Jump to content
Sign in to follow this  
tecnolive

Cloud VS Dedicato - Unixbench - chi vince ?

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

Oggi ho installato Unixbench su un server dedicato OVH (Kimsufi R-16G) e un istanza cloud su Aruba con un singolo core e 4 GB di ram...

 

Il risultato mi ha lasciato un po' perplesso... vi allego i due screen, mi potete spiegare questi valori ? chi vince in questo caso ?

 

1° SERVER DEDICATO:

bench_server_ok.png

 

2° CLOUD ARUBA:

cloud_bench_ok.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per capirci, che risultati ti aspettavi? Se fai una domanda più precisa ti possiamo rispondere, altrimenti la risposta generica è:

 

- persone serie non userebbero unixbech che è un tool da "chi ce l'ha più lungo" e fa test MOLTO discutibili

- di conseguenza i dati raccolti possono valere niente (guest ha infatti fatto notare che è a singolo thread)

- non ha senso fare bench generici per vedere quale di due macchine è complessivamente meglio. vanno analizzate le precise necessità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Unixbench è un tool che può dare risultati diversi a seconda dello stato del server.

 

Noi infatti nelle recensioni lo eseguiamo, ssoprattutto in ambiente virtualizzato, anche una decina di volte per tirare fuori una media.

 

Inoltre per comparare 2 server deve esserci lo stesso ambiente (OS + sw) ed il server deve essere il + scarico possibile, o altri demoni potrebbero falsare i risultati. Altra cosa su cui stare attenti è che ub quando esegue test in multithread non fissa un thread/processo per cpu, quindi parte della potenza computazionale se ne va in context switch (questo spiega perché in mt il risultato non è mai Ncpu * ris1thread).

Infatti basta fare una modifica allo script e vedi che in MT i risultati sono allineati a quelli monothread; inviai anche la pat a quelli di UB qualche anno fa, ma non l'avranno gradita dato che non l'hanno inclusa...

 

Insomma, UnixBench è un tool interessante per comparare 2 sistemi, ma bisogna saper leggere i risultati ;)

Edited by Antonio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque sia, come indicato da Giorgio, i bench lasciano sempre il tempo che trovano.

E' come rapportare un trattore (5000-6000 di cilindrata) con una berlina (magari un 2000) e stupirsi che la berlina vada parecchio più veloce del trattore, nonostante il trattore sia 3 volte più potente in termini di forza bruta.

 

E' impossibile che la VPS indicata sia più performante del server, in ambito reale, mentre quasi tutti i bench, se eseguiti monothread, daranno vincente la VPS (ha più ghz)

 

E' molto più affidabile simulare un workload reale, ad esempio replicando la configurazione di un webserver+php+sito e massacrarlo a botte di 'ab', siege ed amici vari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

simulare il workload per capire quale dei due sistemi scegliere è ovviamente la soluzione migliore, ma per avere un metro di paragone UB non è poi così male :)

 

Ad esempio è un ottimo strumento, dopo aver fatto un pò di database, per comprendere se la virtual machine che hai sotto il naso ha limiti di % cpu massima usabile o no; tutte cose che probabilmente con simulazioni non saltano all'occhio, mentre con ub vi assicuro che sono immediatamente visibili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Banalmente però il workload reale è il modo migliore di paragonare macchine diverse.

 

Cioè, dato il sito X, andrà meglio su un cloud con 4 gb di ram e 4 core xeon in sharing, con dischi sas o su un dedicato con 16 gb di ram, un disco sata e cpu i5? Il test con wl reale ti da la risposta, unixbench ti da dati inutili.

 

Perchè, fondamentalmente, unixbench da sempre dati inutili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Perchè, fondamentalmente, unixbench da sempre dati inutili.

 

Convinto te, che ti devo dire :)

 

L'uso che ne faccio di ub l'ho descritto qualche post addietro, spero in un italiano comprensibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×