo di informazione come è messa la tua azienda riguardo la legge sulla privacy? Offri ai tuoi clienti la possibilità di richiedere la cancellazione dei propri dati? Ho dato un'occhiata veloce, forse mi è sfuggito, ma io di privacy leggo solo un'opzione riguardo l'oscuramento dei dati whois, quindi di fatto si tratta di mostrare un valore aggiunto promozionale.

 

Per esempio aziende come Register.it pubblicano in modo chiaro, preciso, trasparente, tutto quello che un utente deve sapere, compreso quali procedure seguire: Tutela della privacy

 

.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti assicuro che stiamo leggendo in tanti ma di solito non si interviene quando ci sono domande pseudo-dirette verso una azienda, tanto nessuno ti può rispondere meglio di FlameNetworks.

 

Se hai richiesto la cancellazione del tuo account tramite i canali ufficiali e questo è stato cancellato tanto che non riesci più ad accedervi e l'unico problema è che ricevi le newsletter è ovvio che si è incastrato qualcosa, FlameNetworks è nel torto e deve risolvere, nessuno ti negherà ciò.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti assicuro che stiamo leggendo in tanti ma di solito non si interviene quando ci sono domande pseudo-dirette verso una azienda, tanto nessuno ti può rispondere meglio di FlameNetworks.

 

Ho pensato che potesse essere molto interessante per tutti la questione privacy.

 

Da parte di una società che offre un servizio, credo sia fondamentale trattare i propri clienti con il giusto rispetto e non solo a chiacchiere ma con i fatti. Se questo non succede, vedi ad esempio corretta esposizione chiara e inequivocabile degli strumenti opportuni, tra l'altro imposti dalla Legge, e oltre a questo non solo non vengono accettate le richieste in via privata ma si ha il coraggio di affermare che "è colpa tua perché hai sbagliato", fatto che è qui da vedere sotto gli occhi di tutti, allora credo che la situazione sia più grave di quanto sembri.

E dire che sarebbe bastato anche un semplice: "ci dispiace, è stato un nostro errore, rimediamo subito", mentre invece come dicevo è evidente per tutti qual è il senso del rispetto nei riguardi di clienti ed ex clienti.

 

 

e l'unico problema è che ricevi le newsletter

 

Non si tratta di newsletters, un po' di tutto, a ripetizione, compreso avvisi di manutenzione come quello che segue:

Gentile XXXXXXXX di YYYYYY,

la informiamo che nei giorni 6 e 7 Agosto, a partire dalle 23:00 (CET) saranno effettuati dei lavori di manutenzione sull'infrastruttura di rete all'interno del Datacenter.

Le attività di manutenzione prevederanno una serie di interventi propedeutici ad un più generale upgrade dell'intera componente di Core Switching, con l'attivazione di un nuovo link a 10GbE che va ad unirsi all'attuale collegamento (sempre a 10GbE) per garantire ulteriore stabilità e ridondanza.

Durante i lavori di manutenzione, i sistemi potrebbero risultare offline per pochi secondi.

Cordiali saluti,

FlameNetworks Staff

 

Io questi avvisi, ma qualsiasi altro tipo di comunicazione, non li voglio più ricevere, inoltre voglio che i miei dati personali vengano cancellati completamente. E' un mio diritto e giocare ad accusarmi di essere in torto dimostra in modo molto chiaro come stanno le cose e come si decide di impostare il rapporto cliente / fornitore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Macrunner, ti ripeto, qui nessuno dice che hai torto o che stai chiedendo il mondo, il punto è che solo FlameNetworks può sapere se il tuo account è stato solo disattivato (perchè?) e quindi ricevi ancora le mail, se è stato cancellato ma è rimasto in qualche DB per le newsletter e basta...

 

Se ci mettessimo tutti a commentare saremmo qui a parlare di aria fritta e basta, perchè è una cosa tra te e loro e FlameNetworks non sembra molto disposta a spiegare in pubblico il perchè e il per come di sta cosa.

