Jump to content
Sign in to follow this  
Pipita

Domini su GoDaddy funzionano a singhiozzo, niente assistenza, dipende dal provider

Recommended Posts

Chiaramente si fa perchè costa poco, ma 25 milioni sono sempre 25 milioni.

Prova ad offrire un servizio non visibile da intere reti e poi vediamo che eco riesci ad ottenere in giro per la rete. Personalmente è la prima volta che sento di questo problema.

 

Comunque sia, a quale trace bisogna fare affidamento? Nel primo post è scritto che si blocca al secondo hop, poi invece è stato postato un trace che arriva correttamente a destinazione. Quale bisogna considerare? Perchè hanno due significati totalmente differenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque sia, a quale trace bisogna fare affidamento? Nel primo post è scritto che si blocca al secondo hop, poi invece è stato postato un trace che arriva correttamente a destinazione. Quale bisogna considerare? Perchè hanno due significati totalmente differenti.

 

Il trace postato è unico con la "richiesta scaduta" al secondo HOP, anche se poi raggiunge comunque la destinazione.

 

* Altra stranezza e altro dato che potrebbe tornare utile, confermata anche stamane, il problema di mattina non si verifica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il trace arriva comunque a destinazione, come ti han già detto, il secondo hop in quel modo è "normale" e non causa problemi.

 

Ma quindi ti si blocca al secondo hop (e più in la di li non va, altrimenti non sarebbe un "blocco") oppure no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il trace postato è unico con la "richiesta scaduta" al secondo HOP, anche se poi raggiunge comunque la destinazione.

 

* Altra stranezza e altro dato che potrebbe tornare utile, confermata anche stamane, il problema di mattina non si verifica.

 

 

allora sicuramente è qualche IP Transit intasato tra telecom e godaddy .. dovuto anche al depeering di telecom dai vari internet exchange.

 

Alcuni ISP stanno comprando Transit direttamente da Telecom e forse in qualche mese il problema potrebbe ridursi, valuta l'importanza/urgenza dei siti ospitati. Altro non penso che sia possibile fare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
valuta l'importanza/urgenza dei siti ospitati. Altro non penso che sia possibile fare...

 

Infatti, ieri sera ho cominciato a fare esattamente questo, fatto ordine per trasferire su mainteiner italiano il sito con maggior traffico e che porta maggiori entrate e piano piano a scalare, purtroppo non è che mi danno altra scelta, di chiunque sia la colpa il mio primo dovere è garantire la fruizione dei contenuti ai miei visitatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Godaddy pare volersi assumere la responsabilità del problema, come al solito "prima si fanno scappare i buoi e poi si chiudono i cancelli", pare che mi consiglino di cancellare l'account esistente e crearte uno nuovo e di conseguenza spostare tutto sull'altro, quoto la loro risposta:

 

Dear *******,

 

Thank you for your response.

 

After reviewing your issue, you will need to cancel your existing hosting account and reset it up by purchasing a new plan with the proper datacenter. Canceling your hosting account removes your website's files from our servers. Be sure that you have copies of any files you want to keep before you cancel your account.

To Cancel Your Hosting Account:

 

 

Log in to your Account Manager.

 

Click Web Hosting.

 

Click Upgrades or Options next to the account you want to cancel.

 

Click Cancel this account.

 

Click Cancel Account.

 

 

NOTE: It can take up to 24 hours for the domain name to be available for use again after you cancel your hosting account.

 

 

After you have canceled your services, our normal process is to issue an In-Store Credit to your account which can be used immediately for additional purchases. An In-Store Credit is an account credit that can be used by selecting In-Store Credit in the shopping cart. Please reply to this email with your confirmation to process the In-Store Credit for the canceled item(s).

 

In lieu of an In-Store Credit, a refund directly to your payment method may be available upon request if supported by the payment processor. If a refund is processed directly to your payment method, it can take 5-7 days for the funds to be applied.

 

Please let us know if we can assist you in any other way.

 

Regards,

Isaac B.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh, anche se non è un problema loro mi pare che ti stiano dando massima disponibilità. :)

 

Allora, secondo come si sono svolti i fatti e la strana risoluzione degli stessi, devo giungere alla conclusione che il problema non era assolutamente causato da Telecom.

 

So benissimo che Telecom non lavora su questi problemi complessi dalle 18 circa del venerdì fino al lunedì mattina.

 

Venerdi serà il disastro totate, siti visibili ma non amministrabili, oppure completamente invisibili, al che faccio il trasferimento del mio sito più importante su Aruba, inserisco il codice di trasferimento, ecc.

 

Ebbene il sabato mattina i problemi sono misteriosamente spariti, mi sono detto è sabato mattina, il traffico è poco, vedremo in serata, nulla i siti viaggiano che è un piacere anzi denoto maggiore velocità di caricamento. Test continuato anche domenica e oggi. Tutto rifunziona.

 

Per me, questi di godaddy quando hanno visto che al loro consiglio di comprare un altro spazio web da loro ho risposto cominciando a portare via il primo sito hanno pensato bene di muoversi.

 

Voi che ne pensate delle mie azioni e successive ipotesi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il settore "rete" (chiamiamolo così) di Telecom, così come quello di tutti gli altri altri operatori, lavora h24 e non lunedì-venerdì come per l'assistenza alle ADSL.

Altrimenti se dovesse andare giù una dorsale venerdì alle 18:01 lasceresti ferma mezza Italia fino al lunedì successivo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con Godaddy ho un pò il dente avvelenato, ma è un altro discorso.

Credo che le tue siano solo supposizioni e che se avessero avuto un problema di rete grave ne leggeremmo di tutti i colori su Internet, data l'enorme mole di domini e hosting che gestiscono. Per esperienza diretta, queste cose con Seabone succedono e Godaddy non avrebbe di certo paura a perdere 30 domini perchè un loro cliente rileva problemi di rete.

 

Bye!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×