Jump to content
Sign in to follow this  
RazorMx

eastitaly tutto in down

Recommended Posts

Per chi vuole trasferire il dominio e non sa come fare qui trova le istruzioni: Trasferimento dominio, cosa fare se il provider non risponde

 

 

Nella guida che linki ci sono un paio di imprecisioni...

 

Attualmente, anche i domini .eu richiedono l'authinfo per il trasferimento.

 

Inoltre, la FAQ di Icann citata (e da cui sono tratti alcuni concetti) è lacunosa e, in certi punti, inesatta (si, evidentemente anche ICANN sbaglia... :D )

 

Tra i motivi per cui un registrar può opporsi al trasferimento di un gTLD, c'è anche il mancato pagamento del canone corrente, e non solo di quelli precedenti

Policy on Transfer of Registrations between Registrars | Takes effect 1 June 2012 | ICANN

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusami, se un provider è scadente, i professionisti lo abbandonano e vanno altrove.... Quindi rimangono solo coloro che hanno un bloggherino amatoriale, sito personale, pseudo-ecommerce.. ecc..

Chi fa soldi veri, sa benissimo che quel provider è da evitare come la peste ;)

Tira le somme.

Buongiorno a tutti!

Ho seguito la vostra la discussione su Eastitaly si dall'inizio .

Sono cliente eastitaly dal 2009 e devo dire che mi sono sempre trovato bene. Nell'ultimo anno purtroppo ci sono stati questi 2 down pesanti che hanno abbassato notevolmente la mia fiducia nel servizio. Il problema è che questa ditta ha alternato servizi ottimali (le risorse che dichiarano sono effettive, no overselling) ai 2 grossi down , mai vie di mezzo . I miei siti normalmente sono molto veloci e funzionali ed è per questo motivo che dopo il problema dell'anno scorso ho deciso cmq di rimanere.

Contemporaneamente mi servo anche di un altro servizio hosting con buone recensioni che offre apparentemente risorse più elevate ma con il quale ho problemi nella normale gestione. Dichiarano 256 mb di memory limit e i miei siti (Magento o Wordpress) vanno in memory exhausted php a 64 mb! E il problema continua a persistere. Ho anche provato a caricare lo stesso sito (in Magento) su un account eastitaly e nonostante loro forniscano un valore di gran lunga inferiore (175mb di memory limit php) il sito gira che è una merviglia. Inoltre mi trovo ad avere continui problemi di posta.

Il problema è che la maggior parte dei servizi non fanno altro che prendersi un server all'estero a basso costo e affittarlo qui in Italia . Ho passato giorni a cercare un quarto servizio su cui appoggiarmi (ho anche una vps con un ecommerce) per hostare alcuni domini registrati su aruba .

Vorrei rispondere Tacnolive dicendo che i miei siti non sono bloggetti amatoriali come i siti degli altri clienti Eastitaly. Magari porti più rispetto perchè un conto e criticare l'operato di un servizio, un conto è offendere chi con quel servizio ci lavora da 5 anni facendo cmq soldi. Con questo cmq non voglio giustificare assolutamente questo ultimo down , i panni sporchi li laverò in casa chiamando il sig. Romanelli la prossima settimana. Per il resto se qualcuno (che non sia in conflitto di interessi) ha da consigliarmi un ulteriore servizio che sia estero o italiano ben venga. Un saluto a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buongiorno a tutti!

Ho seguito la vostra la discussione su Eastitaly si dall'inizio .

Sono cliente eastitaly dal 2009 e devo dire che mi sono sempre trovato bene. Nell'ultimo anno purtroppo ci sono stati questi 2 down pesanti che hanno abbassato notevolmente la mia fiducia nel servizio. Il problema è che questa ditta ha alternato servizi ottimali (le risorse che dichiarano sono effettive, no overselling) ai 2 grossi down , mai vie di mezzo . I miei siti normalmente sono molto veloci e funzionali ed è per questo motivo che dopo il problema dell'anno scorso ho deciso cmq di rimanere.

Contemporaneamente mi servo anche di un altro servizio hosting con buone recensioni che offre apparentemente risorse più elevate ma con il quale ho problemi nella normale gestione. Dichiarano 256 mb di memory limit e i miei siti (Magento o Wordpress) vanno in memory exhausted php a 64 mb! E il problema continua a persistere. Ho anche provato a caricare lo stesso sito (in Magento) su un account eastitaly e nonostante loro forniscano un valore di gran lunga inferiore (175mb di memory limit php) il sito gira che è una merviglia. Inoltre mi trovo ad avere continui problemi di posta.