 

Segui le loro procedure perchè te l'hanno chiesto, se le hai già seguite e puoi dimostrarlo allora puoi agire di conseguenza (la violazione delle leggi sulla privacy è cosa molto grave soprattutto se effettuata da chi "custodisce" dati per lavoro), ma se ti aspetti un flame qui sul forum dove tutti danno degli incompetenti a Flame, questo non credo succederà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
se ti aspetti un flame qui sul forum dove tutti danno degli incompetenti a Flame, questo non credo succederà.

 

Questo lo stai dicendo tu. Non ho mai pensato di sfruttare il forum per far si che venga dato dell'incompetente.

Il mio intento primario era quello di chiedere una spiegazione, a fronte di richieste via canali ufficiali mai ascoltate.

La risposta mi è stata data, chiara e precisa, in sintesi sono io che ho sbagliato a non aver utilizato i canali ufficiali. Quindi oltre al "danno" anche la presa per i fondelli. Già era seccante prima, figurati adesso.

 

Come ho già detto, è un po' anomala questa situazione tra fornitore e cliente. Quando sono io a sbagliare come cliente c'è poco da discutere, vengo punito senza possibilità alcuna, anche se la punizione causa conseguenze irrecuperabili. Ma ho sbagliato e devo pagare e mi viene sbattuto in faccia un regolamento, un contratto, una legge. Ma quando sbaglia il fornitore? A quanto pare l'ago della bilancia andrebbe ricalibrato perchè mi pare pendere ampiamente solo da un lato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è assolutamente vero che l'ago della bilancia pende dalla parte del fornitore.

 

Ti faccio la domanda diretta, rispondi si/no: FlameNetworks ha detto qui di usare un ben preciso canale ufficiale, tu hai usato quel canale (o la raccomandata che è ufficiale anche se il fornitore non lo riconosce) e hai chiesto esplicitamente la cancellazione dell'account billing oltre che quello hosting?

Share this post


Link to post
Share on other sites
e hai chiesto esplicitamente la cancellazione dell'account billing oltre che quello hosting?

 

Ancora un paio di post e salta fuori che devo risarcire Flamenetworks per danni subiti. Se poi ti ci metti di impegno non mi meraviglierei se dovessi risarcire anche te per danni morali.

 

Metà battuta a parte, dai GrG, non esagerare per favore, farsi le pippe mentali per girare e rigirare i discorsi porta inevitabilmente a un flame e lo sai molto, molto bene.

La questione è dettagliatamente illustrata nel mio primo e secondo post, tutto il resto sono chiacchiere inutili, compreso le mie. Escludendo ovviamente l'intervento di golan con una questione molto simile alla mia.

Sospendo qualsiasi mio ulteriore intervento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Macrunner, alla faccia della trasparenza che tanto sbandieri.

 

Ti faccio un riassunto. Premesso che fino a 2 minuti fa ero dalla tua parte perchè ho ritenuto eccessive (seppur perfettamente legali) certe mosse di Flamenetworks negli ultimi mesi, adesso mi hai frantumato le balle.

 

La situazione è questa: la legge sulla privacy IMPONE al provider o a qualunque fornitore di RIMUOVERE COMPLETAMENTE ogni tipo di dato del cliente su richiesta esclusi, ovviamente, quelli presenti su fatture e quelli relativi ad eventuali cause pendenti.

 

La richiesta, per legge, va effettuata via raccomandata (che è il metodo universale, tutti DEVONO accettarlo, anche se non è scritto tu prendi e invii e loro DEVONO leggere) o PEC (che però non sono tutti obbligati ad avere). Oppure tramite i metodi alternativi proposti caso per caso.

 

Tu dici di aver mandato email, loro ti chiedono ticket, quindi ti ho chiesto, esplicitamente (e non hai risposto): hai inviato un ticket (come da richiesta) o una raccomandata (come da legge)?.

 

Inoltre è prassi comune alla scadenza del servizio appunto sospendere solo il servizio e cancellare i relativi dati, lasciando l'account billing per i motivi che già FlameNetworks ha citato. Quindi ti ho chiesto esplicitamente (e non hai risposto nemmeno a questo): hai chiesto la cancellazione dell'acccount billing?

