Jump to content
Sign in to follow this  
Deflagrator

Nginx nel webhosting shared, avrà un futuro?

Recommended Posts

Nginx è una pattaforma che in pochi anni, è riuscita a guadagnarsi un discreto spazio nell'ambito dei web server. Infatti è riuscito ad attirare gran parte dell'utenza di un mercato che era dominato solo da Apache, e in modo residuale da IIS, dimostrando le sue grandi performance.

 

Tuttavia l'impiego di questo web server tanto performante è limitato solo ai vps, dedicati e cloud.

 

Hosting che sfruttino questo engine per gli account shared, sono rarissimi, seppure grazie a queste elevate prestazioni, potrebbero ridurre i costi, vista la necessità di meno server per più clienti.

 

Cosa impedisce l'adozione di nginx nello shared hosting? La mancanza di pannelli di controllo come plesk, o la diffidenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è tanto la diffidenza da parte del provider, nè la mancanza di pannelli che lo supportino (ormai DirectAdmin e Plesk lo supportano nativamente, cPanel tramite appositi plugin), ma la diffidenza degli utenti, i quali si chiedono (più o meno giustamente) perchè dovrebbero rischiare di dover riscrivere le regole di rewrite o incompatibilità con le applicazioni che hanno sempre usato su Apache.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte le regole di rewrite, mi pare che nginx non supporti, per scelta, l'utilizzo di file .htaccess o simili quindi ogni volta che si rende necessaria la modifica di una regola, l'utente deve poter intervenire nel proprio virtualhost.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×