Il problema è che la maggior parte dei servizi non fanno altro che prendersi un server all'estero a basso costo e affittarlo qui in Italia . Ho passato giorni a cercare un quarto servizio su cui appoggiarmi (ho anche una vps con un ecommerce) per hostare alcuni domini registrati su aruba .

Vorrei rispondere Tacnolive dicendo che i miei siti non sono bloggetti amatoriali come i siti degli altri clienti Eastitaly. Magari porti più rispetto perchè un conto e criticare l'operato di un servizio, un conto è offendere chi con quel servizio ci lavora da 5 anni facendo cmq soldi. Con questo cmq non voglio giustificare assolutamente questo ultimo down , i panni sporchi li laverò in casa chiamando il sig. Romanelli la prossima settimana. Per il resto se qualcuno (che non sia in conflitto di interessi) ha da consigliarmi un ulteriore servizio che sia estero o italiano ben venga. Un saluto a tutti.

Apri una discussione ad-hoc ;)

http://www.hostingtalk.it/forum/shared-e-managed-webhosting/2481-come-chiedere-consigli-per-la-scelta-dellhosting.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Grazie Ray, lo farò appena possibile.

 

Per RazorMx , "rimangono solo coloro che hanno un bloggherino amatoriale, sito personale, pseudo-ecommerce." se hai un blog amatoriale per te non è una mancanza di rispetto di certo.

 

Contento che EvolutionCrazy è contento per me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per RazorMx , "rimangono solo coloro che hanno un bloggherino amatoriale, sito personale, pseudo-ecommerce." se hai un blog amatoriale per te non è una mancanza di rispetto di certo.

 

 

che sia un Blog Amatoriale che sia un eCommerce con 40mila clienti al giorno poco cambia, il servizio il cliente lo paga lo stesso, ed IL DOWN E' STATO QUELLO, non avere una linea backup in un datacenter è una FOLLIA ! inoltre senza comunicazioni o comunicazioni che non stanno ne in cielo ne in terra, se poi mi parli di Soldi allora è un altro discorso e cambia certamente... ma io sinceramente la prima cosa che farei oltre a cambiare Hosting nell'immediato è andare a richiedere i danni che tale down mi ha arrecato.

 

per non parlare che fan "finta di nulla" quando clienti richiedono l'AuthCode per trasferire il dominio. Azienda seria proprio, ahm ?

 

Felice tu che sei rimasto, e spero tu lo faccia ancora una volta, rimanici pure ed offri a loro anche una cena ;-)

 

detto da uno che di questi commenti non le viene proprio UN EURO in tasca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
che sia un Blog Amatoriale che sia un eCommerce con 40mila clienti al giorno poco cambia, il servizio il cliente lo paga lo stesso, ed IL DOWN E' STATO QUELLO, non avere una linea backup in un datacenter è una FOLLIA ! inoltre senza comunicazioni o comunicazioni che non stanno ne in cielo ne in terra, se poi mi parli di Soldi allora è un altro discorso e cambia certamente... ma io sinceramente la prima cosa che farei oltre a cambiare Hosting nell'immediato è andare a richiedere i danni che tale down mi ha arrecato.

 

per non parlare che fan "finta di nulla" quando clienti richiedono l'AuthCode per trasferire il dominio. Azienda seria proprio, ahm ?

 

Felice tu che sei rimasto, e spero tu lo faccia ancora una volta, rimanici pure ed offri a loro anche una cena ;-)

 

detto da uno che di questi commenti non le viene proprio UN EURO in tasca.

 

Carmico qui proprio non ci capiamo. Io ho raccontato qual è stata la mia esperienza su eastitaly ma sull'ultimo down non ho detto una parola a favore dell'azienda, ci mancherebbe . Il discorso dei soldi era una risposta al commento di un altro utente che evidentemente si crede migliore degli altri.

Forse dovete imparare a leggere con attenzione i commenti e a citare le frasi su cui avete qualcosa da controbattere.

 

Su prisoner stendo un velo pietoso visto l'ultimo commento da lui scritto circa l'ultimo down di Eastitaly :

 

Tengo a far presente che c'è stato un chiarimento privato tra me e i responsabili di EastItaly con cui mi sono scusato per essere uscito fuori dalle righe, la conclusione che posso trarre da questa vicenda è che queste persone sono assolutamente in buonafede, come in ogni business credo che purtroppo capitino delle eventualità che vanno al di là di ogni precauzione presa.

Credo effettivamente come mi è stato fatto notare che la discussione sia scivolata fuori dai binari del buonsenso e me ne assumo la piena responsabilità. Quindi credo che sia doveroso anche nelle problematiche e nella discussione dare rispetto a persone che lavorano, come me e come tutti noi.

Ciò dimostra la non coerenza della persona.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
Sign in to follow this  

×