 

Rispondi, perchè da quello dipende tutta la discussione, volevi raccontare in pubblico un fatto ma questo non ha valore finchè non rispondi a quelle due domande.

 

E ti faccio anche lo schema delle risposte. Se rispondi no alla prima domanda, allora la discussione cade e FlameNetworks ha ragione. Se rispondi si alla prima e no alla seconda vorrei esaminare la richiesta per vedere se è stata puntigliosa flamenetworks o se sei stato poco chiaro tu. Se rispondi si ad entrambe le domande siamo davanti ad una gravissima violazione da parte di un provider, hai fatto benissimo a segnalarla e questa discussione farà la storia (e sarà un importante feedback pesantemente negativo).

 

Però rispondi. Altrimenti è spazzatura, perchè come vedi la discussione adesso può voler significare una cosa o l'esatto opposto e chi ha un pò di esperienza con gli utenti sa a chi dare ragione.

 

Cosa ti costa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un aggiornamento per quanto riguarda la mia situazione: forse siamo giunti alla conclusione della vicenda, è stata eseguita la rimozione degli account amministrativi. Vedremo.

 

Resto della mia opinione che qualche lacuna da parte del provider c'è stata.

 

Riassumendo in breve: ero in possesso di 2 account. Terminato i servizi di account1 come da contratto ricevo dopo un po' avviso di rinnovo per non disdetta. Tramite ticket (e quindi tramite il giusto canale) dimostro che la disdetta è avvenuta e chiedo di non ricevere ulteriori avvisi, mi rispondono che gli avvisi dovrò molto semplicemente ignorarli. Dopo vari mesi chiedo il termine come da contratto di account2. In seguito varie sono le comunicazioni non pertinenti. Decido di accedere all'area clienti mediante le solite credenziali ma sia per account1 che per account2 non ho accesso.

 

Credo che chiunque a questo punto sia portato a pensare che anche gli account amministrativi (intendo di crm e billing) siano stati rimossi.

 

Anche per account2 ricevo avviso che non avendo inviato io disdetta devo rinnovare i servizi (già da tempo il servizio in questione era stato terminato). A questo punto 2 volte su 2 mi fa non poco arrabbiare. Parte una mia email ai canali ufficiali (contatti ufficiali di flamenetworks) effettivamente con toni duri. Nulla cambia.

 

In seguito a quanto è stato scritto qui (i disguidi amministrativi citati da flamenetworks) mi viene un dubbio e decido di provare per entrambi gli account a chiedere il reset della password, e tutto si sblocca.

 

C'è un però...

 

Tecnicamente lasciamo gli account anagrafati anche per dare la possibilità (agli ex clienti) di loggarsi in Area Clienti per scaricare documentazione vecchia (es: fatture, allegati, etc...).

 

Nel mio caso (sottolineo nel mio caso) questo non corrisponde alla realtà, in quanto per entrambi gli account, dopo aver avuto accesso all'area clienti, ho scoperto che non vi era più nulla, nessuna vecchia fattura e (cosa ben più importante) nessun ticket in passato da me aperto, nemmeno quelli dove chiedevo chiarimenti contrattuali...tutto azzerato.

 

Quindi è chiaro che qualche lacuna da parte di flamenetworks c'è stata e mi auguro che facciano tesoro di questo (personalmente non ho alcun dubbio sulla loro buona fede).

 

Però mi chiedo due cose:

 

Considerando la presenza di queste lacune, non sarebbe necessaria (o almeno gradita) una maggiore elasticità?

 

Capisco qualche email/newsletter promozionale o di presentazione di nuovi servizi, ma che senso ha, se un cliente non ha alcun servizio attivo, ricevere email di manutenzione a specifici server, di problemi di routing, di interventi sulla rete, di aggiornamenti di plesk etc etc etc?

 

Grazie a tutti

 

Mauro Corsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×