Jump to content
Sign in to follow this  
macrunner

Da Flamenetworks invio continuo di mail

Recommended Posts

Salve,

non essendo più cliente di Flamenetworks e avendo inviato diverse mail in cui chiedevo la rimozione dei miei dati, quindi la sospensione di invio di mail pubblicitarie, mail promozionali, mail di avviso malfunzionamenti e via discorrendo, vorrei sapere come mettere fine a questa fastidiosa e non richiesta situazione.

 

Ribadisco, ho più volte contattato via mail Flamenetworks ma a quanto pare o per loro la Privacy non ha alcun valore oppure non saprei.

 

Ne approfitto per chiedere: In che modo un utente può ottenere la garanzia che i suoi dati vengano realmente cancellati? A chi deve rivolgersi?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao macrunner,

 

evidentemente, visto che continui a ricevere le nostre e-mail, hai sempre richiesto la cancellazione attraverso i canali errati (es: scrivendo direttamente per e-mail).

 

L'unico sistema valido per richiedere la cancellazione (così come qualsiasi richiesta di assistenza) è farne opportuna richiesta tramite il nostro ticket system, disponibile in Area Clienti all'indirizzo https://www.flamenetworks.com/clientarea.php

 

Oltretutto non vedo che senso abbia scrivere su HostingTalk, dato che abbiamo anche un numero verde da poter contattare in caso di problemi e/o questioni commerciali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao macrunner,

 

evidentemente, visto che continui a ricevere le nostre e-mail, hai sempre richiesto la cancellazione attraverso i canali errati (es: scrivendo direttamente per e-mail).

 

Le chiedo di comunicare chi è il responsabile del trattamento dei dati personali. O siete una Società con moltissimi soci o se siete 1 o 2 soci, uno di voi è responsabile per il trattamento dei dati, pertanto telefonare a un numero verde che non avevate quando vi ho scritto, inviare una raccomandata, fax o email non cambia in termini legali.

Le mail che vi ho spedito le avete certamente letto ma per una qualche ragione misteriosa avete preferito con molta probabilità non tenerne in considerazione.

 

Sia gentile, faccia in modo che io possa, per l'ennesima volta, ottenere la cancellazione dei miei dati personali, pubblicando qui su questo forum le modalità.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao macrunner, leggendo il tuo post ho avuto una ulteriore conferma che tale sistema attuato da Flamenetworks è una prassi e non un errore.

 

Anch'io ho avuto lo stesso tuo problema, veramente molto fastidioso.

 

Avevo due account presso tale provider, uno personale ed uno di un mio familiare. In entrambe le occasioni dopo aver cessato i servizi presso di loro e rimosso gli account ho continuato a ricevere svariate comunicazioni di tutti i tipi.

 

Non solo, ho ricevuto in entrambi i casi quella che ritengo una cosa molto sgradevole per un fornitore di servizi: email di emissione di fatture per rinnovi di servizi che erano stati regolarmente cessati mediante le prassi stabilite dai loro contratti.

 

In tanti anni ho avuto a che fare con numerosissimi hosting provider, e Flamenewtorks è l'unico, ripeto l'unico, che mi ha creato questo tipo di problemi. Tutti gli altri provider, una volta cessato il servizio e rimosso gli account (anche amministrativi) hanno cessato l'invio di qualsiasi comunicazione.

 

In questo thread ti hanno risposto che forse hai usato la modalità sbagliata, e che quella giusta è aprire un ticket. Nel mio caso questa affermazione non corrisponde al vero, in quanto per uno degli account a suo tempo gli avevo contattati mediante ticket e mi hanno risposto che avrei dovuto semplicemente ignorare i loro messaggi (?!?!?!)

 

Per il secondo account, dopo l'ennesimo messaggio e dopo una richiesta di pagamento fattura per un servizio cessato da mesi ho risposto con una email pesante (è la primissima volta che ho utilizzato toni pesanti con un provider)...non ne potevo più, mi sentivo preso in giro.

 

Tra l'altro non mi è possibile richiedere alcunché mediante ticket, in quanto entrambi gli account amministrativi sono stati rimossi e quindi non posso accedere all'area clienti per aprire un ticket...non è paradossale???

