Vai al contenuto
alericercainfo

Informazioni scelta Drupal o WordPress riguardo amministrazione sito

Recommended Posts

Salve a tutti. Ho girato per il forum, ma non ho trovato informazioni utili su certi miei dubbi.

 

Vorrei creare un mio sito, ma non riesco a capire quale dei sue CMS, citati appunto nel titolo, sia migliore nella gestione in generale (aggiornamenti, sicurezza, ecc.). Ad esempio, ho notato che Drupal richiede una amministrazione più, diciamo, onerosa da un punto di vista pratico cioè di risorse mentali e di tempo. Mentre WordPress non necessita di tutto il tempo impiegato per amministrare e gestire come con Drupal. Ho fatto varie prove, con vari server, sia con Drupal che con WordPress (con XAMPP e LAMP in passato su Linux) e ho capito che Drupal comunque richiede molto tempo nella manutenzione, anche laddove si siano risolte tutte le problematiche legate, ad esempio, ai vari moduli e agli aggiornamenti (problemi di incompatibilità tra versioni). D'altra parte WordPress, anche se più facilmente gestibile, sembra essere soggetto a numerosi attacchi, laddove Drupal, comunque, sembra risentirne di meno.

Quindi, il mio dubbio sta proprio nella scelta di uno dei due. WorPress è più semplice da usare e da manutenere (dato che non richiede una conoscenza a livello anche approfondito, ad esempio, di server Linux, mi sembra di aver capito? sbaglio?), mentre Drupal è più complesso sia nella conoscenza richiesta per creare un sito decente, sia nella gestione futura quando il sito è stato creato (con uno sguardo anche a Linux e alle cartelle?)? Però la sicurezza di WorPress è comunque minore, rispetto a quella fornita da Drupal?

A questo punto la mia perplessità sta proprio nello strumento da utilizzare. Non vorrei che usando Drupal mi trovassi a dover modificare gran parte dei file sulla base di nuove versioni, quindi impiegare molto tempo, mentre con WorPress, è vero che non impiegherei tempo negli aggiornamenti e incompatibilità, ma non vorrei perdere addirittura più tempo che con Drupal, per rispristinare il sito da eventuali attacchi (e siamo da capo, in pratica...). Appunto, questi sono i miei dubbi. Cioè quale dei due scegliere, che sia almeno gestibile senza una manutenzione che richieda molto tempo.

 

So che la sicurezza sul web non è garantita, quindi capisco che i miei dubbi sono quanto meno "strani", ma vorrei un consiglio, dal momento che ho notato la maggior parte di voi ha avuto esperienza e inoltre gestisce server. Appurato che comunque uno e l'altro hanno delle problematiche, quale dei due è più fattibile, mettiamola così.

 

Il sito vorrei caricarlo su un server Linux, hosting condiviso, con un budjet discreto e la possibilità di pubblicare periodicamente alcuni articoli (arte, nello specifico). Non avendo mai creato un sito professionale, non saprei proprio definire il traffico degli utenti, quindi non saprei manco indicare certi parametri.

 

Ok, grazie e scusate la lungaggine, ma sto girando per il web e tra chi scrive una cosa, chi un'altra, vorrei chiedere a chi gestisce i server che hanno installati appunto questi CMS, quindi con la possibilità in più di avere delle informazioni precise.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

 

essenzialmente si direi che Drupal è molto più complesso di Wordpress...poi chiaro dipende sempre cosa ci devi fare e quanto vuoi personalizzarlo.

 

Per assurdo un Drupal liscio e pulito non è sicuramente difficile da installare e riesci anche a creare qualche paginetta :D

 

Livello sicurezza secondo me aggiornando costantemente entrambi e prendendo i dovuti accorgimenti ci sono gli stessi rischi che non sono pari a zero ma si riducono di molto.

 

Spero di esserti stato d'aiuto

 

Ciao

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

WordPress, sia con il prossimo "similfork" 3.7 e 3.8 che usciranno a breve, che con piattaforma normale,come l'abbiamo sempre conosciuto,inizia ad avere un numero di aggiornamenti (obbligatori) decisamente annoiante.

Modificato da dissident100
3.7 e 3.8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da una (per il passato recente e il presente) ti rimando a http://www.hostingtalk.it/forum/cms-installazione-e-sviluppo/20162-wordpress-sta-diventando-come-drupal.html ...

dall'altra parte, per il futuro se vuoi parliamo di Drupal 8...