 

Prima di scrivere tale post, per curiosità ho eseguito una ricerca nel mio account gmail e nel cestino (gli indirizzi di flamenetworks sono ora filtrati) ho trovato che Flame Networks continua imperterrita a spedirmi messaggi, gli ultimi datati 6 novembre.

 

Mi chiedo il motivo TECNICO per cui non vengano interrotti gli invii di messaggi una volta cessati e rimossi servizi ed account presso tale provider.

 

Mauro Corsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi chiedo il motivo TECNICO per cui non vengano interrotti gli invii di messaggi una volta cessati e rimossi servizi ed account presso tale provider.

 

Ciao golan,

nessun motivo tecnico.

Si tratta solo di contare sul fatto che da parte mia, tua e di altri utenti finali, per il 99% dei casi, ci si limiterà a settare la posta di Flamenetworks come SPAM. Problema risolto.

Mi spiego meglio, Flamenetworks ci mette molto poco a rivolgersi a uno studio legale per far valere i suoi diritti, ed è giusto che sia così. Ma a quanto pare questo vale solo in un senso. Ribadisco: ho inviato più e più volte, sia alla società che alle persone, la mia richiesta di essere rimosso dai loro archivi, quindi di non ricevere più mail pubblicitarie, informative eccetera. Niente da fare.

 

Per questo motivo ho deciso di scrivere su questo Forum, assumendomi pienamente ogni tipo di responsabilità, in quanto è vero che non sto comuncando il mio Nome e Cognome, ma è altrettanto vero che sto usando una connessione Internet intestata a mio nome, situata nella mia abitazione, quindi sono rintracciabilissimo per eventuali azioni legali nei miei riguardi.

 

A quanto pare, l'unica soluzione che ora abbiamo è quella di telefonare a un numero verde, anche perchè è più che paradossale chiedere a un EX cliente di loggarsi a un'area riservata se è appunto un EX cliente.

E va bene, facciamo che seguiamo quello che Flamenetworks ha deciso.

 

Ma la mia domanda iniziale era:

In che modo un utente può ottenere la garanzia che i suoi dati vengano realmente cancellati?

Grazie, se qualcuno ritiene il caso di esporsi per darci un parere o un'idea che possa chiarire questa situazione e che in realtà non riguarda solo Flamenetworks ma chiunque come Azienda entri in possesso di dati personali.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Le chiedo di comunicare chi è il responsabile del trattamento dei dati personali. O siete una Società con moltissimi soci o se siete 1 o 2 soci, uno di voi è responsabile per il trattamento dei dati, pertanto telefonare a un numero verde che non avevate quando vi ho scritto, inviare una raccomandata, fax o email non cambia in termini legali.

Le mail che vi ho spedito le avete certamente letto ma per una qualche ragione misteriosa avete preferito con molta probabilità non tenerne in considerazione.

 

Sia gentile, faccia in modo che io possa, per l'ennesima volta, ottenere la cancellazione dei miei dati personali, pubblicando qui su questo forum le modalità.

Grazie

 

Ciao macrunner,

 

HostingTalk non è il nostro forum di assistenza, nè tecnica nè commerciale.

Per queste necessità esistono i nostri canali di comunicazione ufficiali.

 

Buon proseguimento,

 

FlameNetworks Staff

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Avevo due account presso tale provider, uno personale ed uno di un mio familiare. In entrambe le occasioni dopo aver cessato i servizi presso di loro e rimosso gli account ho continuato a ricevere svariate comunicazioni di tutti i tipi.

 

Gentile Sig. Corsi,

 

probabilmente sta facendo confusione, tra account di hosting (es: quello del Plesk) ed account in anagrafica clienti.

La rimozione dei servizi (perchè disdetti o quant'altro) non comporta contestualmente la cancellazione dell'anagrafica dal nostro sistema CRM & Billing.

 

Non solo, ho ricevuto in entrambi i casi quella che ritengo una cosa molto sgradevole per un fornitore di servizi: email di emissione di fatture per rinnovi di servizi che erano stati regolarmente cessati mediante le prassi stabilite dai loro contratti.

 

L'invio (che è comunque automatico) della fattura (con relativi solleciti) è stato un errore a seguito di disguidi amministrativi che abbiamo comunque risolto.

Di questo ce ne scusiamo, in quanto comprendiamo perfettamente il senso di frustrazione del cliente, oltre che di illegittimità da parte nostra ad inviare e-mail non richieste.

 

In tanti anni ho avuto a che fare con numerosissimi hosting provider, e Flamenewtorks è l'unico, ripeto l'unico, che mi ha creato questo tipo di problemi. Tutti gli altri provider, una volta cessato il servizio e rimosso gli account (anche amministrativi) hanno cessato l'invio di qualsiasi comunicazione.

 

Può capitare di sbagliarsi, del resto siamo esseri umani.

L'importante è imparare dai propri errori, per evitare che si ripetano in futuro.

 

In questo thread ti hanno risposto che forse hai usato la modalità sbagliata, e che quella giusta è aprire un ticket. Nel mio caso questa affermazione non corrisponde al vero, in quanto per uno degli account a suo tempo gli avevo contattati mediante ticket e mi hanno risposto che avrei dovuto semplicemente ignorare i loro messaggi (?!?!?!)

 

La nostra risposta che le è stata fornita (ovvero quella di ignorare le nostre e-mail) sembra piuttosto stravagante.

Probabilmente le è stato consigliato di ignorare tranquillamente quella mail in quanto inviata per errore.

 

Tra l'altro non mi è possibile richiedere alcunché mediante ticket, in quanto entrambi gli account amministrativi sono stati rimossi e quindi non posso accedere all'area clienti per aprire un ticket...non è paradossale???

 

Non è paradossale: probabilmente lei confonde (o probabilmente non siamo riusciti ad essere chiari in questo frangente) la cessazione del servizio con la cancellazione dell'anagrafica cliente quando, di fatto, non è così.

D'altronde non abbiamo alcun interesse a conservare l'anagrafica dei clienti, in primis perchè non è consentito dalle normative vigenti e, in secondo luogo, perchè non vi è più alcun tipo di rapporto in essere con il cliente.

 

Prima di scrivere tale post, per curiosità ho eseguito una ricerca nel mio account gmail e nel cestino (gli indirizzi di flamenetworks sono ora filtrati) ho trovato che Flame Networks continua imperterrita a spedirmi messaggi, gli ultimi datati 6 novembre.

 

Questo perchè evidentemente il suo profilo cliente risulta ancora anagrafato nel nostro sistema CRM & Billing.

Le chiediamo la cortesia, a questo punto, di richiedere tramite ticket system la cancellazione del suo profilo e procederemo subito con quanto dovuto.

Se invece la cancellazione anagrafica è stata già richiesta nella raccomantata che lei ci ha inviato per la disdetta del servizio di hosting, verifichiamo in amministrazione e procediamo con quanto già da lei richiesto all'epoca per iscritto.

 

Tecnicamente lasciamo gli account anagrafati anche per dare la possibilità (agli ex clienti) di loggarsi in Area Clienti per scaricare documentazione vecchia (es: fatture, allegati, etc...).

 

Buona serata,

 

FlameNetworks Staff

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gentile Sig. Corsi,

 

probabilmente sta facendo confusione, tra account di hosting (es: quello del Plesk) ed account in anagrafica clienti.

La rimozione dei servizi (perchè disdetti o quant'altro) non comporta contestualmente la cancellazione dell'anagrafica dal nostro sistema CRM & Billing.

 

Conosco molto bene la differenza tra le due cose.

 

L'invio (che è comunque automatico) della fattura (con relativi solleciti) è stato un errore a seguito di disguidi amministrativi che abbiamo comunque risolto.

Di questo ce ne scusiamo, in quanto comprendiamo perfettamente il senso di frustrazione del cliente, oltre che di illegittimità da parte nostra ad inviare e-mail non richieste.

Può capitare di sbagliarsi, del resto siamo esseri umani.

L'importante è imparare dai propri errori, per evitare che si ripetano in futuro.

 

Ma quando questo capita due volte su due su due account diversi e in periodi distanti di svariati mesi viene da pensare che non si tratti di un semplice errore ma di una prassi...

 

 

La nostra risposta che le è stata fornita (ovvero quella di ignorare le nostre e-mail) sembra piuttosto stravagante.

Probabilmente le è stato consigliato di ignorare tranquillamente quella mail in quanto inviata per errore.