 

magari ti può anche essere utile http://www.hostingtalk.it/forum/cms-installazione-e-sviluppo/26222-per-un-sito-di-piccola-portata-scelgo-wp-o-vado-con-drupal.html

 

Lavorandoci giornalmente ti posso anche dire due cose sulle ultime versioni stabili di entrambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@HostinGorilla.com

Ciao Luca e grazie, infatti si riescono a creare pagine, ma appunto il problema è il dopo, quando magari devi gestire tante pagine.

 

@dissident100

Da un po' di tempo non mi informo su WordPress, inteso proprio sul sito (mi sono limitata ai forum e ai vari blog), comunque grazie per le info, andrò a verificare.

 

@CoolNetwork

Più o meno li so utilizzare entrambi ad un livello medio, so anche dove mettere mano al database e in Linux, quindi il problema è soltanto capire quale dei due può essere meno impegnativo.

 

@andrea.paiola

Ho letto, grazie, mi potresti dire qualcosa sulle ultime versioni, allora?

 

L'unico problema per me è appunto capire quanto tempo posso impiegare a stare dietro al sito, dal momento che dovrei dedicarmi ad altro. Se ad esempio scegliessi l'ultima versione di WordPress, che sicurezza avrei riguardo alle versioni future? Così con Drupal, che si sta aggiornando alla 8. Ad esempio, se dovessi optare per Drupal, dovrei aspettare la 8, per stare sicuri? Anche perché ho letto di numerose incompatibilità dei moduli (con la 7 ho riscontrato talmente tante incompatibilità e problemi). Invece WordPress bene o male è sempre più o meno compatibile, ma rimane la sicurezza. In rete ho letto che è attaccato spesso proprio perché ha dei punti deboli ed è utilizzato da numerose persone. Non so poi quanto di quello che ho letto sia anche vero o solo una incompatibilità che riguarda il proprio sistema. Cioè se magari leggo di un problema e tuttavia non è mai specificato bene quale piattaforma si usa, quali moduli sono abilitati, quanta esperienza si ha. Vorrei specificare che non lavoro in ambito informatico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, come detto da hostingorilla, la discriminante è il tipo di progetto che si intende realizzare.

 

Per un sito relativamente semplice, considerando anche che si parte da competenze di base, la soluzione più veloce da implementare è un sito basato su wordpress.

 

Non ne sono sicuro, ma considerando che Drupal 8 sarà parzialmente basato su Symfony, anche i suoi requisiti dal punto di vista dell'hosting probabilmente saranno più impegnativi rispetto a wordpress.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico problema per me è appunto capire quanto tempo posso impiegare a stare dietro al sito, dal momento che dovrei dedicarmi ad altro. Se ad esempio scegliessi l'ultima versione di WordPress, che sicurezza avrei riguardo alle versioni future? Così con Drupal, che si sta aggiornando alla 8. Ad esempio, se dovessi optare per Drupal, dovrei aspettare la 8, per stare sicuri? Anche perché ho letto di numerose incompatibilità dei moduli (con la 7 ho riscontrato talmente tante incompatibilità e problemi). Invece WordPress bene o male è sempre più o meno compatibile, ma rimane la sicurezza. In rete ho letto che è attaccato spesso proprio perché ha dei punti deboli ed è utilizzato da numerose persone. Non so poi quanto di quello che ho letto sia anche vero o solo una incompatibilità che riguarda il proprio sistema. Cioè se magari leggo di un problema e tuttavia non è mai specificato bene quale piattaforma si usa, quali moduli sono abilitati, quanta esperienza si ha. Vorrei specificare che non lavoro in ambito informatico.

Nella mia esperienza i plugin per Wordpress sono sviluppati in media molto ma molto peggio dei moduli per Drupal.

Drupal ha un ciclo di rilascio molto più lungo e API molto più stabili, quindi sostanzialmente si rischiano anche meno incompatibilità.

Drupal 8 secondo me non si potrà usare in produzione ancora per un annetto: tieni conto che c'è appena stato il freeze dell'API percui si comincia ora a pensare di cominciare ad aggiornare moduli e temi.

Drupal 7 è bello maturo e usabile.

Per quanto riguarda la sicurezza con Wordpress... almeno metti la cartella wp-admin sotto password http.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che non vorrei questo post si prestasse a fraintendimenti, nel senso che comunque sto cercando di scegliere un cms che mi aiuti solo nella creazione di un semplicissimo, banalissimo sito web, niente altro. Il mio sito in effetti non sarebbe il classico sito per vendere qualcosa, quindi sarebbe un semplicissimo sito personale, niente altro. Ho i miei lavori e poi delle recensioni.

Forse mi conviene WordPress, ma ho dei dubbi. Se scegliessi WordPress potrei passare in futuro a Drupal?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×