 

 

Assolutamente no...vedi ticket numero 3064 del 15/11/2011. Alla mia domanda se era possibile non ricevere gli avvisi di scadenza mi avete scritto che dovevo semplicemente ignorare tali avvisi (quindi la risposta non era riferita a quell'avviso specifico).

 

Non è paradossale: probabilmente lei confonde (o probabilmente non siamo riusciti ad essere chiari in questo frangente) la cessazione del servizio con la cancellazione dell'anagrafica cliente quando, di fatto, non è così.

D'altronde non abbiamo alcun interesse a conservare l'anagrafica dei clienti, in primis perchè non è consentito dalle normative vigenti e, in secondo luogo, perchè non vi è più alcun tipo di rapporto in essere con il cliente.

 

Ma come fate a dire che non è paradossale? Ripeto che conosco molto bene la differenza tra le cose. Avete scritto che per richiedere la cessazione degli avvisi bisogna scrivere un ticket...ma se non posso accedere al sistema di ticket come faccio a scrivere un ticket??

 

 

Questo perchè evidentemente il suo profilo cliente risulta ancora anagrafato nel nostro sistema CRM & Billing.

Le chiediamo la cortesia, a questo punto, di richiedere tramite ticket system la cancellazione del suo profilo e procederemo subito con quanto dovuto.

 

Dopo la cessazione di entrambi gli account ho provato per entrambi ad accedere all'area clienti, ed in entrambi i casi non ho avuto accesso al sistema, causa messaggio di errore di email o password non validi (chiaramente non avevo eseguito alcuna modifica alle credenziali di accesso).

 

Siccome pare che non ci capiamo ho provato ad eseguire un reset delle password...e guarda a caso ho avuto accesso all'area clienti.

 

Quindi a quanto pare c'è stato un problema al vostro sistema. Quindi non si trattava di una mia mancata conoscenza delle procedure ma di un problema al vostro sistema.

 

Il fatto che ci sia qualche problema al vostro sistema è confermato dal fatto che i ticket da me aperti in passato sono spariti (di alcuni conservo email o schermata in locale).

 

In ogni caso, ripeto, in 15 anni di fruizione di servizi a numerosissimi hosting provider è la prima volta che mi capita questo problema.

 

Proverò a riaprire un ticket per l'eliminazione degli account e mi auguro che il problema venga definitivamente risolto...saluti.

 

Mauro Corsi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao macrunner,

HostingTalk non è il nostro forum di assistenza, nè tecnica nè commerciale.

Per queste necessità esistono i nostri canali di comunicazione ufficiali.

 

I canali ufficiali, ovvero i contatti alle mail con nominativi sia aziendali che personali, sono stati da me utilizzati e più di una volta, ma è evidente che se sono qui su questo Forum è perchè mi avete del tutto ignorato.

 

Mi sembra che in Italia ci sia una legge che in proposito è molto chiara, io non me ne intendo molto ma mi pare che imponga l'esposizione chiara e inequivocabile sia del responsabile del trattamento dei dati sia uno o più metodi che possano garantire la corretta rimozione dei dati. Forse Flamenetworks è autorizzata a non tener conto di questa legge?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, questa situazione mi sta piuttosto seccando, cioè il suo girare intorno al problema dimostrando di sbattersene bellamente sia delle mie rimostranze sia di una legge chiara e precisa.

 

La situazione io l'ho esposta e anche molto chiaramente, e la sua risposta è qui sotto a dimostrare il suo intento:

 

Ciao macrunner,

evidentemente, visto che continui a ricevere le nostre e-mail, hai sempre richiesto la cancellazione attraverso i canali errati (es: scrivendo direttamente per e-mail).

 

L'unico sistema valido per richiedere la cancellazione (così come qualsiasi richiesta di assistenza) è farne opportuna richiesta tramite il nostro ticket system, disponibile in Area Clienti all'indirizzo https://www.flamenetworks.com/clientarea.php

 

1) Ho usato i canali ufficiali, più e più volte.

2) Non posso accedere a un Area Clienti in quanto non sono più vostro cliente.

3) Il numero verde lo avete attivato di recente.

Per quanto mi riguarda resto più che sorpreso dal fatto che nessun altro utente di questo forum partecipi alla discussione e questa cosa mi fa pensare molto.

 

Per quanto mi riguarda potete allora anche chiuderla questa discussione.

Buona continuazione a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×